FeaturedRecensioniVideogames

Guns, Gore and Cannoli 2 – Recensione

Guns Gore and Cannoli 2 è uno shooter a 2 dimensioni, seguito del celebre primo titolo. Anche se abbiamo già vissuto e recensito la versione per PC, quella per Nintendo Switch ne vale la pena d’acquisto? Scopriamolo insieme in questa recensione!

Guns…

Siamo nel 1944, nel culmine della seconda guerra mondiale, 15 anni dopo i fatti avvenuti a Thugtown. Un misterioso Don Oscuro vuole fare la pelle a Vincent Cannoli, il protagonista, nonché l’unico sopravvissuto alle vicende della città ormai in quarantena. Ovviamente il nostro antieroe italoamericano vorrà farsi valere e dovrà farsi strada fra mafiosi, zombie e nazisti, fra un cannolo e l’altro.

Una cosa degna di nota è il miglioramento del gameplay, perfezionato rispetto al primo capitolo, dove potevamo sparare solo davanti a noi. Sarà possibile infatti sparare in ogni direzione, grazie al sistema di mira migliorato. L’aggiunta del secondo salto inoltre ci permetterà di schivare al meglio i proiettili e gli attacchi fisici dei nemici, che si impegneranno al massimo per sconfiggerci.

Unica grande nota dolente del gioco. Nonostante il gran numero di livelli, 17 per la precisione, il gioco finirà brevemente anche alle difficoltà più alte, con o senza alleati in cooperativa. La scarsità della longevità, unita all’assenza di un punteggio, è un grave handicap alla rigiocabilità del titolo di Crazy Monkey Studios, ma non così eccessivo da dover accantonare il titolo.

Gore…

I comandi di Guns Gore and Cannoli 2 potrebbero sembrare complicati e difficili, ma al contrario sono immediati e pratici.

  • usando lo stick sinistro o il DPAD potremo muovere il nostro personaggio
  • con lo stick destro invece potremo mirare a 360° con la nostra arma.
  • premendo ZR spareremo
  • il tasto R apre la ruota delle armi, mentre con X potremo passare direttamente all’arma successiva
  • col tasto Y potremo ricaricare la nostra arma
  • grazie a B potremo tirare un calcio, che servirà come rudimentale mezzo antisommossa mentre ricaricheremo
  • con L si potrà rotolare per schivare gli attacchi, ma attenzione, non saremo invulnerabili durante l’animazione
  • ZL verrà usato per saltare, e se premuto nuovamente a mezz’aria ci permetterà di effettuare un secondo salto
  • con A potremo interagire con gli elementi dello scenario

Avremo a disposizione un arsenale di tutto rispetto, completamente conforme all’ambientazione di gioco. Avremo infatti a disposizione dalla classica mazza da baseball al mitragliatore Thompson, dalla pistola Mauser al lanciarazzi e tutto questo accessibile in tempo reale grazie alla ruota delle armi.

Seppur i comandi non siano rimappabili, saranno molto comodi da usare e strutturati bene. Nonostante possa essere tangibile l’assenza del mouse per mirare, l’abitudine all’analogico prenderà presto il sopravvento, lasciandoci godere appieno il divertente gameplay.

and Cannoli…

L’aria che si respira nel gioco è spettacolare. Il curatissimo e maniacale lavoro del comparto grafico si mescola perfettamente alla colonna sonora, che riprende la musica dell’America degli anni del proibizionismo.

Parlando di grafica, possiamo vedere lo sforzo dello sviluppatore a cercare di ricreare un mondo serioso, ma colorato, per dare un tono scanzonato e dettagliato dell’ambiente che ci circonda.

I lavori di luci ed ombre che si possono osservare, dove per esempio un palazzo in città potrebbe oscurare un vicolo, come invece il sole illumina l’intero paesaggio, sono eccelsi. Passeremo infatti da un ambientazione all’altra rendendocene effettivamente conto, perché nettamente contraddistinti fra loro.

Inoltre i personaggi sono stereotipati da un doppiaggio senza pecche. Nonostante sia completamente inglese, potremo sentire la cantilena maccheronica di Vinnie e dei mafiosi, come quella duramente esasperata dei nazisti, rendendo il gioco godibile e divertente.

Sempre per quanto riguarda il comparto acustico sono azzeccate le scelte per i suoni degli effetti speciali, come per quanto riguarda la colonna sonora. Mentre daremo fuoco a qualche zombi nei cunicoli fognari, ci sarà una musica di sottofondo cupa e minacciosa. D’altra parte mentre saremo nella tana dei nazisti, ci sarà una musica di sottofondo imponente.

Commento finale

Guns Gore and Cannoli 2 fa il suo sporco lavoro, facendoci divertire, con un prezzo talmente basso da sembrare ridicolo. Sicuramente vale la pena acquistarlo, anche a prezzo pieno, nonostante sia purtroppo molto breve. Se volete potete comprarlo direttamente dal Nintendo e-Shop.

Guns, Gore and Cannoli 2

Riassumendo

Guns Gore and Cannoli 2 fa il suo sporco lavoro, facendoci divertire, con un prezzo talmente basso da sembrare ridicolo. Sicuramente vale la pena acquistarlo, anche a prezzo pieno, nonostante sia purtroppo molto breve.

Overall
8.8/10
8.8/10

Pros

Frenetico e divertente

Modalità coop locale e online

Zombie, mafiosi e nazisti, cosa vuoi di più da un gioco?

Grafica colorata e fluida

Musica ed effetti sonori di prim’ordine

Cons

Campagna eccessivamente breve

Tags

Giovanni Panoga

Videogiocatore di non troppa vecchia data e appassionato di viaggi mal organizzati. Nel tempo libero lavora.

Lascia un commento

Close