Tramite comunicato stampa è stata ufficializzata la collaborazione tra LKA.it e Laboratorio Comunicazione per la gestione delle comunicazioni ed ufficio stamper per il lancio del loro nuovo Town of Light, thriller psicologico in prima persona molto atteso per steam, a voi il comunicato completo in seguito.

Firenze, 8 febbraio 2015, LKA.it, sviluppatore indipendente con base a Firenze, annuncia oggi l’affidamento a Laboratorio Comunicazione delle attività di pubbliche relazioni e ufficio stampa a supporto del lancio in Italia di The Town of Light, l’atteso thriller psicologico in arrivo su PC, Mac e Linux il 26 febbraio 2016.
 
L’accordo tra le due società, in collaborazione con Reinassance PR di Stefano Petrullo che cura le PR nel Regno Unito, permetterà  di ottimizzare i flussi comunicativi verso la stampa specializzata e generalista, garantendo il miglio supporto possibile a un lancio importante come quello di The Town of Light.
 
“Sono soddisfatto dell’accordo raggiunto con Laboratorio Comunicazione”, ha dichiarato Luca Dalco’, Direttore Creativo di The Town of Light. “L’esperienza e la professionalità decennale maturata nel mercato dei videogiochi da parte della società guidata da Marco Giannatiempo rappresentano per noi la migliore garanzia per il lancio di The Town of Light.”
 
“La possibilità di collaborare con un talentuoso studio di sviluppo indipendente italiano come quello guidato da Luca Dalcò ci consentente di approcciare il mercato dei giochi indipendenti in maniera diretta e di raccogliere una sfida tanto appassionate, quanto fondamentale per il futuro del settore dei videoogiochi”, ha commentato Marcdo Giannatiempo Amministratore Delegato di Laboratorio Comunicazione. “Siamo felici di mettere a disposizione di LKA.it tutta l’esperienza che abbiamo maturato in questi anni per garantire a Town of Light un lancio di successo.”
 
Town of Light è un thriller psicologico in prima persona ambientato nel manicomio psichiatrico di Volterra, in Toscana, chiuso nel tardo secolo scorso da una legge del 1978 promulgata dal governo italiano (la legge stabilì di chiudere tutti i manicomi e, contestualmente, restituire i diritti civili ai pazienti).
Protagonista del videogioco è Renée, una ragazzina di 16 anni che soffre di una malattia mentale e che vuole scoprire la verità che si nasconde nel suo passato affrontando un’avvincente e inquietante avventura che vuole mantenere il ricordo di cosa è accaduto nella realtà, cercando di sensibilizzare il giocatore sui problemi legati al disturbo psichico.
 
The Town of Light è stato sviluppato con Unity e sarà disponibile su PC, Mac, Linux dal 26 febbraio 2016.

Ed ecco qua il trailer:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: