FeaturedGuide & Soluzioni

Warframe – Guida completa al meta delle Armi e delle Mod

Cominciamo ad addentrarci nel meta

Benvenuti alla quarta parte della guida di Warframe per nuovi giocatori.

Dopo esserci immersi, negli scorsi mesi, nel complesso mondo dei danni e delle Mod, è arrivato il momento di applicare tutto quanto quello che abbiamo imparato e cominciare ad addentrarci, finalmente, nel meta di questo gioco.

Essendo un argomento complesso e richiedente un approfondimento abbastanza minuzioso, abbiamo deciso di dividere la guida in più parti, dedicate ciascuna a un aspetto fondamentale del gioco.

In particolare, nelle prossime settimane, vedrete guide su: meta delle armi, le loro statistiche, le loro Mod, meta sui warframe, anche qui sulle loro statistiche, Mod e abilità, meta degli archwing (in cui saranno comprese pure le loro armi), e il meta dell’operatore che includerà le scuole e gli amp più forti.

Oggi, quindi, cominceremo parlando di armi, e in particolare delle statistiche meta e delle varie Mod che possono aiutarci.vetrina armi warframe

Prima, però, se non lo avete ancora fatto, consigliamo la lettura delle guide precedenti, poiché saranno molto d’aiuto per comprendere gli argomenti di cui stiamo per parlare:

Se, inoltre, volete provare a creare diverse build senza per forza entrare nel gioco, consigliamo l’utilizzo di Warframe Builder.

Detto questo, è necessario porci una domanda prima di cominciare:

Cos’è il meta in Warframe?

Il meta e dove applicarlo

i vari warframe presenti nel gioco

In realtà, se avete approfondito qualsiasi gioco in vita vostra, dovreste esser ben consapevoli di cosa sia il meta. Si tratta dell’insieme di equipaggiamenti e/o potenziamenti considerati al top dell’efficacia e della funzionalità.

Se però, per giochi come Monster Hunter, lo scopo di un meta è ben identificabile (le armi più forti servono per uccidere il mostro di turno con più efficienza e velocità), per quanto riguarda Warframe la questione è un po’ più confusa.

A differenza del già citato Monster Hunter, infatti, non c’è una grande varietà di boss o attività in endgame a cui far riferimento per ricavare una classificazione precisa.

Per costruire una valutazione il più oggettiva possibile, quindi, prenderemo in considerazione come endgame due tipi di attività: le varianti di alto livello di missioni già conosciute e i boss di Cetus e Fortuna (Eidolon e Orb).

warframe eidolon
Gli Eidolon, in tutta la loro temibile spettacolarità

 

Fatta questa premessa necessaria, possiamo finalmente cominciare a parlare delle armi, e in particolare delle statistiche migliori su cui dovremo puntare nel processo di building.

Danno base

Ogni arma ha un suo danno base che può essere di uno o più tipi, ed è per questo che, banalmente, una Mod che ne permette l’aumento è necessaria in ogni build.

In particolare, le migliori sono Serration per armi primarie, Hornet Strike per armi secondarie, Point Blank per fucili a pompa e Point Strike per armi corpo a corpo (queste ultime due hanno anche una variante prime).

Ci sono poi altre Mod che hanno effetti simili, ovvero Augur Pact, Blaze e alcune Mod corrotte come Heavy Caliber, Magnum Force, Vicious Spread e Spoiled Strike.

warframe mod migliori

Di queste, le uniche che vale davvero la pena utilizzare assieme alle 4 elencate prima sono Blaze, poiché fornisce anche elemento fuoco, e nei casi in cui la perdita in precisione non comprometta l’utilizzabilità dell’arma, Heavy Caliber o Magnum Force.

Per quanto riguarda Augur Pact, Vicious Spread e Spoiled Strike, invece, nel primo caso non viene restituito abbastanza DPS per esser integrata in una build, nel secondo si va a rovinare l’utilizzabilità dei fucili a pompa e in generale non forniscono abbastanza aumento nel DPS, e nel terzo, infine, si va a ridurre un’altra caratteristica meta, e quindi l’uso è altamente sconsigliato.

Probabilità di Critico e Danno Critico

La Probabilità di Critico e il Danno Critico sono statistiche molto importanti da tenere in considerazione durante il processo di building.

Dato però che, tra armi da fuoco e corpo a corpo cambia completamente il modo in cui si builda su queste statistiche, dovremo parlarne separatamente.

Nel caso delle armi da fuoco, vale la pena potenziare entrambe queste statistiche solo se sono sufficientemente alte, consigliamo un minimo di 20% di probabilità e un 2x di danno.

In questo senso, le Mod migliori per ciascuna classe di arma sono, nell’ordine: Point Strike, Blunderbuss e Pistol Gambit (quest’ultimo esistente in forma Primed) per la Probabilità di Critico e Vital Sense, Ravage e Target Cracker (queste ultime due esistenti in forma Primed) per il Danno Critico.

warframe mod migliori

Nel caso in cui si abbia uno slot libero e si voglia puntare ancora di più sulla Probabilità di Critico, sono utilizzabili anche Argon Scope, Laser Sight e Hydraulic Crosshair, tutte e 3 Mod che si attivano mirando a seguito di un headshot, riuscendo a dare un boost significativo all’arma.

Per le armi primarie, in alcuni casi, possiamo utilizzare anche Hammer Shot, in build miste critico/effetto e nei fucili da cecchino, e Hunter Munitions, utile per aumentare l’applicazione di effetti in armi con buona Probabilità di Critico.

warframe meta armi statistiche potenziamento

Se poi vogliamo alzare ulteriormente la capacità offensiva della nostra arma primaria, possiamo prendere in considerazione il set Mod Vigilante, che andrà ad aggiungere una probabilità di aumentare il livello del colpo critico (da critico giallo a critico arancione, per esempio).

Mettendole tutte e 6, otterremo una probabilità del 30%. In genere però, l’unica presa in considerazione in tutto il set è Vigilante Armaments.

warframe mod vigilante

Ci sarebbero anche le mod corrotte che danno Probabilità di Critico con riduzione di Rateo di Fuoco (Critical Delay, Critical Deceleration e Creeping Bullseye), ma, dato che quest’ultima caratteristica è comunque importante che rimanga a una percentuale accettabile, ne sconsigliamo fortemente l’utilizzo.

Lo stesso vale per le Mod che aumentano il Moltiplicatore Critico a seguito di una kill (Bladed Rounds, Sharpened Bullets e Sharpnel Shot), poiché a parità di DPS, non valgono la pena di essere equipaggiate, se non in rarissimi casi limite.warframe mod

Per quanto riguarda le armi corpo a corpo, invece, il discorso è un po’ diverso, poiché possono far affidamento a 3 particolari Mod per potenziare la Probabilità di Critico: Blood Rush, Maiming Strike e Drifting Contact

Il loro funzionamento è molto semplice: facendo un attacco in scivolata, Maiming strike si attiva donando un 90% netto di Probabilità Critico. Questo significa che, utilizzando un’arma che normalmente avrebbe il 10% di critico, in scivolata raggiungerà il 100%.

warframe mod corpo a corpo

Colpendo i nemici si aumenta man mano il Moltiplicatore Combo (statistica di cui parleremo ampiamente in seguito), e quindi già a 1,5x, tornando all’esempio precedente, si va ad aggiungere a quel 100% di Probabilità Critico un ulteriore 165%, e questo per ogni livello di Moltiplicatore Combo. Quest’ultimo verrà poi mantenuto stabile nel tempo da Drifting Contact.

Qui in basso proponiamo una serie di immagini esemplificative:

In aggiunta a tutto ciò, esiste il set Mod Gladiator, che ha come effetto secondario quello di incrementare di un ulteriore 15% per Mod la Probabilità di Critico in base al Moltiplicatore Combo, aggiungendosi alle percentuali già molto alte di Blood Rush. Le più utilizzate di questo set sono sicuramente Gladiator Resolve e Aegis in specifici Warframe.

warframe mod set gladiator

Questa sinergia fra Mod rende non solo utilizzabili le armi corpo a corpo con bassa Probabilità di Critico, ma rende distruttive quelle che hanno alta Probabilità di Status ma basso critico, rendendo le build ibride incredibilmente forti.

Non a caso, le Zaw buildate in questo modo sono considerate le armi più forti del gioco.

Danno Elementale ed effetti

Come abbiamo visto nella guida sui danni, il danno elementale può esser innato in un’arma o aggiunto grazie a delle Mod.

In generale, le Mod elementali utilizzate per il building sono le 60/60, che donano 60% danno elementale e 60% Probabilità di Effetto, e le “90”, che aumentano solamente il danno elementale del 90%.

warframe mod elementali

Durante il processo di building vale praticamente sempre la pena aggiungere almeno un elemento, ricordandosi però di non puntare mai sui danni esplosivi o ad impatto, poiché assolutamente inefficaci e quasi dannosi.

In generale, comunque,gli elementi più efficaci sono 4: Corrosivo + Fuoco, Virale, Gas e Radiazione.

Corrosivo e fuoco sono la combinazione elementale più utilizzata, poiché sono gli elementi che se la cavano meglio contro i Grineer e la loro armatura, ed essendo loro i nemici che creano più problemi a livelli alti a causa della loro enorme resistenza, è sempre comodo avere un’arma con questi elementi a portata di mano.

L’elemento Corrosivo, in particolare, è dedicato sia a diminuire permanentemente l’armatura del bersaglio con i suoi effetti secondari, sia ad infliggere danni aggiuntivi contro bersagli corazzati, mentre il Fuoco si occupa di colpire duramente nemici con la “carne” esposta (ad esempio gli infested, oppure un qualsiasi nemico che ha subito abbastanza effetti di corrosione).

Gli unici nemici che possono potenzialmente resistere a questa combo devastante sono i Corpus, ma essendo loro molto fragili anche in endgame il problema non si fa sentire.

warframe build elementale corrosivo e fuoco
Esempio di build con elementi Corrosivo e Fuoco

L’elemento Virale è particolarmente efficace solo nel caso in cui si possegga un’arma con abbastanza Probabilità di Effetto e con tanto danno Taglio (anche derivante da Hunter Munitions).

Essa si basa interamente sugli effetti secondari dati da entrambi i danni, ovvero il Sanguinamento del Taglio, un danno continuo che ignora completamente scudi e armatura, e il Virus del Virale, che va a dimezzare la vita del bersaglio.L’ideale perchè questa combo funzioni bene è avere un danno Taglio predominante (o tanta Probabilità di Critico per Hunter Munitions) e come danno secondario il Virale.

In questo modo, basterà una singola applicazione del Virus e il Sanguinamento penserà a fare il resto.
Non ci sono nemici particolarmente resistenti a questa combo, se non quei pochi immuni agli effetti (come gli Eidolon)

warframe panthera e limbo
La Panthera in azione, un esempio di arma su cui si può ottenere efficacemente la combo Virale-Taglio

Il Gas, invece, è utilizzato per il suo effetto secondario, il quale crea ampie nubi velenose che applicano danno continuo alla vita dei nemici.

Con questo elemento, sarà possibile annientare completamente la fazione dei
Corpus, mentre risulterà molto inefficace contro nemici dotati di armatura (la Tossina diffusa dalle nubi velenose riesce a oltrepassare lo scudo del nemico, ma non la sua armatura).

warframe limbo e pox
Esempio di nuvola velenosa creata dai Pox

Arriviamo, infine, a Radiazione. Nelle missioni normali è un elemento che non brilla particolarmente, sia per il danno, che aiuta contro Grineer Napalm, Bombard e pochi altri, sia per l’effetto secondario. Il quale può servire come distrazione per i nemici e per annullare l’aura degli Infested Ancient, ma nulla di più.

Il motivo per cui è considerato meta è per il suo ruolo fondamentale contro i boss di endgame, ovvero gli Eidolon e gli Orb. Entrambi, infatti, resistono o sono neutri a tutti gli elementi più utilizzati, e sono immuni agli effetti secondari, però soffrono incredibilmente il danno radioattivo.warframe meta eidolon huntingTipico set di equipaggiamenti utilizzato per la caccia agli Eidolon
In genere, questo elemento è applicato ad armi con alto output di danno (in genere fucili da cecchino) con le Mod da 90, così da ottenere il maggior danno possibile a colpo.

Come ultima nota di questa sezione, ci teniamo a sottolineare che le armi corpo a corpo che hanno tanti tipi di danno differente e abbastanza Probabilità di Effetto possono fare uso di una Mod particolare di nome Condition Overload, la quale aumenta del 60% il danno su un nemico per ogni effetto a lui applicato.

warframe lesion e limbo
Un esempio di arma che beneficia enormemente da Condition Overload è la Lesion

Sparo Multiplo

Rispetto alle armi corpo a corpo, le armi da fuoco presentano qualche statistica peculiare, come per esempio lo Sparo Multiplo.

Lo Sparo Multiplo è una statistica che influenza il numero di proiettili che vengono sparati ad ogni colpo.

E’ presente innato solo in alcune armi, come ad esempio in molti fucili a pompa, ma può esser aggiunto anche tramite alcune Mod.

warframe tigris prime
Il Tigris Prime, uno dei fucili a pompa più forti del gioco

Il motivo per cui non solo è una statistica forte, ma è proprio considerata meta, è presto detto: sparare più proiettili contemporaneamente, senza sprecare ulteriori munizioni, aumenta esponenzialmente il DPS e quindi permette di effettuare uccisioni molto più rapidamente.

Ogni Mod che aggiunge sparo multiplo, però, funziona con delle percentuali.

Se, per esempio, il suo effetto è “Sparo multiplo 90%”, significa che verrà sparato un proiettile aggiuntivo il 90% delle volte.

Se poi supera il 100, raggiungendo per esempio il 120, il secondo proiettile sarà assicurato e si avrà pure la chance di spararne un terzo (nel caso dell’esempio, col 20% di probabilità).

warframe confronto con e senza sparo multiplo
Confronto fra i proiettili sparati da una stessa arma con 0% di Sparo Multiplo (Immagine 1) e 200% (Immagine 2)


Per questi motivi, le Mod che aumentano Sparo Multiplo
sono necessarie in ogni build, e sono Split Chamber, Barrel Diffusion, Lethal Torrent e Hell’s Chamber.

Le armi primarie poi possono sfruttare la Mod Vigilante Armaments, ma solo nei caso in cui si abbia ancora uno slot libero nella propria build.

warframe mod sparo multiplo

Quando aggiungiamo lo sparo multiplo tramite Mod, possiamo notare che le statistiche di Danno e Probabilità di effetto subiranno un aumento, poiché il gioco calcola automaticamente l’aumento in DPS che uno o più proiettili aggiuntivi possono provocare.

Questo significa che, se si vuole trovare danno e effetto del singolo proiettile, si dovranno prendere queste due statistiche e dividerle per il numero di proiettili totali.

Ed è qui che la situazione si complica, poiché ciò implica che in armi con Sparo Multiplo innato, il danno e l’effetto del singolo proiettile sono in realtà una frazione di quelli mostrati.

Per esempio, abbiamo un fucile che spara 10 proiettili a colpo e che ha 2500 di danno e 30% di effetto. Per calcolare le statistiche di un singolo proiettile, dovrò prendere sia 2500 che 30 e dividerli per 10.

Alla fine, quindi, otterremo che un singolo proiettile in realtà infliggerà 250 danni ed avrà appena il 3% di possibilità di applicare un effetto.

Questo fatto andrebbe a distruggere completamente le build basate sugli effetti, poiché la quantità di effetti applicati sarebbe minima rispetto alla quantità di proiettili sparati.

Fortunatamente, c’è un trucchetto che si può sfruttare a tal proposito: se infatti la Probabilità di Effetto raggiungerà il 100%, ogni singolo proiettile sparato applicherà un effetto, che ci sia Sparo Multiplo oppure no.

Ciò significa che un fucile a pompa può esser buildato per effetto solo se, anche con l’aiuto di una riven, riesce a raggiungere il 100%.

warframe meta armi statistiche potenziamento
La dimostrazione è stata fatta con un Tigris Prime. I valori cerchiati in rosso sono i colpi che hanno applicato effetto, mentre quelli viola no. I valori da 68 non sono cerchiati poichè causati dal Sanguinamento.

Ora che abbiamo ben chiaro lo Sparo Multiplo e il suo funzionamento, è il momento di concentrarci sulle statistiche peculiari delle armi corpo a corpo considerabili meta.

Ce ne sono 3: Velocità di Attacco, Portata e Contatore Combo.

warframe armi corpo a corpo

Velocità di Attacco

La Velocità di Attacco rappresenta, come dice il nome, la velocità con cui colpiremo i nemici con la nostra arma. Una buona arma, per avere un alto DPS, deve esser fornita anche di una buona velocità di base (consigliamo almeno uno 0.8).

Per migliorarla ulteriormente, poi, andranno utilizzate Fury, che aumenta la velocità di attacco del 30% (presente in versione Primed ma solo come ricompensa dopo 100 giorni di login) e Berserker, che aumenta la velocità di attacco del 25% ogni volta che si ottiene un colpo critico per 24 secondi (l’effetto può accumularsi 3 volte per un totale di 75% di velocità).

Altre due Mod che aumentano questa statistica sono Quickening (che è però inferiore alle altre) e Gladiator Vice (consigliato se non si ha Primed Fury).

warframe mod attack speed armi corpo a corpo

Portata

La Portata rappresenta, invece, il raggio che la nostra arma coprirà ad ogni colpo. Essendo cruciale, nelle missioni di alto livello, uccidere più nemici possibile contemporaneamente, è consigliabile avere una statistica alta di Portata e quindi avere sempre una Mod che la potenzi equipaggiata.

Le Mod che aumentano Portata sono Reach (presente in versione Primed), Motus Impact e Spring-Loaded Blade. Di queste, la più efficace è senza dubbio Reach, anche non in versione Primed, poiché possiede dei numeri più alti e una più alta utilizzabilità.
warframe mod range armi corpo a corpo
Questa statistica è uno dei motivi principali per cui molte Zaw l’Atterax, per fare alcuni esempi, sono considerate armi meta.

Contatore Combo

Il Contatore Combo, infine, è una statistica che tiene conto di quanti colpi vengono messi a segno, e, oltrepassate certe quantità di colpi, offrono un bonus moltiplicativo al danno, andandolo ad aumentare dell’1,5x all’inizio ed arrivando a un massimo di 8x.

Unica eccezione a questa regola son le Venka Prime, che invece aumentano dell’1,75x a colpo con un massimo di 11,5x.
warframe combo counter
Il Contatore Combo si attiva una volta effettuato un colpo, e
svanirà se non si colpirà un nemico per più di 3 secondi. Ci sono però, modi di mantenerlo attivo per più tempo, grazie a Mod come Drifting Contact, Body Count e Gladiator Rush.

Di queste, la più utilizzata è Drifting Contact a causa del boost in Probabilità di Effetto.

Ci sono poi, Mod che sfruttano il Contatore Combo per dare bonus particolari, come Blood Rush, Weeping Wounds e Relentless Combination, dei quali solo il primo e in certi casi il secondo vedono un pò di utilizzo.

warframe mod contatore combo

Statistiche escluse dal processo di building

Di tutte le statistiche elencate, avrete notato che ne abbiamo volutamente saltate alcune.

Questo perché alcune di esse sono considerabili non meta, mentre altre lo sono ma non vale la pena potenziarle. Ecco una veloce rassegna di quali sono e perché sono state escluse:

Capienza Caricatore, Munizioni Massime e Velocità Proiettile: il motivo per cui sono ignorate è che, essendo gli slot per Mod limitati a 8, dedicarne uno per una di queste statistiche invece che per altre molto più utili (come quelle elencate in precedenza) andrebbe a limitare l’output di danno.

Rateo di Fuoco, Rinculo e Velocità di Ricarica: queste 3 statistiche non sono utilizzate nel building per motivi simili alle precedenti, con la differenza che ci sono armi che quantomeno possono beneficiarne ed esser mediamente efficaci, come l’Opticor (base) nel primo caso, l’Akbronco Prime nel secondo e l’Aklex Prime nel terzo.

warframe opticor vandal e nova
La variante Vandal dell’Opticor è uscita di recente, e risolve pienamente il problema dello scarso Rateo di Fuoco

 

Attraversamento: l’attraversamento, di per se, è un’ottima statistica, e nelle armi che lo hanno innato è davvero molto buono. Purtroppo però, a causa del fatto che i nemici non sempre sono allineati gli uni con gli altri, è difficile beneficiarne costantemente, quindi, come le altre statistiche presenti in questa lista, non vale la pena prenderlo in considerazione nel building.

Danni fisici: per quanto esistano i danni fisici meta (come il taglio), mettere Mod che ne potenziano l’efficacia val la pena solo nel caso in cui il danno fisico in questione sia molto più alto degli altri.
Questo perchè Mod che potenziano il danno base e Mod elementali incrementano il dps dell’arma basandosi sul danno totale di essa, e non solo su una sua tipologia.

Ricordiamo, poi, che aumentare un tipo di danno aumenta anche la probabilità che il suo effetto venga applicato, che nel caso dei danni fisici è una probabilità già aumentata di 4 volte rispetto agli elementi.

warframe ips vs elementi
Confronto fra una stessa arma con una Mod che potenzia il danno elementale (immagine 1) e una che potenzia un tipo di danno fisico (in questo caso il Taglio)


Di conseguenza, evitare l’applicazione di effetti inefficaci (come Impatto e Perforazione) è d’obbligo per aumentare l’efficienza dell’arma.

Elementi non meta: di tutti gli elementi presenti nel gioco, solo alcuni elencati in precedenza sono considerabili meta. Quelli mancanti sono stati esclusi sia per una mancata efficacia contro gran parte degli schieramenti nemici, sia perché presentano un effetto debole o alle volte dannoso.

Nel caso di elementi usati singolarmente, stiamo parlando di Elettricità, Ghiaccio e Tossina, nel caso invece di combinazioni elementali stiamo parlando di Magnetico e Esplosivo

Danni per singola fazione: esistono alcune Mod che aumentano l’output di danno totale in base alla fazione contro cui si sta combattendo. Essendo però Warframe un gioco molto veloce in cui, molto spesso, si affrontano molte fazioni diverse in poco tempo, dover cambiare ogni volta build prima di una missione diventa snervante e estremamente scomodo.

Finché, quindi, DE non inserirà l’opzione di modificare una build durante il caricamento di una missione o durante la missione stessa, queste Mod rimarranno sconsigliate.

Durata Effetto: nonostante alcuni effetti siano applicati sul tempo (tipo il Virus o il Sanguinamento), in genere si tende ad uccidere il nemico nel più breve tempo possibile.
Questo significa, quindi, che aumentare il tempo su cui essi sono applicati è 
pressoché inutile.

