FeaturedGuide & Soluzioni

Tales of Vesperia: Definitive Edition – Guida alle 25 Missioni Segrete contro i Boss

Guida alle missioni segrete dei boss!

Durante la nostra avventura incontreremo dei Boss che richiederanno di compiere alcuni obiettivi segreti. Molte volte il completamento di queste missioni ci permetterà di sbloccare il relativo trofeo. Di seguito la guida di ogni singolo Boss di Tales of Vesperia: Definitive Edition:

Zagi

In questa prima battaglia, una volta che Estelle si unirà la squadra, il nostro principale obiettivo è quello di evitare che subisca troppi danni da parte di Zagi. Difficilmente il boss si focalizzerà su Estelle, dato che i principali attacchi sono indirizzati a Yuri.

Golia

Quando il Boss si metterà in posizione per eseguire il Buster X e incrocerà le braccia, il nostro principale obiettivo è colpire le zampe posteriori che si illumineranno di un fascio blu, colpiteli con le tecniche più forti per far crollare il boss e ottenere così il completamento della missione Speciale.

Gattuso

Per completare la missione di questo boss sarà necessario colpirlo mentre è nello stato di Stordimento. Per fare ciò, dovremo prima distruggere i minion che ci lancerà addosso, in seguito attirare il boss verso la pianta più vicina in modo da stordirlo con l’effetto che causerà la morte della pianta – ovvero lo stordimento -. Una volta stordito il compito è quasi completo, perché basterà colpirlo con tutta la forza che il nostro team dispone.

Zagi (Parte 2)

Al secondo incontro con Zagi, il nostro compito sarà quello di scaraventarlo fuori dalla nave. Per farlo, il nostro consiglio è quello di colpirlo durante i suoi attacchi aerei, utilizzando le tecniche più devastanti del party.

Gigante Spaventoso

Si tratta di una battaglia molto facile da portare a termine. Il nostro obiettivo è quello di colpirlo non appena si reggerà con gli arti posteriori, il nostro consiglio è quello di usare le arti magiche per scaraventarlo a terra e completare così la missione.

Gigalarva

In questa battaglia avremo bisogno della tecnica “Serpente” di Raven, piazzando una trappola dove il boss sarà intento a curarsi. Una volta portata a termine la tecnica, il boss non sarà più in grando di utilizzare arti mediche, inoltre, avremo anche completato la missione.

Barbos

Questa è tra le missioni più facili, dovremo distruggere i quattro macchingegni presenti sulla mappa, prima che il boss possa utilizzarli. Una volta distrutti, la missione sarà completata.

Viandante Dannato

Non appena il Boss starà ricaricando la sua arma, dovremo colpirlo con tutte le tecniche a nostra disposizione in modo da buttarlo a terra e completare la missione. Nulla di così difficile.

Zagi (Parte 3)

In questa terza battaglia basterà che Zagi assorba molta Blastia, lasciando scorrere lo scontro per qualche minuto.

Pteropus

Durante lo scontro con Pteropus, quando questo si scomporrà in tanti minion, dovremo focalizzarci sul Boss Pipistrello. Una volta sconfitto il Pipistrello, tornerà sul campo di battaglia Pteropus e potremo completare lo scontro e la missione allo stesso tempo.

Franginotte

Questo è uno dei Boss un po’ ardui, dato che il nostro compito sarà quello di distruggere il nucleo non appena sarà fuori dalla sua bocca. Non è semplice poiché il nucleo sta per un tempo molto limitato sul campo di battaglia e in quei attimi bisognerà utilizzare le tecniche più letali a nostra disposizione.

Belius

Il requisito principale è quello di avere almeno un arte con l’elemento fuoco. Non appena Belius farà apparire la sua copia sul campo di battaglia, dovremo riaccendere tutte le candele che si sono spente in quell’attimo.

Nan & Tison

Dovremo atterrare i due boss durante la loro fase di “recovery”, ovvero quando posizioneranno le armi a terra per un paio di secondi. Durante queste fasi dovremo gettare a terra entrambi i boss.

Schwann

La missione con questo Boss è molto ostica, poiché mentre ci scaraventerà in aria dovremo utilizzare l’abilità di “Recupero” in modo da non finire con la faccia a terra, e una volta sul campo di battaglia, lanciare quante più tecniche letali per far finire a tappetto il Boss.

Zagi (Parte 4)

Il nostro caro amico è comparso per la quarta volta come Boss. In questa occasione il caro Zagi si avvelenerà, dovremo curarlo con Karol usando “Schianto Salutare”, in modo da adempiere alla nostra missione.

Baijotoh

Non appena la pinna sarà emersa dal ghiaccio, colpitela per ben tre volte e avrete completato la missione segreta.

Estelle

Per portar a termine questa missione segreta, dovremo aver visto l’evento speciale che si attiverà dormendo più volte alla locanda Mantaic – non vi è un quantitativo specifico di volte, l’evento comparirà casualmente – e così aver ottenuto l’oggetto “Ricordo della Madre”. Durante lo scontro bisognerà usare l’oggetto, una volta fatto la missione sarà completata.

Yeager

Dovremo colpire il cuore con gli attacchi letali di Raven. Non appena il boss avrà esposto il suo punto debole, dovremo utilizzare le frecce di Raven e portare a termine così la missione.

Alexei

Altra missione semplice, quando il boss scaraventerà il nostro personaggio in aria, basterà usare la tecnica di “Recupero” e una volta giunti in battaglia, colpire il boss con le tecniche più letali per farlo cadere.

Gusios

Altra missione il cui compito finale è quello di buttare a terra il Boss non appena sarà in piedi su due zampe. Colpite con le tecniche più letali da dietro il Boss, poco dopo questo si sorreggerà su due piedi.

Khroma

Mentre è in volo, dovrete intercettare e colpire il Boss. Compito piuttosto semplice.

Viandante Dannato (Parte 2)

Utilizzate l’oggetto “Maris Stella” e la missione sarà subito completata.

Flynn

La missione di fondo è semplice, dovremo far in modo che Flynn utilizzi tutte le tecniche a sua disposizione. Vi conviene che vi segnate man mano che le utilizza tutte e 14 tecniche, in modo da capire quale non ha ancora usato durante lo scontro.

Zagi (Final Battle)

In questo scontro finale con l’assassino ossessionato di Yuri, dovremo far in modo che Zagi utilizza la Carica Blastia e assorbire così l’Aer che lo circonda. Il compito è semplice, non dovrebbe causarvi grandi problemi.

Duke

L’ultima missione è tra quelle più semplici, perché il nostro scopo sarà quella di terminare lo scontro con un arte mistica durante la seconda fase con il Boss. Tenete sempre d’occhio i punti vita del vostro nemico per evitare di combinare guai.

Se volete darci suggerimenti, o scambiare opinioni su videogiochi, anime, serie tv e tanto altro, potete unirvi alla nostra community oppure registrarvi sul canale notizie di Telegram, per essere sempre sulla cresta dell’onda!

Tags
Vedi altro

Federico Molino

Amante delle opera di nicchia e delle belle OST. Appassionato instancabile di molte cose, ma tra le tante spiccano il cinema e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close