Guide & Soluzioni

Fire Emblem: Three Houses – Guida alle attività del Monastero

Come funzionano le varie strutture presenti nel gioco

Il luogo più importante di Fire Emblem: Three Houses è sicuramente il Monastero Garreg Mach, che diventerà la nuova casa di Byleth e una sorta di base operativa per noi giocatori. Sono molte le attività che potremo svolgere, dal semplice interagire con gli studenti al compiere missioni secondarie o pescare.

Prima di proseguire devo però spiegarvi come funzionano le attività di esplorazione del Monastero. Potremo scorrazzare liberamente per la scuola solamente durante le Giornate Libere, le Domeniche, scegliendo l’opzione Esplora.

Per queste fasi, ci verranno assegnati dei Punti Attività che limiteranno il numero di azioni che potremo intraprendere per quella giornata.

All’inizio questi punti saranno solamente 3, ma con l’aumentare del Livello Docenza del nostro protagonista, che aumenta insegnando agli studenti o intraprendendo altre azioni secondarie, aumenteranno anche i punti a nostra disposizione consentendoci di fare più cose nell’arco di una sola giornata.

Se volete consultare altre guide o sapere proprio tutto sul gioco, consultate la nostra wiki.

Refettorio

Lo scopo principale di questa struttura è quello di poter invitare a pranzo due degli studenti presenti nella scuola. Quest’ azione serve principalmente per aumentare il livello di Sostegno tra di loro e con Byleth, consentendoci stringere amicizie più velocemente, e di aumentare la Motivazione dei nostri allievi.

A seconda del piatto offerto dalla mensa, potremo osservare quali studenti gradiscono o meno il piatto del giorno o in alternativa sceglierne uno dal Menù Completo.

Se gli studenti gradiscono il pasto, sarà maggiore il boost che riceveranno alla loro Motivazione. Utilizzare il Refettorio consumerà uno dei nostri Punti Attività.

Volendo sarà anche possibile far cucinare insieme ad uno studente, utilizzando gli ingredienti a nostra disposizione, questo oltre ad aumentare il Sostegno garantirà dei bonus temporanei alle statistiche dei personaggi.

Il Refettorio potrà essere sbloccato semplicemente portando a compimento una missione secondaria che ci verrà assegnata subito dopo il prologo, parlando con Sylvain.

Il dongiovanni ci dirà che vorrebbe tanto andare a pranzo con una delle belle fanciulle della scuola e per questo motivo ci chiederà di dirigerci verso il Refettorio, dove poi ci verrà spiegato dal gioco il suo funzionamento.

Serra

Come potrete ben intuire dal nome, in questa zona del Monastero si coltivano piante. Nel corso delle nostre esplorazioni, ci capiterà senz’altro di raccogliere dei Semi, che se portati alla Serra potranno essere coltivati per ottenere Fiori e Ingredienti.

Una volta piantati i semi, potremo scegliere di spendere del denaro per aumentare il numero di oggetti che riceveremo dal raccolto, che ci verrà dato la prossima giornata esplorativa. Questa azione non consuma alcun Punto Attività.

Anche in questo caso, la missione per sbloccare questa struttura ci verrà assegnata dopo il prologo, ma da Dedue e avrà nuovamente la sola funzione di farci conoscere meglio questo posto e il suo funzionamento.

Cattedrale

La Cattadrale, oltre ad essere il luogo di culto della Dea, è un posto che ci tornerà abbastanza utile. Qui potremo infatti parlare con la Responsabile del Coro, per poter far esercitare nel canto due studenti. Questa operazione aumenterà il Sostegno tra di loro e con Byleth e aumenterà leggermente il loro livello di Fede.  Quest’azione consumerà uno dei Punti Attività.

Un’ altra particolare funzione che si sbloccherà un po’ più in là nel gioco, è la possibilità di impiegare i Punti Fama ricevuti dal completamento delle missioni secondarie per restaurare le Statue dei Quattro Santi. Per ogni ammontare di punti investiti, ci verranno assegnati dei bonus passivi che ci aiuteranno durante il gioco.

Campo Marzio

In questa zona del Monastero, prenderanno luogo dei Tornei d’Armi tra gli studenti. Possiamo iscrivere uno dei nostri studenti ad un torneo, dove sarà impegnato in una serie di scontri 1vs1 con gli studenti delle altre classi della scuola.

I danni subiti tra uno scontro e l’altro non verranno ripristinati automaticamente ma il gioco ci darà la possibilità di curare il nostro allievo un massimo di 2 volte.

Ogni volta che vinceremo un duello, riceveremo in premio del denaro e se riusciamo a trionfare nella competizione, ci verrà assegnato un bel quantitativo di soldi. Prendere parte ai tornei consuma uno dei Punti Attività.

Stagno

Qui potremo dedicarci alla Pesca utilizzando le varie Esche che siamo riusciti a recuperare nel corso del gioco. Una volta che avremo scelto l’esca che riterremo più opportuna, partirà un minigioco, dove dopo aver aspettato che il pesce abbocchi all’amo, dovremo preme il tasto A a tempo quando si sovrappongono i due cerchi viola.

Questo consumerà l’energia del pesce consentendoci di catturarlo con successo. Questa azione non consuma alcun Punto Attività e i pesci pescati possono essere impiegati in cucina, venduti al mercato o nel caso di alcuni particolari anche donati a Flayn, giovane studentessa che ci introdurrà ai piaceri della pesca e del pesce.

Mercato

Qui troveremo diversi mercanti che ci venderanno tra gli articoli più disparati e utili per il proseguimento del gioco. Il Negoziante ci venderà utili oggetti come gli Unguenti e i Sigilli, utili per cambiare classe.

L’ Armaiolo, come facilmente intuibile dal nome, presenterà come articoli in vendita tutti i vari tipi di armi, più andremo avanti nel gioco più armi verranno rese disponibili.

La Forgia, viene invece utilizzata per potenziare le armi, tramite l’impiego dei materiali o di ripristinare il numero d’usi per evitare che si rompano.

Il Capo Gilda Battaglioni, ci darà invece la possibilità di assoldare i Battaglioni da assegnare ai nostri personaggi.

Infine troveremo anche alcuni Mercanti,che venderanno oggetti come Ingredienti, articoli da Regalo o Tè.  Se mettete da parte un po’ di denaro potrete facilmente recuperare un bel po’ di roba utile per il gioco.

Altre attività

Durante la fase esplorativa potremo inoltre parlare con gli altri personaggi presenti all’interno dell’Accademia, questo ci consentirà di intraprendere varie attività con loro come fargli regali o invitarli a prendere un Tè, azioni che aumentano il livello del Sostegno.

Di tanto in tanto ci capirà anche di incontrare dei punti luminosi blu, dove spesso troveremo degli oggetti smarriti che potremo restituire ai loro proprietari. Sarà inoltre possibile anche interagire con le Bacheche per controllare quali personaggi vogliono assegnarci delle missioni secondarie.

Parlando invece con gli altri professori, i cavalieri e Rhea, ci verrà offerta la possibilità di ricevere un Corso d’Aggiornamento, che servirà per aumentare una delle abilità di Byleth.

Questo costerà un Punto Attività e potremo ricevere un solo insegnamento al giorno da ognuno dei personaggi disponibili.

Il titolo è già disponibile e potete avere ulteriori informazioni tramite il sito ufficiale Nintendo.

Altre guide sul titolo:

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close