Continuiamo con le analisi dell’adattamento animato di Steins;Gate 0, che potete anche consultare dai nostri amici di Open The Steins;Gate Italia.

Quanto riportato include alcuni spoiler sulla puntata, vi consigliamo quindi di leggere solo dopo la visione di quest’ultima.

Sinossi della puntata

L’episodio inizia in maniera piuttosto brusca e scioccante, collegandosi così con la fine del terzo episodio. Okabe si trova così trasportato in un futuro non molto distante nel bel mezzo di un conflitto a fuoco, scortato da un gruppo di militari. Una volta giunto alla caserma di Nerima, incontra un misterioso personaggio che ci viene nascosto, così come il soggetto che chiama Okabe, causando uno spostamento di linea.

quarto episodio di Steins;Gate 0 mistero

Un interessante gioco di chiaroscuro copre il personaggio…

Dopo i primi attimi di spaesamento sia nostro che del protagonista, vedremo quest’ultimo sul tetto del palazzo del suo laboratorio. Tutto sembra tornato alla “normalità” e si continua con il party organizzato da Mayuri, quindi con uno scambio di regali e una parte slice of life molto gradevole.

Successivamente, Suzuha spiega a suo padre Daru che in realtà è partita per l’epoca attuale con un’altra persona, già accennata molto di sfuggita nella puntata precedente. Parliamo di Kagari Shiina, figlia adottiva di Mayuri, misteriosamente scomparsa nel 1998 a seguito di un insolito comportamento. Molto piacevole lo sviluppo della relazione padre-figlia, se nel primo episodio Daru veniva minacciato con una pistola, adesso vediamo invece un clima più pacato tra i due.

quarto episodio di Steins;Gate 0 Mayuri adulta

Una Mayuri adulta che saluta definitivamente Kagari

Non resta altro che trovarla, Okabe chiede consulto ad Amadeus ma nel mentre un ospite inaspettato ha raggiunto il tempio Yanabayashi. Lo stesso Daru ha infatti richiesto l’aiuto di un esperto per risolvere il caso di smarrimento, Okabe apre la porta del laboratorio per trovarsi davanti non altri che Moeka!

quarto episodio di Steins;Gate 0 Moeka

Kiryu Moeka fa la sua comparsa…

Kagari Shiina

Finalmente abbiamo più informazioni sul personaggio misterioso che abbiamo intravisto nello scorso episodio. Arrivata infatti con Suzuha nel passato, per sfuggire alla Pubblica Sicurezza, si ritrova disorientata e lontana da casa in un nuovo mondo. Gli ultimi dati pervenuti su di lei risalgono al 1998, anno in cui si è ribellata alla sua tutrice seguendo le istruzioni della “voce di Dio“.

quarto episodio di Steins;Gate 0 Kagari Shiina

Scena della fuga di Kagari e Suzuha

quarto episodio di Steins;Gate 0 Kagari novel

Scena originale tratta dalla Visual Novel

Eccovi le due scene, in alto quella dell’adattamento animato, in basso la scena della Visual Novel. Quest’ultima risulta molto più drammatica e ben definita, ed è stata tra l’altro usata fra le immagini promozionali.

Coerenza con l’opera originale

Come visto in precedenza, l’anime si distacca abbastanza in quanto a narrazione e ritmo rispetto alla Visual Novel. Più che risposte abbiamo ottenuto altri interrogativi, a partire dai primi minuti di visione, PTSD o Reading Steiner? E molti altri inerenti non solo Kagari, ma l’intera trama.

Chi ha già giocato la novel, noterà che ad inizio capitolo veniva mostrato un mondo in rovina, al confine tra illusione e futuro prossimo. Invece in questo adattamento viene presa una parte successiva, specificamente di una route, e portata all’inizio di questo episodio, omettendo però alcuni dettagli scabrosi.

Cambi minori nell’abbigliamento di Okabe, che indossa un vestito elegante e non la tuta mimetica come potrebbe sembrare scontato. Tralasciando questi dettagli, non si segnala altro di particolare, se non la confusione iniziale, che si spera venga giustificata negli episodi successivi.

Un’occhiata al lato tecnico

Molto importante in questo episodio la presenza di due nuove OST, Reading Steiner, già nota per l’attivazione del cambio di linea, e Tactics in Confusion, che marca l’incontro con l’ufficiale nel futuro.

Va tuttavia menzionata la regia, con un occhio abbastanza critico stavolta! Se nello scorso episodio alcune scene non erano state collegate benissimo, in questo caso la transizione fra le scene risulta piuttosto brusca.

quarto episodio di Steins;Gate 0 Faris

Lo stacco tra questa scena e la precedente è abbastanza netto.

Il regista fa un ampio uso dello stacco, rappresentato da un classico schermo nero, tecnica assai utilizzata negli anni ’90. Un esempio nel mondo dell’animazione ci è dato da Akira, tuttavia, questa tecnica risulta molto scomoda su Steins;Gate 0, creando repentine interruzioni fra alcune scene. Si nota abbastanza la differenza con le scelte di regia del precedente adattamento, ma non possiamo fare altro che aspettare ulteriori evoluzioni.

Tralasciando i discutibili stacchi e la frammentazione in tanti intermezzi, l’inizio della narrazione iniziale può risultare abbastanza confusionario, ma non va necessariamente visto come un difetto. Non a caso Steins;Gate usa da sempre il disorientamento per stupire, anche se effettivamente la direzione intrapresa in quanto a regia non è proprio il massimo.

Nulla da segnalare sul fronte doppiaggio, sempre eccellente come da previsione.

Più domande che risposte

Per concludere, questo episodio si rivela abbastanza importante per la trama e per i risvolti che ha sull’adattamento delle possibili route. Una buona parte di questa analisi sarà completa col giudizio successivo degli episodi che seguiranno, dandoci una conferma su alcune scelte adottate nella realizzazione della narrazione. Resta il dilemma di Amadeus, perchè in alcune scene appare più simile a Kurisu e in altre pura CGI? Perché si hanno delle incongruenze con quanto accaduto in precedenza? Le reazioni dei personaggi sono leggermente cambiate rispetto a prima.

quarto episodio di Steins;Gate 0

Amadeus o Kurisu?

Purtroppo, molte scelte di regia si sono rivelate piuttosto grezze, minando l’esperienza dei più attenti a questi dettagli, elemento riscontrato pure prima. La generale confusione della trama non aiuta la situazione, ma spezzando una lancia a favore di questo episodio possiamo affermare che il disorientamento è un elemento chiave della serie stessa.

E voi cosa ne pensate del quarto episodio di Steins;Gate 0? Ricordiamo che è in sconto la novel originale (ancora per poco) assieme a molti altri giochi!

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: