GamesRecensioniFeatured

Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans – Recensione

Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans sembra essere un omaggio all’infanzia di qualunque italiano. Ricordo infatti che quando ero bambino, niente mi divertiva più dei comici spaghetti western del fantastico duo Bud Spencer – Terence Hill.

Scegliere con gli amici chi impersonare durante l’intervallo scolastico era sempre un dramma. Volevo diventare l’energumeno tutto muscoli perennemente arrabbiato oppure il fascinoso cascamorto biondino?

A distanza di 40 anni dalla produzione dei primi film, il dilemma è svanito. Grazie al progetto Kickstarter di Trinity Team e Buddy Productions potremo interpretare i nostri due eroi preferiti in un unico gioco.

Abbiamo testato la versione per Nintendo Switch, sia in modalità docked che in modalità portatile.

Il progetto di Schiaffi e Fagioli è solo un esperimento per rubare soldi ai nostalgici, oppure ci catapulterà nel passato, donandoci risate? Andiamo a vedere cosa succede facendo rivivere due “antiche” glorie del cinema comico italiano.

Schiaffi, fagioli e film epici

Cominciando una nuova partita verrà dedicato un muro di testo per elogiare il regista E.B. Clucher, che ha diretto la maggior parte dei film di Bud e Terence, e subito dopo verremo trasportati nel selvaggio West. Il gioco introdurra i due protagonisti tramite una simpatica cut-scene, tipica della trilogia di “Lo chiamavano Trinità…“.

La coppia verrà aggredita da un gruppo di lestofanti, che incautamente farà la pessima scelta di rovesciare loro i fagioli. Questa azione farà ovviamente partire i primi schiaffi.

Ecco la configurazione standard usando il pro controller:

  • con lo stick sinistro muoveremo il nostro eroe
  • premendo Y potremo attaccare, e continuandolo a premere potremo concatenare diversi attacchi
  • verrà utilizzato B per eseguire un attacco potente
  • con X potremo raccogliere gli strumenti in terra, oppure interagire con elementi dello scenario
  • ed infine con L potremo, se in modalità giocatore singolo, cambiare il personaggio giocabile

Sarà possibile inoltre giocare in cooperativa locale, rendendo più facile e divertente l’interazione col mondo di gioco.

Terence essendo più agile si potrà arrampicare per i ponteggi o gli ostacoli per sbloccare le aree successive, mentre Bud sarà più adatto agli scontri corpo a corpo.

Grazie alla scelta dei programmatori di costruire una meccanica di gioco semplice otterremo un risultato immediato facile da padroneggiare, adattando Slaps and Beans ad ogni fascia d’età.

Sarà divertente dare il controller ai nostri genitori, anche se non sono giocatori incalliti e vedere come si divertiranno a tirare schiaffoni ai cattivi. Purtroppo però la difficoltà è eccessivamente bassa, ed anche impostando una modalità difficile dalle opzioni, il gioco risulterà troppo facile.

Tuttavia non è una faccenda così grave e potremo comunque divertirci tornando bambini con il simpatico duo.

Schiaffi e fagioli al gusto di pixel art

La cura maniacale degli sviluppatori per ricreare le vecchie glorie videoludiche come Golden Axe o Double Dragon nei dettagli è impressionante.

Le animazioni sono realizzate squisitamente e l’intelligenza artificiale interagisce bene con noi. I nemici ci caricheranno circondandoci e attaccandoci simultaneamente, mentre il nostro alleato, se mosso dalla CPU ci coprirà le spalle o contribuirà ad aiutarci creando combo contro i nemici.

Per variare la modalità di gioco, saranno presenti anche diversi minigame creati omaggiando i vari film, come la sfida a birra e salsicce o la gara coi Dune Buggy.

Purtroppo durante le scene più frenetiche e con più elementi attivi, saranno presenti imbarazzanti cali di frame rate, che non sono per nulla piacevoli.

Tuttavia, e per fortuna, queste scene saranno sporadiche, e non faranno risentirci la giocabilità del tiolo.

La colonna e gli effetti sonori di Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans

Grazie al finanziamento Kickstarter, gli sviluppatori hanno raccolto abbastanza fondi per poter riprodurre all’interno del gioco le varie colonne sonore originali dei film con protagonista il simpatico duo.

Potremo sentire i celebri brani degli Oliver Onions o dei fratelli La Bionda, che hanno accompagnato la coppia nei vari film della loro carriera, come Dune Buggy o il Coro dei Pompieri.

Un altro pregio è sicuramente il lavoro svolto dietro gli effetti sonori. Senza stonare, sono stati riproposti gli stessi effetti sonori dei film, sia per i colpi di proiettile, come per le sberle o i cazzotti.

Slaps and Beans
Leggendo i dialoghi sembrerà di risentire i doppiatori originali.

Sarà divertentissimo sentire le velocissime raffiche di sberle di Terence, o il poderoso cazzotto sul cranio di Bud.

Grazie alla magia dovuta alla comunione della musica e degli effetti sonori, leggendo i dialoghi ci immergeremo totalmente nella trama e ci sembrerà di sentire la fantastica voce di Glauco Onorato e di Pino Locchi.

Commento finale

Se volete tornare bambini, tirare degli schiaffoni ai cattivi e farvi due risate con un amico, questo gioco fa per voi.

Bud Spencer & Terence Hill – Slaps and Beans ci fa viaggiare nel tempo, riportandoci negli anni ’80, dove l’umorismo non doveva essere volgare o sanguinolento, e i buoni vincevano sempre.

Tags
Vedi altro

Giovanni Panoga

Videogiocatore di non troppa vecchia data e appassionato di viaggi mal organizzati. Nel tempo libero lavora.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close