Oggi, mercoledì 19 settembre 2018, è finalmente arrivato il momento in cui il servizio online di Nintendo per Switch è diventato a pagamento.

Per accontentare i fan della casa nipponica, è stato rilasciato un software sull’e-Shop a chi si abbonerà al servizio, sottoforma di una raccolta di giochi intitolata Nintendo Entertainment System – Nintendo Switch Online.

Oggi lo abbiamo provato ed ora vi raccontiamo cosa ne pensiamo al riguardo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Semplice emulatore o geniale rivoluzione?

Con l’aggiornamento del firmware di Switch alla versione 6.0.0 – avvenuto questa notte alle 3.00 del mattino – è stato reso disponibile sul Nintendo e-Shop il software Nintendo Entertainment System – Nintendo Switch Online.

Questo software è una raccolta di giochi usciti sulla prima console domestica di Nintendo, il Nintendo Entertainment System, più conosciuto come NES.

Nintendo Entertainment System - Nintendo Switch Online - provato

Ecco il parco titoli disponibile ad oggi

La schermata principale funzionerà da hub, dove potremo scegliere il titolo al quale vorremo giocare. Sarà interessante la possibilità di poter sistemare a piacimento dei giochi, per poterli ordinare nella disposizione a noi più comoda.

Nonostante al momento sono disponibili solo 20 titoli nel parco giochi della console originale, più avanti ne saranno aggiunti periodicamente nuovi.

Al momento il software è alla versione 1.0.0, arrivando a pesare solo 49 MB. Di conseguenza non sarà troppo pesante anche se non dovessimo espandere la memoria della console tramite una scheda micro SD.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Potremo scegliere se giocare insieme ad un amico in locale o online alla maggior parte dei giochi presenti nell’hub. Nel caso volessimo giocare online con un amico, potremo sfruttare l’app per smartphone Nintendo Switch Online, per poter aprire una stanza per la chat vocale. L’applicazione è disponibile sia per Android, che per iOS.

Durante il test, abbiamo constatato che la modalità online a due giocatori si basa sulla riproduzione del gioco in streaming da parte dell’utente primario a quello secondario.

L’esperienza non si è rivelata fluida come speravamo, nonostante abbiamo provato tramite connessione veloce. Purtroppo in un posto dove la connessione internet non rispecchia standard elevati, si rivelerà una tragedia per i giocatori.

Lo streaming dei dati del gioco, uniti alla banda che potrebbe consumare il vostro smartphone se connesso in Wi-Fi, potrebbe compromettere la velocità di gioco.

Tuttavia ci siamo divertiti a sfogliare il catalogo di questo gioco, e l’esperienza è stata molto godibile.

Due parole sulla chat vocale e sui salvataggi rapidi

nintendo entertainment system - nintendo switch online - provato

Ecco la lista dei software che supportano la chat vocale.

La chat vocale è studiata tramite l’app per smartphone sopracitata, e siamo rimasti abbastanza soddisfatti dal lavoro svolto da Nintendo.

Potremo unirci ad una stanza di un amico per poter cominciare a parlare con lui, solo se lanceremo il gioco.

L’audio della chat è limpido e chiaro, e gli altoparlanti del telefono vengono sfruttati bene, come per una chiamata in vivavoce.

Tuttavia ha ancora parecchi difetti, che speriamo possano essere sistemati in futuro.

Un esempio è il fatto che l’app non funzionerà a telefono con schermo bloccato, di conseguenza avremo un ingente consumo di batteria dovuto al dover tenere il cellulare sempre acceso.

 

Un altro particolare che ci ha colpito in positivo è stata la possibilità di poter creare dei salvataggi rapidi, per poter appunto salvare il gioco per poi riprenderlo successivamente.

Così facendo non dovremo mai preoccuparci di dover salvare la partita tramite il vecchio sistema o di dover trascrivere una lunga password per poter riprendere il gioco da dove lo avevamo lasciato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le nostre impressioni su Nintendo Entertainment System – Nintendo Switch Online

Nonostante il progetto sia ancora all’inizio e con qualche problemino, ci è piaciuta l’idea di tornare indietro nel tempo e riabbracciare i vecchi titoli del NES.

Per poter usufruire del software, potete abbonarvi al servizio tramite il sito ufficiale, e se avete già fatto acquisti sullo store, potrete pagarne una parte della quota tramite i punti d’oro finora raccolti.

Se invece avete dubbi, potete guardare la nostra guida che spiega dettagliatamente i servizi di Nintendo Switch Online.

Vi lasciamo proponendovi l’offerta della seguente scheda micro SD di Sandisk.

Volete rimanere sempre sulla cresta dell’onda per quanto riguarda videogiochi, anime, film, e tanto altro? Registratevi sul nostro canale notizie di Telegram!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: