UliX Calypso – Recensione

Eccoci qua a discutere di un prodotto arrivatoci direttamente da un nostro nuovo partner, per quanto riguarda collaborazioni su materiale tecnologico, si tratta di UliX, giovane realtà italiana dedita alla semplificazione della vita dei consumatori, mediante una linea di prodotti focalizzati su questo obiettivo. Quello che ci propongono è un particolare modello di auricolari dotati di microfono, chiamato UliX Calypso, che punta fortemente sul design moderno ed una struttura che tende ad evitare l’odioso attorcigliamento dei fili, grazie ad un cavo totalmente rivestito a mano. Abbiamo passato gli ultimi giorni a testarli con cura ed ora possiamo finalmente dire la nostra, sia riguardo la loro qualità di riproduzione, che di registrazione. Ecco a voi il nostro parere!

calypso

Comodità e funzionalità

La struttura, come accennato nella prefazione, è stata ideata appositamente per risultare comoda in ogni occasione al consumatore, semplificando il suo utilizzo durante l’arco della giornata, evitando quei fastidiosi aggrovigliamenti che tendono, con il passare del tempo, ad usurare gli auricolari. Questo avviene grazie ad un rivestimento effettuato a mano con del tessuto, fine a costruire un prodotto altamente resistente e dal design moderno, che può piacere senza ombra di dubbio ad un pubblico molto giovane, target al centro del progetto, dato il loro massiccio utilizzo.

Proprio questa composizione risulta essere eccezionale per l’utilizzo quotidiano, potendole indossare in qualsiasi modo, adattandosi perfettamente al nostro modo di concepire la comodità, dato che anche a contatto con la pelle, non sentiremo alcun sentore di fastidio. Anzi, data la forma degli auricolari, molto poco invasivi, non proveremo alcun disturbo nemmeno dopo un loro utilizzo molto prolungato, il che è un fattore decisamente positivo.

Come qualsiasi altro tipo di semplice auricolare, non richiede alcuna installazione ed è facilmente utilizzabile con qualsiasi sorta di dispositivo, risultando funzionale ed immediato. Noi in primis abbiamo avuto modo di testarlo in un’ampia varietà di condizioni, partendo dal classico smartphone, per ascoltare musica, messaggi vocali, audio di video YouTube o streaming Twitch e via discorrendo, fino ad arrivare al portatile ed alle console di nuova generazione, nello specifico PlayStation 4, il risultato alla fine dei conti è stato decisamente positivo.

Infine valutiamo quello che è la scelta estetica di Ulix, di cui abbiamo già accennato il loro strizzare l’occhio verso un pubblico decisamente giovanile, riuscendo abbondantemente nell’intento, dato che abbiamo potuto appurare quanto tra questi vi sia apprezzamento verso lo stile del prodotto. Questo soprattutto per il suo materiale principe, infatti sono pochissime le controparti in tessuto, regalando alle Calypso quell’atmosfera di unicità e particolarità in grado, nel pubblico giovanile, di intrigare ed essere un fattore decisivo circa l’acquisto, anche senza considerare un’ottima resa nella riproduzione degli audio.

calypso2

 

Un audio di qualità

Agganciandoci a quanto discusso poco fa, siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla qualità dell’audio che le Calypso sono in grado di riprodurre, con l’assenza totale di disturbi ed i bassi che ne escono rinforzati, oltre che risaltati dal dispositivo, feature non molto presente nella concorrenza riguardante la medesima fascia di prezzo. Come sempre però vi è anche un lato negativo della stessa medaglia, infatti per quanto l’audio sia decisamente ottimale, tale da risultare anche da solo decisivo nella scelta dell’acquisto, il microfono non eccelle, non tanto per la sua registrazione a livello di soppressione dei disturbi ed una voce decisamente pulita, quanto nel volume decisamente basso che ne fuoriesce, per cui possiamo riassumerlo in: buona registrazione, ma di bassissima intensità.

calypso3

In conclusione

È il momento di tirare le somme anche per le Ulix Calypso, primo prodotto di questa giovane realtà italiana che abbiamo avuto modo di trattare, rimanendone complessivamente molto soddisfatti. Anche in questo caso siamo davanti ad un prodotto che presenta luci ed ombre, ma alla fine dei conti, dato il prezzo a cui è venduto (16,98€ in quel di Amazon al momento), i lati positivi risaltano decisamente di più, anche grazie ad un audio in riproduzione, come abbiamo più volte accennato, di grandissima qualità, finendo per oscurare il microfono non sempre all’altezza visto lo scopo principale del device. Infine anche l’occhio vuole la sua parte e qua ne rimane decisamente soddisfatto; se siete amanti dei colori accesi e di tutto ciò che non è tradizionale, ne rimarrete anche voi colpiti, forse un po’ meno chi è abituato a tinte “più soft” tendenti al professionale. Per concludere la nostra disamina, possiamo consigliare questi auricolari, dato il rapporto qualità-prezzo notevole, oltre che l’abbondanza degli aspetti positivi contro quelli negativi, sotto questo punto di vista non ne rimarrete minimamente delusi.

Link Amazon

Avatar

Amante di videogiochi e non solo, tutto quello che è informatico attira la sua attenzione, ma anche Anime e Manga non sono da meno. Sin da piccolo è abituato a giocare un po’ di tutto, ma gli action-adventure la fanno da padrone.

Leave a Reply