Danno su Esecuzioni: le esecuzioni su Warframe sono molto lente e sconvenienti, visto che fanno danno su un singolo nemico e bisogna aspettare la fine dell’animazione corrispondente.

L’unico caso in cui si può voler optare per delle esecuzioni è con frame come Inaros, ma in quel caso è più efficace usare un pugnale che abbia la Mod Covert Letality, permettendogli di shottare istantaneamente qualsiasi nemico senza dover far affidamento sui danni dell’arma.

Il Danno da Esecuzioni rimane quindi una statistica completamente inutile.

warframe inaros con pugnale
Grazie alla sua prima abilità, Inaros può infliggere Accecamento, rendendo così i nemici colpiti vulnerabili ad un’esecuzione

Danno da Canalizzazione e Efficienza Canalizzazione: il motivo per cui queste due statistiche non vengono mai toccate nel processo di building è che la meccanica della canalizzazione di per se non solo è scomoda, ma è anche sconveniente, dato che provoca un consumo di energia ulteriore rispetto alle vostre abilità. In definitiva, meglio ignorarle.

Queste erano le ultime statistiche da prendere in esame.

Prima di concludere, accenneremo brevemente a Mod particolari che possono o migliorare le performance di un’arma e, in alcuni casi, renderla più unica rispetto alle altre. 

Stiamo parlando delle Mod uniche (detta anche Mod Potenziamento) e delle Riven Mod.

Mod uniche

Alcune armi possiedono Mod uniche solo per loro o per una certa categoria, le quali possono aumentarne le performance enormemente.

La maggior parte di queste possono esser ritrovate nelle diverse Associazioni, mentre alcune saranno ottenibili solo in alcune modalità di gioco (come l’Index) o durante le Nightwave.

Esempi di Mod uniche son quelle per il Furis, il Miter e il Supra.

warframe mod uniche

 

Riven Mod

Un’ultima cosa che può salvare delle armi o potenziarne di già potenti sono le Riven Mod.

A seconda dell’arma e per cosa la si vuole buildare, possono esserci più tipi di statistiche diverse su cui si vuol puntare, ma in generale le migliori sono le seguenti:

Per armi da fuoco

Statistiche positive consigliate: Danno, Probabilità di Critico, Danno Critico, Probabilità di Status e qualsiasi elemento meta.

Statistiche negative consigliate: Zoom, Rinculo (se non troppo alto), danni fisici che l’arma in questione non ha e Munizioni Massime (se la perdita è significativa, è comunque utilizzabile ma è consigliato usare il Carrier con Mod per la raccolta di munizioni).

Per armi corpo a corpo

Statistiche positive consigliate: Danno, Portata, Velocità di Attacco, Probabilità di Critico, Probabilità di Critico in Scivolata, Danno Critico, Probabilità di Effetto e qualsiasi elemento meta.

Statistiche negative consigliate:  Danno Esecuzioni, danni fisici che l’arma in questione non ha.

warframe ottime riven
Esempi di Riven Mod estremamente buone


E con questo, è arrivato il momento di
concludere questa guida.

Ora che abbiamo compreso quali statistiche siano più efficaci, potremo capire come sfruttare al meglio le nostre armi, e in particolare quelle meta, di cui parleremo nella prossima guida. Per adesso, però, ci fermiamo qui.

Nel caso in cui abbiate dubbi, potete sempre contattare “PrometeicoS051” su PC e occasionalmente su Switch.

Vi auguriamo un buon proseguimento e speriamo che questi approfondimenti vi siano utili per comprendere maggiormente il gioco.

Alla prossima!

Vi ricordiamo che Warframe è un titolo Free-To-Play disponibile su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

 

 

Tags
Vedi altro

Simone Chincarini

Anche se non può dire di esser stato videogiocatore da quando era bambino, può comunque vantarsi di avere una buona conoscenza del settore e di varie saghe storiche e/o molto famose, come i Souls e gli Halo. Quando non gioca, ascolta metal, guarda serie tv e prova a laurearsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close