FeaturedMonster Hunter World: IceborneSpeciali

Monster Hunter World: Iceborne – Tutte le novità del titolo

Un riepilogo con tutte le novità della nuova espansione di Monster Hunter: World

Monster Hunter World: Iceborne è l’ultimo capitolo della serie di Monster Hunter, espansione di World. E’ in uscita il 6 Settembre su PlayStation 4 e Xbox One.

Iceborne è come le espansioni “Ultimate” dei vecchi capitoli della serie. Contiene nuovi mostri, nuove missioni, nuove mappe e il grado di difficoltà G, che su Iceborne diventa Master Rank. Riprenderà e concluderà, inoltre, la storia di Monster Hunter: World.

In questo articolo troverete un recap di tutte le novità annunciate per ora.

Nuove mappe

Le Distese Brinose saranno molto presenti nella storia di Iceborne

Quasi tutta la storia di Iceborne si svolgerà nelle Distese Brinose, una nuova mappa innevata. Le Distese Brinose sono la mappa più grande di World, estendendosi in diversi livelli e settori che andranno sbloccati proseguendo nelle missioni.

Un’altra mappa misteriosa è trapelata grazie ai trofei del titolo, le Terre Guida. Al momento non c’è nessun dettaglio conosciuto sulla conformazione del territorio e sui mostri che la abitano. Nelle Terre Guida ci saranno biomi da livellare e tesori da collezionare.

Ovviamente non poteva mancare un nuovo villaggio per prepararsi alla caccia, Seliana, il quale sorge nei pressi delle Distese Brinose.

I mostri dell’espansione

Iceborne, come ogni espansione di MH, aggiunge mostri al roster originario. Tra sottospecie, nuovi e vecchi mostri siamo a 19 mostri confermati, con altri ancora da annunciare e da aggiungere con futuri contenuti gratuiti, che uniti ai 33 mostri di World portano il roster a 52 mostri.

Wyvern Volanti

  • Nargacuga.
  • Tigrex.
  • Barioth.
  • Nightshade Paolumu, sottospecie del Paolumu specializzata nell’utilizzo dello status Sonno, si può trovare nelle Guglie Selvagge.
  • Legiana Glaciale, variante della Legiana, può sferrare attacchi ghiaccio più potenti rispetto alla versione normale.Il Nargacuga sfida il Rathalos, l'apex della Foresta Antica

Wyvern Rapaci

  • Coral Pukei-Pukei, sottospecie del Pukei Pukei originaria degli Altipiani Corallini, può utilizzare l’elemento acqua risucchiandolo dal terreno spugnoso degli Altipiani.
  • Yian Garuga.

Un nuovo mostro acqua per il roster di Iceborne, il Coral Pukei Pukei

Wyvern Zannuti

  • Viper Tobi Kadachi, sottospecie Paralisi e Veleno del Tobi Kadachi. Vive nelle grotte delle Distese Brinose.
  • Odogaron Ebano, sottospecie dell’Odogaron che può invadere tutte le aree del gioco, utilizza l’elemento Drago.
    Il temibile Odogaron Ebano utilizza l'elemento Drago

Wyvern Brutali

  • Banbaro.
  • Brachydios.
  • Glavenus.
  • Glavenus Caustico, sottospecie del Glavenus che utilizza l’acido della Valle Putrefatta per abbassare la difesa dei suoi avversari grazie a rapidi attacchi di coda.
  • Anjanath Tonante, sottospecie dell’Anjanath che può vivere in tutte le mappe e utilizza l’elemento Tuono.Il fiammante Glavenus fa il suo ritorno su Iceborne

Wyvern Acquatici

  • Beotodus

Il nuovo Wyvern Acquatico delle nevi, Beotodus

Draghi Anziani

  • Velkhana.
  • Namielle, nuovo Drago Anziano Acqua degli Altipiani Corallini.
  • Nergigante Razziatore, misteriosa variante del Nergigante.
  • Old Everwyrm, o Antico Onnipresente, è il mostro finale della storia di Iceborne, rivelato dai trofei. E’ ancora completamente sconosciuto.

Il Velkhana, flagship del gioco, è un drago anziano dall'elemento Ghiaccio

Nuove funzioni, Raider Ride e Pendenti

I Pendenti e il Raider Ride sono due nuove simpatiche funzioni introdotte su Iceborne.

I Pendenti sono oggetti droppabili casualmente che non danno nessuna abilità al giocatore, ma si appendono all’arma per decorarla.

Il Raider Ride consente di chiamare mostri piccoli e cavalcarli per raggiungere in fretta una destinazione sulla mappa o un mostro grande. I mostri non sono controllabili, ma è possibile indicare una destinazione segnandola sulla mappa.
Ogni mappa ha la propria cavalcatura:

  • Foresta Antica – Jagras
  • Guglie Selvagge – Kestodon
  • Altipiani Corallini – Shamos
  • Valle Putrefatta – Girros
  • Landa dei Cristalli – Gastodon
  • Distese Brinose – Wulg

I Wulg, nuovi Wyvern Zannuti, sono la cavalcatura delle Distese Brinose

Novità per le armi e Rampino Artiglio

Su Iceborne verrà introdotta una nuova meccanica che potenzia il già esistente Rampino, il Rampino Artiglio. Questo permette di arpionarsi ai mostri e di attaccarli direttamente con l’arma, indebolendone la parte colpita.

Ognuna delle quattordici armi del gioco riceverà nuove mosse. Alcune integrano il Rampino o richiedono baccelli nella fionda, altre sono eseguibili liberamente.

Il Rampino permette anche di scaricare il contenuto della fionda sul mostro lanciandolo verso una trappola.

Un’altra novità per le armi è il ritorno del weapon design unico, carente in World. Ogni arma mostrata fin ora parte con base d’osso o di ferro per poi acquisire un design unico, facendo ben sperare per tutte le armi del gioco.

Il Rampino Artiglio permette di immobilizzare anche mostri grandi come il Tigrex

La Caldaia a Vapore

La Caldaia è una nuova aggiunta del villaggio di Seliana. Andando in missione sarà possibile raccogliere carburante per potenziare la caldaia e creare vari oggetti utili.

Una nuova struttura di Seliana

Altre novità

  • I gioielli hanno ora slot livello 4 e possono contenere più di un’abilità.
  • Alcune abilità esistenti saranno leggermente modificate. Ad esempio l’abilità Punto Debole darà il 50% di affinità solo su parti indebolite dal Rampino Artiglio o su parti rotte.
  • Migliorati i caricamenti su console.
  • Su Iceborne sarà possibile cancellare più taglie insieme e rimuovere tutti i gioielli.
  • I mantelli sono migliorabili e possono contenere gioielli.
  • Nuove abilità come Frostcraft, l’abilità del set del Velkhana, che potenzia l’arma appena viene sfoderata.
    L'armatura del Velkhana ha Frostcraft, una nuova abilità

Monster Hunter World: Iceborne potrebbe diventare uno dei migliori Monster Hunter mai creati, e di conseguenza anche la miglior espansione Ultimate.

Con molti nuovi mostri, miglioramenti quality of life e i nuovi obiettivi delle Terre Guida, Iceborne sembra essere davvero un’espansione massiccia, capace di portare molte ore di gioco sia per chi punta al completamento del titolo e a perfezionarsi offline sia per chi è più interessato a cacciare in compagnia.

Se queste novità non fossero sufficienti, vi invitiamo a leggere il nostro provato della beta. Ricordiamo inoltre che Capcom sarà presente al PAX West 2019 con nuovi annunci per il titolo.

Tags
Vedi altro

Vittoria Tiberi

Giocatore provetto di Monster Hunter da sempre. Quando non ammazza mostri si diletta con Okami!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close