FeaturedMoviesRecensioni

Detective Pikachu – Recensione del film live action

Il primo film live action dei Pokémon arriva sul grande schermo

Dopo più di 20 anni dall’uscita del primo lungometraggio dedicato ai piccoli mostri è arrivato al cinema Detective Pikachu, primo film live action del brand.

Per la prima volta nella storia del brand Pokémon è stato portato al cinema un live action, ovvero un ibrido fra un film di animazione in CGI e un film tradizionale. In questo progetto è stato particolarmente coinvolto Ryan Reynolds, che molti conoscono per essere l’interprete di Deadpool. Reynolds è infatti la voce del simpatico Pikachu protagonista, inoltre il suo coinvolgimento è stato fondamentale per la gestione del marketing del film.

Scoprite insieme a noi se l’improbabile esperimento ha funzionato oppure no!

 

All’avventura con Pikachu e compagni!

Il famosissimo brand dei Pokémon, fortunatamente per Nintendo, non è mai passato di moda e fra videogiochi, giochi di carte, gadget ed altro ancora, ha continuamente macinato soldi da ormai 20 anni a questa parte. Essendo un franchise presente da così tanto tempo nel mercato, i fan dei Pokémon sono sicuramente molto eterogenei. A partire dalla generazione degli anni 90 che con i piccoli mostri ci è cresciuta, fino ad arrivare ai ragazzi figli degli anni 2000.

Detective Pikachu, con la sua trama molto semplice ma funzionale, riesce a conquistare entrambe le sue maggiori fette di pubblico. Seguire gli avvenimenti del film è sicuramente molto piacevole e divertente, ed il tono scanzonato è apprezzabile da grandi e piccini. Pur non spiccando per originalità, l’arco narrativo di Detective Pikachu è ben strutturato, oltre che ad essere estremamente adatto per raccontare questo tipo di storia.

Detective PIkachu Recensione

Durante il lungometraggio seguiremo le vicende di Tim, che insieme a Pikachu dovrà indagare sul mistero del padre scomparso in circostanze misteriose. Uno dei punti di forza di questo film è sicuramente la brillante idea di raccontare una storia all’interno di un mondo ambientato dai Pokémon, piuttosto che raccontare un classico film sui Pokémon. Questo perché di lungometraggi animati dedicati ai Pocket Monsters ne sono stati fatti parecchi, e una rivisitazione in CGI degli stessi temi avrebbe rischiato di annoiare.

La sceneggiatura mantiene un buon livello durante tutto il film, combinando battute a momenti più toccanti, senza mai toccare vette di eccellenza. Peccato per un finale un po’ troppo scontato, facilmente intuibile fin dai primi momenti.

Belli questi Pokémon, sono veri?

Dal punto di vista tecnico di resa dei Pokémon è stato fatto davvero un gran lavoro. I mostriciattoli sono bellissimi da vedere e si sposano alla perfezione con il resto del mondo ammirabile durante il film. Da questo punto di vista la mossa più intelligente che è stata fatta dalla produzione è stata quella di mantenere l’aspetto caratteristico dei Pokémon, senza tentare di renderli più realistici di quello che non sono. Proprio la loro resa “cartoon” ed il loro essere in contrasto con gli attori reali, rende il tutto godibile e credibile (Un esempio simile è l’amatissimo Space Jam).

Detective Pikachu Recensione

Altro plauso per quanto riguarda le animazioni dei Pokémon, soprattutto per quelle di Pikachu che sono terribilmente ben fatte, credibili e curate. Abbiamo apprezzato particolarmente anche la scelta dei colori e della fotografia, che riesce a equilibrare molto bene i colori accesi dei Pokémon con i colori più cupi degli ambienti urbani.

Per quanto riguarda la regia ci troviamo davanti ad un “compitino” svolto in maniera discreta, visto che a parte qualche momento sporadico, tutto il lungometraggio scorre senza memorabilità nelle sue riprese. Insomma un lavoro più che sufficiente, ma si sarebbe potuto sicuramente osare di più.

In conclusione

Detective Pikachu è un film divertente e senza troppe pretese. Riesce bene nell’intento di emozionare i fan di lunga data e di conquistare i più piccoli, grazie ad una sceneggiatura ricca di battute. Il film non brilla particolarmente per originalità o qualità della regia, ma i Pokémon sul grande schermo hanno un fascino di tutto rispetto. Promosso e consigliato a tutti quelli che con i Pokémon ci sono cresciuti.

 

Detective Pikachu

Riassumendo

Detective Pikachu diverte senza troppe pretese, conquista i fan storici del brand ed emoziona anche i più piccoli. La mancanza di originalità passa quasi in secondo piano rispetto alla bellezza dei Pokémon a schermo. Promosso e consigliato.

Overall
7.5/10
7.5/10

Pros

Divertente e pieno di battute

Emozionante per i fan di lunga data

I Pokémon sono realizzati in modo eccelso

Cons

Trama poco originale

Regia sufficiente

Finale intuibile

Tags
Vedi altro

Mattia Incoronato

Classe '98, appassionato fin da piccolo da videogiochi e tecnologia, studente universitario presso la facoltà di informatica di Camerino. Patito della DC Comics, del cinema e del rap italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close