News

I buchi narrativi erano previsti in Final Fantasy XV, dice Tabata

Il Game Director di Final Fantasy XV, Hajime Tabata, ha risposte ad alcune domande in un’intervista a GameInformer. “Volevamo che i giocatori vedessero la storia attraverso gli occhi di Noctis” dice Tabata, “Non abbiamo voluto creare un mondo ed una trama perfettamente comprensibile e bilanciata nel nostro gioco. Invece, abbiamo riposto molta attenzione sul fatto che sia i Giocatori, che Noctis e i suoi amici, vivessero la stessa esperienza nell’apprendere la storia.”

Tra le altra cose, Tabata ha anche detto che gli sforzi degli sviluppatori si sono concentrati maggiormente sui personaggi principali piuttosto che quelli secondari principalmente per una questione di tempo.

Tags

Davide Dell'Edera

Avventuriero nostalgico ed appassionato di Cinema e Serie TV. Amo i Videogames a 360°, con una spiccata predilezione per le trame articolate e i dialoghi ben scritti.

Lascia un commento

Close