ComicsAnteprimeFeatured

Vita da Slime – Anteprima

Edizioni Star Comics ci regala una nuova opera assai particolare. Vita da Slime deriva da una serie di Light Novel scritte da Fuse e illustrate da Mitz Vah, capaci di riscontrare un discreto successo, tale da consentire la produzione di due adattamenti manga e un anime, in arrivo nel corso dell’anno.

In questo mondo dalle tinte molto fantasy, con notevoli richiami rivolti verso il mondo degli RPG orientali, vedremo susseguirsi una serie di avvenimenti tra il comico e l’azione, osservando la nuova vita di Satoru Mikami, reincarnatosi in uno Slime.

Al momento nel nostro paese sono stati pubblicati i primi quattro volumi, ecco cosa ne pensiamo!

Dalla realtà, al fantasy

Come accennato precedentemente, la storia ruota attorno alle vicende di Satoru Mikami, un ragazzo appassionato di videogiochi e grande lavoratore, con una vita sociale decisamente precaria, senza fidanzata e con pochi amici. La sua vita però cambia all’improvviso, nel tentativo di salvare un suo collega di lavoro, viene pugnalato a morte da un malvivente durante un tentativo di rapina, ritrovandosi poco dopo in un mondo completamente differente da quello in cui aveva vissuto e soprattutto sotto sembianze decisamente differenti. In questa sua “nuova vita”, vestirà i panni di uno slime, all’apparenza innocuo, ma in grado di assorbire, grazie alla sua natura e sostanza di cui è composto, creature e cose, imparandone abilità e conoscendone le caratteristiche. Andando più nel dettaglio, ci vengono subito elencate quelle che sono le sue due uniche abilità, ma allo stesso tempo tremendamente interessanti e ricche di potenzialità: “Predatore”,  che gli permette di assorbire gli avversari e sottrarne le capacità, come accennato poc’anzi e “Grande Saggio”, una sorta di libreria virtuale di dati riguardanti quel mondo, in modo tale da poterlo guidare in ogni situazione a lui sconosciuta.

Approfondendo maggiormente questo particolare mondo, vediamo una forte impronta fantasy, popolato dalle creature classiche di questo tipo di ambientazione, che andremo via via a scoprire assieme al protagonista: inizialmente faremo la conoscenza dei Goblin, che assoggetterà al proprio volere dimostrandogli le sue capacità, facendo in seguito la conoscenza anche di umani, elfi e nani, organizzati in comunità come cliché della classica letteratura fantasy occidentale.

Richiami RPG

Uno degli aspetti più intriganti di questa opera è appunto questo mondo fantasy, di cui tanto abbiamo parlato in precedenza, con forti tinte RPG. Sin da subito è lampante questa classica affinità, vedendo una serie di abilità speciali per ogni personaggio, sotto forma delle classiche skill o specialità come vediamo spesso in giochi di ruolo occidentali e orientali, assieme alla gestione delle classi e razze.

Questo è capace di catalizzare l’attenzione dei fan del genera, ma non solo, rappresentando in tutto e per tutto la struttura perfetta per il genere shonen, nonostante una trama non chiara fin da subito, volta soprattutto a raccontare, descrivere e introdurre il lettore a quella che è la natura di questo mondo, tra tradizioni, modi di fare e cultura di chi lo popola, ma che lentamente vede spuntare fuori spunti interessanti.

Quando noi, appassionati di videogiochi, vediamo questa unione tra videogioco, per quanto concerne solamente, in questo caso, alcuni spunti a noi molto familiari, a un manga, non possiamo che rimanerne affascinati, cercando di percepire tutte quelle sfumature che possano richiamare un genere così tanto vasto e caratteristico. Come già accennato, al momento questo si propone sotto forma di razze, classi e abilità, oltre alla presenza di pozioni, che vengono visto dal protagonista come oggetti familiari, essendo lui stato nella vita precedente un assiduo videogiocatore, mentre per le creature di quel mondo risultano essere quasi miracolose e sconosciute. Proprio questa differenza di conoscenza e punti di vista sarà sicuramente un’arma in più del protagonista nei volumi a venire, vedendo in anticipo una serie di dettagli a cui molto comuni, come anche a noi del resto, mentre decisamente meno per chi li dovrò fronteggiare.

Un tratto ispirato

Uno degli aspetti più interessanti in assoluto è sicuramente il disegno, capace di catalizzare l’attenzione su alcuni dettagli chiave, oltre a rappresentare in maniera eccelsa tutte le razze visibili sulle tavole, in tutte le loro salse, riuscendo a godersi al meglio ogni aspetto della loro crescita, grazie al potere del protagonista. Oltre a questo anche i combattimenti, carichi di azioni e magia, sono stati resi al meglio, rendendo ogni momento della nostra lettura veramente soddisfacente.

Complimenti infine anche a Star Comics, rimanendo veramente soddisfatti della qualità di stampa, ottima carta e poco inchiostro sulle dita, uno dei nostri cavalli di battaglia sin dalle prime recensioni in ambito manga, oltre a una traduzione sicuramente di livello.

In conclusione

Al momento abbiamo potuto leggere solamente i primi quattro volumi di questa interessante opera, ma già da ora possiamo dire di essere decisamente interessati a scoprire come tutto si svilupperà. Le basi ci sono, l’ambientazione anche e soprattutto pare esserci un’interessante cura per i particolari, con atmosfera fantasy, che strizza l’occhio ai videogiochi RPG, di grande qualità. Inoltre anche i siparietti comici, misti ai combattimenti e ai disegni di qualità, ci fanno ben sperare per il suo proseguo, riempiendoci di aspettative.
Per cui ci sentiamo di consigliare Vita da Slime, sarà sicuramente una lettura piacevole, interessante e soprattutto leggera, in cui un volume tirerà l’altro, lasciandovi con la smania di scoprire cosa accadrà in quello successivo.

Tags
Vedi altro

Emanuele Cevoli

Amante di videogiochi e non solo, tutto quello che è informatico attira la sua attenzione, ma anche Anime e Manga non sono da meno. Sin da piccolo è abituato a giocare un po' di tutto, ma gli action-adventure la fanno da padrone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close