News

Nuova patch correttiva per Monster Hunter World!

È uscito da poco un nuovo aggiornamento per Monster Hunter World, con lo scopo di correggere alcuni bug comparsi con l’ultima versione del gioco.Monster Hunter World

Tutti i bug corretti in questo update

Il nuovo aggiornamento porta Monster Hunter World alla versione 3.02 su Playstation 4 e 3.0.0.2 su Xbox One, corregge tre importanti bug comparsi nella precedente versione.

Alcuni giocatori sotto determinate condizioni non erano in grado di accedere alla missione della Kulve Taroth. Nello specifico, chi aveva parlato all’Ammiraglio durante una missione postata da un altro giocatore, dopo aver trovato le tracce dorate della Kulve Taroth ma prima di aver parlato con lui ad Astera, si ritrovava impossibilitato a proseguire nella questline.

Ora a chiunque avesse riscontrato questo bug, basterà parlare con l’Ammiraglio per avviare la corretta cutscene e sbloccare l’Assedio.

Lo spadone “Vampata Wyvern: Impatto” mostrava erroneamente di possedere 240 elemento fuoco. Ora verrà nuovamente mostrato il corretto valore di 540 attributo elementale, che avrà comunque bisogno dell’abilità Rivela per poter essere sfruttato.

Infine, sono stati corretti alcuni bug legati alle statistiche fornite dall’Antico Wyverniano. I dati riguardanti tali statistiche verranno progressivamente resettati a partire dal 26 aprile, e durante questo processo non sarà possibile parlare con l’Antico Wyverniano. Per un breve periodo di tempo dopo la fine del processo, le statistiche mostrate potrebbero essere poco accurate.

Ringraziamo Capcom per averci fornito le informazioni complete sul contenuto di questa nuova patch, leggibili anche sul suo sito ufficiale.

 

 

 

Tags
Vedi altro

Alberto Marcuzzi

Amante dei videogiochi di ogni genere fin dalla tenera età, è inevitabilmente attratto dai titoli provenienti dalla terra del Sol Levante. Quando inizia un nuovo gioco, non è soddisfatto finché non ne ha sviscerato tutte le meccaniche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close