Analizziamo il ventunesimo episodio di Steins;Gate 0, adattamento animato dell’omonima Visual Novel. Volete un analisi di tipo diverso? Date un’occhiata a quelle scritte dai nostri amici di Open The Steins;Gate Italia.

Quanto riportato include alcuni spoiler sulla puntata, vi consigliamo quindi di leggere solo dopo la visione di quest’ultima.

Sinossi ventunesimo episodio di Steins;Gate 0

Dopo il cliffhanger dello scorso episodio, l’azione imperversa da subito con l’attuazione del piano di Okabe per tornare indietro nel tempo. Usando la Time Leap Machine è possibile effettuare un numero immenso di salti temporali per ritornare nel 2011 e risolvere la situazione problematica alla base di tutto.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 okabe e amadeus

In aiuto ad Okabe giunge anche Amadeus, che si propone di fornire le migliori informazioni possibili per la riuscita del piano. Ma non tutto procede senza intoppi, giunti nell 2025, nello stesso giorno durante il quale Okabe dovrebbe essere stato torturato, i nostri amici riescono a beffare il fato usando loro stessi come esche grazie ad Amadeus.

In pratica, Leskinen era riuscito a tracciare Okabe grazie ad Amadeus che era installato nel suo telefono! Cosa succede se invece tutti hanno installato Amadeus? Semplice, si creano segnali multipli ed è impossibile tracciare correttamente Okabe.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 segnali multipli

Per esigenze di trama assistiamo ad un time skip consistente, passando direttamente al 7 Luglio 2011 (15:25), ci troviamo nel Laboratorio che ben conosciamo. Okabe chiede a Daru e Maho di ricevere un pugno per riprendersi ed il suo migliore amico acconsente alla richiesta buttandolo a terra.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 pugno daru

Ma a rialzarsi non sarà Okabe, bensì Hououin Kyoma, lo scienziato pazzo che stavamo aspettando da molto, molto tempo. Dopo avere eseguito la sua tipica posa ed avere recitato qualche battuta, chiede a Maho di andargli a prendere il suo camice bianco per l’occasione.

Inizia così l’articolazione di un altro meticoloso piano (Operazione Vega) per salvare Mayuri e Suzuha, facendo in modo che l’operazione Arclight diventi realtà. Con l’aiuto di Braun, Moeka e di Hououin Kyoma è stato possibile fermare Leskinen con successo, ma proprio sul più bello…il solito lanciarazzi colpisce la macchina del tempo, non sappiamo che ne è stato.

 

Il risveglio della fenice dormiente

Una lunga attesa ci ha fatto godere questo attimo che aspettavamo da molto tempo, cioè la rinascita di Hououin Kyoma, lo scienziato pazzo che semina caos nel mondo combattendo l’Organizzazione. Come molti ricorderanno, questo aspetto di Okabe è inizialmente nato in seguito alla morte della nonna di Mayuri, dato che era necessario trovare un metodo per alleviare la triste esistenza della sua amica d’infanzia.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 posa hououin kyoma

Nasce così questa bizzarra figura, che si comporta da Chuunibyou per consolare la sua amica. In realtà, come visibile in Steins;Gate, sappiamo bene che non è altro che una facciata per celare anche alcune delle insicurezze del protagonista, apparentemente sfacciato ma nel profondo molto preoccupato per la vita dei suoi amici.

Con la sua “morte” in Steins;Gate 0, entra in gioco il lato più indolente di Okabe, definito come “Punished Okabe”, caratterizzato da un outfit nuovo ed abbastanza triste per rendere meglio l’idea. Sebbene sia apparentemente più maturo, molte delle sue scelte restano comunque errate, in quanto una buona parte delle disgrazie avvenute dipendono da lui.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 kyoma telefono smorfia

Tipica smorfia

Allo stesso modo dei protagonisti di altre serie, come Chaos;Head e Chaos;Child, Okabe ha un’evidente debolezza emotiva che cerca di coprire con questa realtà fittizia creata da lui. Tuttavia, ciò non gli ha impedito di agire e raggiungere lo Steins Gate nell’opera originale.

