LCG Entertainment acquista le proprietà di Telltale Games

LCQ Entertainment ha confermato oggi di aver acquistato tutte le proprietà della defunta Telltale Games e di riprenderne i progetti lasciati in sospeso.

Il ritorno in grande stile di Telltale

Walking Dead, Guardiani della Galassia e Batman, tre serie di Telltale Games

La “nuova” Telltale Games sarà diretta da Jamie Ottilie e Brian Waddle e avrà sede a Malibu (con succursale a Corte Madera, California).

I finanziamenti arrivano da un gruppo di investitori e consulenti quali Chris Kingsley, Lyle Hall, Tobjas Sjögren, e Athlon Games come azionista e publisher, Ottilie si occuperà del studio management e della tecnologia, mentre Waddle gestirà il business development, le finanze e le operazioni.

Athlon Games invece fungerà da partner di marketing e publisher per il vecchio catalogo della compagnia e le nuove uscite.

Anche le figure di talento della vecchia compagnia sono state assunte dalla nuova Telltale, la quale avrà una struttura semplificata e pianificata per una crescita strategica e un focus verso il nucleo dell’azienda e nuove proprietà intellettuali. Nuovi annunci di re-release e nuove uscite verranno rilasciati “nelle prossime settimane”.

Telltale Games è stata fondata nel 2004 ma è stata chiusa definitivamente a Ottobre 2018. Secondo LCQ Entertainment, era nota per il suo “storytelling, pioniere del format dei giochi a episodi e innovatore del modo in cui il medium videoludico adotta la narrativa”.

Ecco le dichiarazioni di Ottilie e Waddle:

Jamie Ottilie, CEO di Telltale Games:

“Tutti noi eravamo grandi fan dei giochi creati da Telltale, in quanto crediamo fermamente nei giochi come medium narrativo e nessun altro è riuscito a fare di meglio. Persino ora, quando vedete un gioco con una forte narrativa, lo comparate subito a Telltale, quindi non è una sorpresa che tanto i giocatori quanto i colleghi nell’industria siano stati in lutto per la chiusura dello studio. Crediamo ci sia ancora molta linfa vitale nel brand e i suoi franchise, e non vediamo l’ora di costruire sull’eredità narrativa della compagnia.”

Brian Waddle, Direttore delle Entrate di Telltale Games:

“C’è ancora un’enorme fanbase di giocatori Telltale ed è uno dei motivi principali per cui abbiamo deciso di fare questo investimento. E’ difficile vedere i propri giochi preferiti sparire o non avere il seguito che si meritano, per questo ringraziamo tutti quanti per la pazienza e il supporto. Abbiamo eccitanti novità da condividere presto con voi. Cercheremo di non farvi aspettare troppo, ma crediamo che i fan saranno felici.”

Telltale Games ha anche creato un nuovo sito ufficiale che potete già visitare.

Se volte saperne di più sulla chiusura di Telltale Games vi esortiamo a dare un’occhiata al nostro articolo in merito.

Fonte: Gematsu

Avatar

Appassionato di molti generi, maestro di nessuno; si è cimentato nel mondo videoludico fin dalla più tenera età e conta di rimanerci ancora per molto tempo.
Non sfidatelo in videogiochi che possiede se ci tenete alla vita.

Leave a Reply