News

Gamescom 2019 – Death Stranding: approfondendo i personaggi

Rilasciato un nuovo trailer gameplay

Durante la Live della Gamescom 2019, Hideo Kojima ha svelato una nuova serie di trailer per Death Stranding che mostrano nuovi dettagli sul gameplay e su alcuni personaggi.

Trailer di Death Stranding dedicato a Mama

Il primo trailer introduce il personaggio di Mama (interpretato da Margaret Qualley).

Il video ci mostra la sua storia è quella del suo bambino nato dall’altra parte, piuttosto che nel nostro mondo.

I due sono collegati tra di solo grazie al suo cordone ombelicale, di conseguenza Mama non è in grado di lasciare la sua postazione perché quello è il punto in cui il suo bambino esiste dall’altra parte.

Alla fine del trailer Kojima ha dichiarato che molti altri personaggi appariranno in Death Stranding, ognuno con la propria sottotrama separata da quella principale.

Trailer di Death Stranding dedicato a Deadman

Il secondo trailer presenta Deadman (interpretato da Guillermo del Toro).

In questo video ci viene spiegato un po il pod dei Bridge Baby di come questo sia collegato al mondo dei morti e come consenta a Sam di rilevare BT.

Trailer gameplay di Death Stranding

Il terzo ed ultimo trailer rilasciato da Kojima è un gameplay che mostra Sam girare per la mappa di gioco. Il video mostra le movenze del nostro protagonista sui diversi terreni di gioco e come può interagire con l’ambiente che lo circonda.

Tramite un menu circolare ci viene mostrato come tramite l’utilizzo di vari oggetti si possano scalare montagne, analizzare il terreno oppure urinare per fare crescere dei funghi (l’utilità di quest’ultima azione non è stata ancora svelata).

Ad un certo punto del trailer Sam si lascia cadere da una scogliera, facendo piangere il suo Bridge Baby.

Per calmarlo il giocatore dovrò usare i sensori di movimento DualShock 4 per cullarlo tuttavia se si agita troppo velocemente il Bridge Baby si arrabbierà.

Kojima ha poi dichiarato:

Sam dovrà ricollegare le città e le persone dell’est e dell’ovest, evitando ostacoli come BT e terroristi. Lungo la strada incontrerai anche i Preppers (persone nascoste).

Mentre alcuni Prepper non hanno nulla a che fare con la storia principale, i giocatori potrebbero voler conoscere la loro storia in modo da ottenere informazioni utili.

Infine i giocatori potranno anche connettersi online per interagire con altre persone.

Su quest’ultimo elemento Kojima non ha fornito ulteriori informazioni.

Al termine della conferenza, Kojima ha fatto sapere che nuovi gameplay di Death Stranding verranno mostrati al Tokyo Game Show 2019 che si svolgerà dal 12 al 15 Settembre in Giappone.

Fonte: Gematsu

Tags
Vedi altro

Victor Velasquez

Amante dei videogiochi e dei film fin da tenera età. Si impegna sempre nel recensire nella maniera più oggettivamente possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close