Il ruolo delle donne e la “presunta” misoginia in Valkyria Chronicles 4

In un momento storico così importante, segnato da battaglie per la rivendicazione dei diritti e della dignità della donna, il mondo videoludico fatica ancora ad adeguarsi all’evoluzione sociale che stiamo vivendo.

valkyria chronicles 4 maschilismo

Una battaglia da combattere

Per anni i videogiochi sono stati dominati da personaggi maschili con una forte identità, mentre pochi erano quelli che vantavano protagoniste femminili altrettanto importanti.

Se prendiamo questo esclusivo punto di vista possiamo dire di aver compiuto passi avanti: sempre più infatti sono le protagoniste femminili nei videogiochi ricalcate con le stesse qualità e la stessa importanza dei protagonisti maschili.

Lara Croft nel passato e Aloy in Horizon Zero Dawn oggi, sono solo alcuni esempi di come il mondo videoludico abbia voluto abbracciare questa tematica.

Ma nonostante questo ruolo “primario” in certi titoli, i problemi legati al mondo femminile nei videogiochi non sono nemmeno vicino all’essere risolti.

Valkyria Chronicles 4 è solo un esempio di un gioco che non ha abbracciato i valori e gli ideali per i quali molte persone ad oggi si sono battute scagliandosi contro il potere forte maschilista.

Tuttavia, noi non ci sentiamo di abbracciare questa visione estremista, dato che per la tipologia di argomenti che tratta il titolo in questione tutto trova una sua logica in un contesto più ampio, ovviamente senza esagerare.

Un precedente pericoloso

Bastano poche ore all’interno del gioco per venire subito a contatto con  dialoghi, immagini e scenette che ritraggono perfettamente questo quadro denigrante verso il sesso femminile.

Infatti già dall’inizio un membro dello squadrone E da il via ad una serie di gesti e commenti che perpetreranno all’interno del gioco.

Raz, il tipico “bad boy” della situazione, in una scena si alza ed afferra il sedere a Kai senza che tale attenzione sia assolutamente gradita dalla ragazza.

Frasi come “Almeno è buona a qualcosa”, apprezzamenti fisici espliciti e comportamenti irrispettosi verso i personaggi femminili del cast sono all’ordine del giorno nel gioco.

La vera problematica nasce quando queste azioni e queste frasi rimangono impunite lasciando trasparire un messaggio che questo comportamento sia accettabile.valkyria chronicles 4 maschilismo

Molte di queste azioni avvengono in un clima sereno e scherzoso: nessuno del cast maschile interviene a favore delle donne e nessuno si sorprende sentendo le battute sessiste ed i riferimenti espliciti di Raz.

Non solo il comportamento dei personaggi, ma anche le inquadrature rispetto alle donne sono sempre rivolte in modo da mettere in evidenza forme fisiche sensuali.

Le donne passano quindi ad essere oggetto di scherno, viste dagli uomini come mezzo di appagamento dei loro desideri e sempre messe in secondo piano.valkyria chronicles 4 maschilismo

Tutto questo potrebbe non sembrare un problema: molti penseranno che trattandosi di un videogioco questi messaggi non tocchino veramente le persone.

Un messaggio importante

In realtà tutti questi concetti che traspaiono dalle immagini del gioco possono eccome influenzare la visione dei videogiocatori riguardo quest’argomento.

Tutte queste azioni mai condannate e sempre condonate, con i colpevoli che rimangono impuniti, sono degli esempi che potrebbero addirittura far pensare che questa visione sia accettabile e magari portare le persone a giustificarla, ma non è così.valkyria chronicles 4 maschilismo

Valkyria Chronicles 4 potrebbe segnare un precedente importante riguardo questa tematica lasciando che futuri titoli possano ricadere negli stessi comportamenti pregiudizievoli e negli stessi errori.

Anche i videogiochi dovrebbero contribuire a lanciare messaggi di positività e solidarietà  perché siamo ben lontani da sconfiggere l’attitudine maschilista insita nella nostra società.

Nel nostro piccolo, tutti dovremmo fare qualcosa a riguardo, per cercare di eliminare questa differenza di trattamento, che sia nel mondo reale, o che sia in quello videoludico.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=59&v=xzw7w3VaYVU

Vi rilasciamo qui all’ultimo trailer di Valkyria Chronicles 4 e vi ricordiamo che è già disponibile su PlayStation 4, XBox One, Nintendo Switch e PC via Steam.

Fonte: VG247

Se volete darci suggerimenti, o scambiare opinioni su videogiochi, anime, serie tv e tanto altro, potete unirvi alla nostra community oppure registrarvi sul canale notizie di Telegram, per essere sempre sulla cresta dell’onda!

[amazon_link asins=’B07C8XW8X2,B07BMYWDQ5,B07BMYK5PN’ template=’ProductCarousel’ store=’GameIndustry’ marketplace=’IT’ link_id=’df98bebc-c0f5-11e8-899a-c1ee4aa347be’]

Avatar

Edoardo Gambarini

Perfezionista, ossessivo e maniacale: ha trovato nei JRPG la valvola di sfogo a tutto questo dedicandosi da oltre 20 anni quasi totalmente al loro completamento.

Leave a Reply