News

E’ arrivata la nuova stagione di Overwatch con la nuova patch!

E con l’avvento della nuova stagione, ecco che Blizzard rilascia una nuova patch di Overwatch. Questa patch ha il compito di aggiungere anche la modalità che tanto è stata giocata durante il capodanno cinese, ovvero, Cattura la Bandiera. Le migliorie poc’anzi citate non sono le uniche, di seguito il log completo ufficiale:

  • Ricerca partite – Questa nuova funzione è un’estensione della modalità “Partita personalizzata” di Overwatch, che consente di calibrare le impostazioni di diverse mappe, modalità ed eroi, permettendo di creare un server totalmente personalizzato.

 

  • Cattura la Bandiera – Cattura il Gallo si è rivelata la rissa di Overwatch più popolare, e per questo Cattura la Bandiera continuerà a esistere come modalità permanente nell’Arcade.

 

  • Aggiornamenti eroi – Molti eroi di Overwatch sono stati migliorati, tra cui Bastion, che ora è più potente e flessibile grazie alle cure in movimento in Assetto Ricognitore e una maggior resistenza in Assetto Torretta.

Dai un’occhiata al blog per i dettagli su questi cambiamenti e altro ancora, tra cui un video esplicativo della nuova funzione Ricerca partite. Puoi anche leggere le note complete della patch qui.

 

Stagione 4 competitiva

Insieme alla nuova patch arriva anche una nuova stagione competitiva, e gli sviluppatori di Overwatch hanno apportato alcuni miglioramenti per iniziare con il piede giusto. Ecco le cose più importanti:

  • I giocatori di alto livello devono disputare più partite competitive per evitare il decadimento da inattività, dando così più lustro e una maggior accuratezza all’indice di valutazione.

 

  • Solo i giocatori che sono nella Top 500 alla fine della stagione riceveranno le ricompense, un incentivo per mantenere un indice di valutazione alto.

 

  • Per incoraggiare la competizione, gli indici di valutazione inferiori al 500 non verranno più mostrati.
Tags

Federico Molino

Amante delle opera di nicchia e delle belle OST. Appassionato instancabile di molte cose, ma tra le tante spiccano il cinema e la fotografia.

Lascia un commento

Close