AnteprimeFeaturedVideogames

F1 2018 – Provato

Articolo a cura di Mattia Incoronato e Michele Gruosso

 

Fra i tanti titoli presenti alla Gamescom, io e Michele Gruosso abbiamo provato anche F1 2018, titolo passato inosservato all’occhio dei più, vista la grande affluenza dei titoli più blasonati.

Pad alla mano, la prima impressione che viene data al giocatore una volta alla guida è quella di un ottimo feeling riguardo l’auto e il suo controllo nonostante l’utilizzo di un classico joypad per Xbox One invece di volante e pedali. Ci si può sicuramente aspettare un ulteriore profondità di immersione nel gameplay utilizzando questi ultimi.

Inoltre, il titolo riesce a risultare coinvolgente grazie anche all’ottima riproduzione fedele e dettagliata dei circuiti reali. Fra i circuiti testati da noi troviamo quello di Monza e quello di Monaco che ci hanno entrambi pienamente soddisfatto.

Un’ altra miglioria che è stata apportata rispetto ai precedenti giochi del brand, è una più curata riproduzione delle animazioni di eventuali incidenti. Per quanto riguardo il lato tecnico del gioco, troviamo un comparto grafico capace di rendere l’esperienza di gioco ancor più realistica vista l’elevata qualità di quest’ultimo. Da non sottovalutare il comparto sonoro che è anch’esso di pregevole fattura così come l’intera produzione.

Purtroppo la demo non permetteva di avere un analisi più approfondita vista la sua limitatezza nell’offrire contenuti, ma da quello che abbiamo potuto vedere siamo riusciti a formare una prima impressione più che positiva.

In conclusione, F1 2018 si è dimostrato un titolo che sembra essere all’altezza delle aspettative nella maggior parte dei suoi aspetti. Il gioco completo sarà disponibile sul mercato tra pochi giorni, sarà così possibile valutare nel suo insieme più completo questo titolo molto promettente.

[amazon_link asins=’B07D2Y52WH,B07DX6WMC5′ template=’ProductCarousel’ store=’GameIndustry’ marketplace=’IT’ link_id=’aa4656c0-a649-11e8-a9f8-23eff04af243′]

 

 

Mattia Incoronato

Classe '98, appassionato fin da piccolo da videogiochi e tecnologia, studente universitario presso la facoltà di informatica di Camerino. Patito della DC Comics, del cinema e del rap italiano.

Lascia un commento

Close