FeaturedNews

PlayStation Experience 2016 – Rivelata l’attesissima N-Sane Trilogy di Crash Bandicoot

Il tanto atteso annuncio è arrivato! Crash Bandicoot, il tanto amato marsupiale, torna su PlayStation 4 con una nuova “insana” trilogia rimasterizzata ad hoc per l’occasione. Activision ha curato molto la revisione dell’opera per dare ai fan il tanto atteso prodotto di qualità; in attesa di poterci mettere le mani sopra, non avendo una data definitiva, ma un generico “2017”, gustiamoci assieme questo trailer. Crash è tornato!

Inoltre aggiungiamo in seguito il comunicato ufficiale di Activision per l’occasione:
“È tornato Crash Bandicoot®, il tuo marsupiale preferito! È stato migliorato ed è pronto a scatenarsi in Crash Bandicoot® N. Sane Trilogy. Annunciato oggi al PlayStation Experience (PSX) di Anaheim in California, Crash Bandicoot® N. Sane Trilogy permette di girare, saltare e “wumpare” come facevi nelle tre mitiche avventure che hanno segnato l’inizio della saga di Crash: Crash Bandicoot®, Crash Bandicoot® 2: Cortex Strikes Back e Crash Bandicoot®: Warped.

Creato da Vicarious Visions, Crash Bandicoot® N. Sane Trilogy è stato sviluppato dall’inizio alla fine per PlayStation 4 con nuove luci, animazioni, ambientazioni e sequenze cinematiche – il tutto in uno strabiliante “N. Hanced Fur-K” e PS4 Pro HD. I fan vecchi e nuovi del franchise vedranno la vecchia icona degli anni ’90 in tutto il suo splendore, grazie a questa collezione completamente rimasterizzata.

Ma non è tutto, la trilogia supporterà l’uso della levetta analogica, avrà un sistema di salvataggio manuale e di checkpoint unificato; il tutto per permettere di giocare nel migliore dei modi a questa epica avventura. Ci saranno inoltre livelli bonus e missioni “contro il tempo” che daranno filo da torcere anche ai giocatori di Crash più incalliti.”

Tags

Emanuele Cevoli

Amante di videogiochi e non solo, tutto quello che è informatico attira la sua attenzione, ma anche Anime e Manga non sono da meno. Sin da piccolo è abituato a giocare un po' di tutto, ma gli action-adventure la fanno da padrone.

Lascia un commento

Close