Con la creazione di un remake è difficile accontentare tutti, soprattutto i fan di una saga storica come quella di Final Fantasy. Come già annunciato il remake prenderà nuove forme al gioco rendendolo non solo visivamente più accattivante ma anche “moderno”. Cosa intendono gli sviluppatori con “moderno”? Termine che può mettere in cattiva luce il loro lavoro agli occhi dei fan di vecchia data. Il gameplay sarà in stile action come lo era per Final Fantasy XV, seguendo quella linea e discostandosi in quanto il remake in questione permetterà di far interpretare i ruoli dei vari personaggi al giocatore, che potrà così passare dall’uno all’altro. Inoltre, altre rassicurazioni arrivano: infatti, sarà possibile giocare nel classico gameplay basato su turni o quello improntato sull’action. Ricordiamo che Final Fantasy VII è attualmente in sviluppo esclusivamente per la console di casa Sony.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: