News

Primi dettagli e screenshot del port di Monster Rancher

Finalmente arrivano i primi dettagli

Koei Tecmo ha diffuso le prime informazioni e screenshot riguardanti il port di Monster Rancher.

Prime informazioni sul port di Monster Rancher

Qui sotto potrete trovare le Key Features e gli screenshot del porting in arrivo nel 2019 in Giappone su Nintendo Switch, iOS e Android.

Divertitevi a creare, allenare e far lottare i mostri come nel gioco originale.

Invariate rimangono la creazione, l’allenamento e le lotte che contraddistinguono la serie Monster Rancher. Con il proprio smartphone o Nintendo Switch potrete creare mostri ovunque e potranno esser utilizzati nelle lotte online.

Crea, Allena e fai combattere i mostri contro quelli di altri giocatori

Potrete scaricare e far lottare i mostri creati da altri giocatori, in più, la versione Switch consente a due giocatori di combattere uno contro l’altro dividendo i Joy-Con.

Un nuovo metodo per la creazione dei mostri

Una delle funzioni più importanti di Monster Rancher é quella di generare mostri dai CD, non presente nella versione smartphone e switch, per ovviare a questo problema si possono generare mostri cercando nomi di CD e artisti da un database personalizzato online.

Un mostro raro è stato generato da un determinato CD di 20 anni fa. “Se uso questo CD o questo artista, allora che tipo di mostro nascerà?”.”che tipo di mostro porterà in vita questo CD?” Questo è il tipo di divertimento e nostalgia che troverete in questo port. Il divertimento sarà ampliato grazie alla musica che è stata rilasciata negli ultimi 20 anni.

Ecco la galleria degli screenshot pubblicati:

 

Inoltre a partire dal 22 Agosto al 30 Settembre potrete partecipare all’iniziativa di Koei Tecmo sul sito.

Vi basta compilare il modulo per poter avere la possibilità di vedere il proprio mostro nel gioco completo.

Fonte: Gematsu

Tags
Vedi altro

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con la passione dei videogames affievolita una volta conosciuto il mondo della pasticceria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda pure

Close
Close