Viaggio di sola andata per il 2011

Per risolvere il dilemma dell‘unione dei vari finali presenti nella Visual Novel, si è scelto di integrare il futuro (2025+2036) all’interno del percorso che abbiamo esaminato nelle analisi precedenti, per poi tornare indietro al punto di partenza con un accurato piano.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 okabe viaggio tempo

Coerentemente con quanto fatto da Nae nella novel, Okabe effettua un numero ancora più alto di salti per compiere la sua operazione di salvataggio. Ricordiamo che Nae del futuro nella linea di universo 0.523307% uccide Moeka e tenta l’omicidio di Okabe per aver causato la morte di suo padre, parte totalmente omessa nell’adattamento animato.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 nae uccide moeka visual novel

Nae del futuro minaccia Okabe, dopo aver ucciso Moeka

Ogni pedina ha il suo ruolo nello schema

Possiamo anche fare un altro parallelismo fra Okabe e Leskinen, questa volta però riguardo al loro modo di pensare in chiave strategica. Se il secondo preferisce sfruttare le persone per il proprio tornaconto personale, il primo invece gode dell’aiuto dei suoi amici per motivi nobili.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 mr braun

L’Operazione Vega di Okabe, anzi no, di Okabe e Kyoma, prevede la piena partecipazione di tutti per riuscire ad avere successo, dimostrando come vi sia una forte solidità dei legami fra i personaggi. L’integrazione di Amadeus e Moeka nel piano aggiunge ancora più spessore, senza menzionare la ciliegina sulla torta cioè Mister Braun che ha bloccato Kagari in tempo.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 leskinen

Siamo davvero molto soddisfatti del maggiore ruolo dato a Moeka in Steins;Gate 0, considerando che nella prima serie abbiamo visto solo il suo lato peggiore quasi sempre. Molto bella la scena in cui Moeka interpreta i panni di Kagari per attaccare di soppiatto Leskinen e sventare il suo piano.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 moeka

Più fortunata Reyes che non ha potuto accedere all’edificio radio, bloccata dall’enorme folla.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 reyes

Un’occhiata al lato tecnico

Il doppiaggio di questa puntata rimarrà abbastanza impresso per via della presenza di Kyoma ed anche della varietà delle sue espressioni facciali che si contrappongono alla piattezza di Okabe in 0.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 leskinen sfocato

Come questo frame per esempio

Più deludenti i disegni che spesso non sono stati puliti e sono abbastanza rozzi in alcune sequenze animate.

Passando al comparto sonoro, è stato svolto un ottimo lavoro, possiamo dire praticamente il migliore fino ad ora con Gate of Steiner, Skyclad Observer e Re-Awake.

Coerenza con l’opera originale

Nell’opera originale per rispettare la ricorsione ciclica da Promised Rinascimento (finale nel 2036) si dovrà completare un altro finale successivamente per potere accedere alla True End del gioco. In questo caso si ha un’unificazione dei finali e quindi si passa poco a poco dal 2036 al 2011, dando maggiore chiarezza rispetto alla novel.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 hououin kyoma vega & altair

Il risveglio in Vega & Altair

Anche se l’anime spiega meglio alcuni dettagli, alcune scene possono sembrare sottotono rispetto all’originale, come ad esempio il Re-Awake di Okabe (cioè la rinascita di Kyoma) che viene presentato seguendo il filo narrativo di Vega & Altair.

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 re-awake promised rinascimento

Promised Rinascimento, tutti i Labmem assistono al risveglio dello scienziato pazzo

To be continued…

L’Operazione Vega è stata un successo? La sola determinazione può salvare la vita degli innocenti? Quanto è ancora lontano lo Steins Gate? Questo ed altro nel prossimo episodio, cioè il penultimo!

Steins Gate 0 anime recensione episodio 21 macchina del tempo

E voi cosa ne pensate del ventunesimo episodio di Steins;Gate 0? Ricordiamo che è in vendita su Steam la Visual Novel originale, già sbarcata su Sony nel 2016. Segnaliamo inoltre la versione PS Vita! Ne consigliamo caldamente l’acquisto e la recensiremo non appena possibile!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: