GamesRecensioniFeatured

Pianista: The Legendary Virtuoso – Recensione

La piccola console di casa Nintendo si è da poco arricchita di un nuovo Rhythm game dal sapore classico, stiamo parlando di Pianista: The Legendary Virtuoso, titolo originariamente mobile che è stato riadattato per la Switch.

Pianista è un gioco musicale che per la prima volta permette di giocare e conoscere le note dei più grandi compositori di tutta la storia. Fra questi troviamo infatti nomi quali Mozart, Beethoven, Vivaldi, Tchaikovsky ed altri ancora.

Pronti a suonare

Il titolo si presenta come un tradizionale rhythm game in cui il nostro obiettivo è quello di suonare i vari brani premendo al momento giusto le note che scorreranno sullo schermo. Pianista mette a disposizione del giocatore 3 modalità principali: Matinée, Concours e Ensemble.

Per quando riguarda la modalità Matinée ci troviamo difronte ad una tipologia di gioco ben conosciuta, ovvero quella arcade. È possibile infatti selezionare 3 brani a scelta e suonarli senza alcun tipo di vincolo. Concours è invece la modalità più impegnativa, che metterà a dura prova tutti i giocatori. In quest’ultima troviamo delle vere e proprie sfide che daranno filo da torcere. Le sfide vi richiederanno di completare diversi tipi di obiettivi, ad esempio vi potrà essere richiesto di mantenere una percentuale minima di note prese, di totalizzare un punteggio minimo o addirittura di realizzare una combo completa, ovvero che duri per la totalità del brano.

Completando le sfide proposte si potranno sbloccare diversi pianoforte da poter utilizzare durante i nostri concerti (questi ultimi non modificano il gameplay ma sono solo un aggiunta estetica). Ensemble permette invece di giocare in coppia, usando un joy-con a testa. Una modalità di questo tipo è sicuramente un’aggiunta particolarmente apprezzata vista la natura stessa della console che si presta particolarmente ad attività del genere.

Possibilità di personalizzazione per gli amanti del genere

Uno dei punti forti di Pianista è la grande possibilità di personalizzare la propria esperienza con i brani musicali. È infatti possibile selezionare fra la modalità a 4 pulsanti o quella più complessa a 6 pulsanti ed inoltre sono presenti 3 livelli di difficoltà crescenti. Prima di ogni esecuzione musicale il titolo lascia anche l’opportunità di selezionare un modificatore della velocità che parte dallo standard 1X ad un massimo di 5X. E se non siete ancora contenti e volete giocare il brano in maniera differente, è possibile anche invertire la sequenza dei tasti in arrivo grazie all’opzione Sequence.

Ogni modalità di Pianista è giocabile anche in Ranked, in modo tale da poter salvare i propri record sulle classifiche mondiali. Un’altra piccola chicca che gli sviluppatori hanno inserito è la Libreria, una vera e propria mini-biblioteca contente informazioni sui compositori presenti in gioco.

La qualità audio delle traccie musicali presenti è sicuramente di prestigio e sono un vero e proprio piacere per l’udito. Inoltre il titolo è sicuramente giocabile da chiunque, peccato per la curva di apprendimento abbastanza elevata che richiede diverso tempo da dedicare per perfezionare la tecnica.

 

 

Pianista: The Legendary Virtuoso

Riassumendo

Pianista: The Legendary Virtuoso è uno dei migliori rhytm game sulla piccola console di casa Nintendo. Il gioco ha la capacità di avvicinare il giocatore alla meraviglia della musica classica proponendo livelli di difficoltà per qualunque giocatore. Un titolo apprezzabile sia dai casual gamer che vogliono rilassarsi che dai più esperti del genere.

Overall
8/10
8/10

Pros

Brani musicali stupendi

Tanti compositori diversi

Prezzo non elevato

Cons

Curva di apprendimento alta

Non adatto a chi non è fan del genere

Tags
Vedi altro

Mattia Incoronato

20 anni, appassionato fin da piccolo da videogiochi e tecnologia, studente universitario presso la facoltà di informatica di Camerino. Patito della DC comics, del cinema e del rap italiano!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close