CoD: Modern Warfare – Il matchmaking terrà conto del tipo di controller

Non è solo la geopolitica che è stata aggiornata con il reboot di Modern Warfare: oltre al cross-play è stato annunciato anche un nuovo sistema di matchmaking.

Una nuova era per Call of Duty

Infinity Ward ha confermato che il prossimo Call of Duty avrà un matchmaking stile Fortnite, grazie al quale saremo accoppiati in lobby contro giocatori con il nostro stesso sistema di input.

Un report di Forbes descrive che questo sistema di “input matchmaking” serve ad evitare il dislivello tra mouse e joypad permettendo un’esperienza migliore ai giocatori.

Call of Duty Modern Warfare 2019

L’unico modo per trovarsi in una partita contro giocatori Pc, da console è quello di entrare nel party di un giocatore Pc da tale piattaforma.

Un produttore di Infinity Ward ha confermato tale report.
La scorsa settimana, il vice-capo dello studio, Patrick Kelly, ha detto che il suo team stava “Facendo dei passi per unire la community”, e che ogni decisione del design di Modern Warfare è stata fatta “pensando ai giocatori”.

Questo sarà un’anno di cambiamenti a tutto tondo: nessun  season pass e nessuna modalità COD Zombies. Questo poiché lo studio vuole realizzare un’esperienza più diretta verso il single-player e le campagna co-op.

Fonte: vg24/7

Leave a Reply