FeaturedSpeciali

Nintendo Switch – Come condividere il proprio account con gli amici

Condividiamo la libreria con gli amici

Molti si saranno chiesti se sia effettivamente possibile condividere giochi fra amici sulla Nintendo Switch, ipotizziamo fra 2 console diverse. Su PlayStation 4, Xbox One e Steam il fenomeno del game sharing è abbastanza noto e permette di risparmiare non pochi soldi, specialmente se parliamo delle ultime uscite.

Esistono due metodi per condividere giochi con uno più utenti in possesso di un’altra console, e giocarci addirittura online assieme, vediamo come funzionano!

Primo metodo per la condivisione con un amico o familiare

Prima di spiegare i vari passaggi, passiamo in rassegna l’occorrente necessario:

  • 2 console Nintendo Switch
  • 2 account Nintendo sulle due console (quindi ogni console ha almeno un account Nintendo)
  • Una connessione Internet

Ipotizzando due giocatori, che chiameremo A e B, ecco i vari passaggi:

  • Il giocatore A va su Impostazioni di sistema>Utenti>Aggiungi utente
  • A aggiunge un utente ed una immagine profilo
  • Successivamente connette l’account di B al nuovo profilo creato (quindi B dovrà dare i suoi dati di accesso ad A)
  • A va sul Nintendo eShop della sua console e leva la registrazione della sua console come primaria
  • A entra nello Shop col profilo di B e registra la sua console come primaria per l’account di B
  • Ora A può accedere a tutti i software scaricati da B, usando addirittura altri account presenti sulla sua console
  • B può ripetere la stessa procedura ma con l’account di A
  • A e B possono giocare allo stesso gioco online (anche se ne è stata acquistata una sola copia online)

Condivisione Nintendo Switch

Cosa cambia senza questo metodo

In precedenza, era possibile giocare ai titoli dell’altro solo se l’altro giocatore non stava usando il proprio account. Infatti serviva ogni volta uscire e rientrare dallo stato di console primaria per cederlo all’altro giocatore, complicando le cose di non poco.

Con questo metodo invece, potrete giocare l’uno ai giochi dell’altro senza sacrificare il vostro parco titoli. Unica nota importante: i giocatori A e B dovranno essere online per giocare ai software originariamente acquistati da loro! Questo perché si sono scambiati lo stato di console primaria e dovranno essere online per avviare i giochi in questione.

E’ possibile andare online, avviare il gioco che richiede la verifica, staccare la connessione e continuare ad usufruirne liberamente. Attenzione comunque, generalmente è richiesto l’accesso online quindi vi consigliamo di avere una connessione quanto meno decente.

Secondo metodo di condivisione con più amici o familiari

Recentemente è stato scoperto un ulteriore metodo per poter condividere la propria libreria digitale di Nintendo Switch con più amici o familiari.

Con questo metodo potrete praticamente condividere il vostro account con chi volete senza problemi di sorta.

Rispetto al primo metodo con questo perderete la possibilità di poter giocare online con i giochi degli altri, a favore di un maggior range di condivisione.

Prima di spiegare i vari passaggi, passiamo in rassegna l’occorrente necessario:

  • Una Nintendo Switch
  • L’account che volete condividere con i vostri amici o parenti
  • Una connessione Internet

Questa volta prenderemo come esempio una condivisione a 4:

  • Accendete la Nintendo Switch sulla quale volete mettere l’account da condividereSchermata creazione
  • Create un nuovo utente e inserite i dati dell’accountCreazione utente
  • Una volta fatto avrete un nuovo utente con l’account Nintendo Switch con i giochiCreazione utente 2
  • Una volta creato aprite il Nintendo e-ShopCreazione utente 3
  • Aprite l’e-Shop con l’account creato e riscaricate i giochi presenti in libreriae-Shop
  • Una volta pronti, vi basterà farli partire con l’utente creatoGioco condiviso
  • Non appena lo farete partire vedrete una schermata di “Verifica”Messaggio di verifica
  • La console farà un check delle license con i server Nintendo
  • Una volta sparita, tenete premuto il tasto HOME per far apparire il menu rapido
  • Entrate in modalità aerea e potrete giocare tranquillamente al titolo scelto.

Consigli per il secondo metodo

Stando offline non potrete utilizzare i Joy-Con e il Pro controller in modalità TV in quanto la console disabilità tutti i tipi di connessione senza fili. Infatti i controller cablati continueranno a funzionare, per ovviare a questo problema vi occorrerà utilizzare il telefono.

Dalla console vi basterà andare nelle impostazioni > Modalità aerea e da la abilitate la voce “Comunicazione con i controller (Bluetooth)” per poter utilizzare Joy-Con o Pro controller senza fili.

Modalità aerea

In sintesi

Questa modalità di condivisione ha dei pro e dei contro che vi elencheremo di seguito:

Primo metodoSecondo metodo
Condivisione massima con 1 personaCondivisione senza limiti
Possibilità di poter giocare online con i giochi degli altriObbligo di rimanere offline a favore dell’infinita possibilità di condivisione
Salvataggi sul CloudSalvataggi in locale
Plug and PlayAd ogni avvio del gioco dovrete entrare in modalità aereo post messaggio di “Verifica”
Nessun limite di tempoDopo 2/3 ore di gioco la console vi chiederà una ulteriore verifica online

Se aveste dubbi sull’online di Nintendo Switch potete consultare quanto scritto da noi non molto tempo fa. Se invece voleste capire meglio come sono i titoli NES, potete vedere il nostro provato sui giochi NES al momento disponibili.

Speriamo che vi sia servito questo suggerimento, ancora c’è molto da esplorare in tema condivisioni, ma in caso vi diremo più in là aggiornando questo articolo di volta in volta!

Tags

Marco Giordano

Grande fan dei generi di stampo orientale, predilige quasi ogni genere purché motivato da scelte estetiche o da una trama solida. Attratto non solo dal lato informatico dei videogiochi, ma anche dal loro aspetto stilistico ed economico.

Lascia un commento

Close