News

Dragon Quest Builders 2: una nuova isola totalmente personalizzabile

In un recente articolo rilasciato su Shonen Jump a proposito di Dragon Quest Builders 2, Square Enix ha introdotto l’Isola Vacante, un luogo totalmente personalizzabile dal giocatore.

Un’isola per tutti

dragon quest builders 2 nuova isola

L’Isola Vacante è solo una delle tante novità introdotte in questo secondo capitolo della saga Builders, ed molto più che una semplice isola.

Square Enix la descrive come una base che farà da tramite tra il giocatore e le varie aree e missioni del gioco.

Sul’isola saremo liberissimi di costruire, arredare e sistemarci come più ci aggrada.dragon quest builders 2 nuova isola

Grazie ad un sistema di costruzione e di crafting rivisto totalmente, infinite saranno le nostre possibilità di personalizzazione.

Oltre a costruire potremmo piazzare mobili e decorazioni, rendendoli ancora più personali grazie a delle tinture che ne cambieranno colore!

Ma tutto questo non servirebbe a nulla se su quest’isola fossimo soli.

L’isola potrà anche essere abitata da altri personaggi che abbiamo già incontrato in gioco e potremmo reclutarli facendoli venire a vivere con noi.

I nuovi abitanti non solo renderanno l’isola un posto più accogliente ma potranno anche essere inviati in spedizioni alla ricerca di oggetti e quant’altro.

[amazon_link asins=’B01GS50R1W,B078HFMFT5′ template=’ProductCarousel’ store=’GameIndustry’ marketplace=’IT’ link_id=’176c9028-c418-11e8-ac44-d3f184524903′]

Vi ricordiamo che Dragon Quest Builders 2 è previsto per il 20 Dicembre 2018 su PlayStation 4 e Nintendo Switch in Giappone.

Fonte: Gematsu

Se volete darci suggerimenti, o scambiare opinioni su videogiochi, anime, serie tv e tanto altro, potete unirvi alla nostra community oppure registrarvi sul canale notizie di Telegram, per essere sempre sulla cresta dell’onda!

 

 

Tags

Edoardo Gambarini

Perfezionista, ossessivo e maniacale: ha trovato nei JRPG la valvola di sfogo a tutto questo dedicandosi da oltre 20 anni quasi totalmente al loro completamento.

Lascia un commento

Close