News

Cyberpunk 2077 – Contenuti post-lancio simili a The Witcher 3

CD Projekt Red probabilmente si rifarà al modello dei contenuti aggiuntivi di The Witcher 3 per il suo nuovo gioco

CD Projekt Red, sviluppatore di Cyberpunk 2077, non ha ancora parlato nel dettaglio dei piani dei loro contenuti post-lancio, con il gioco principale ancora a distanza di mesi dall’uscita. Ciò non significa che i fan non sono ansiosi di sapere come gli sviluppatori monetizzeranno questo contenuto.

Lo stesso modello usato per The Witcher 3

Cyberpunk 2077 - screen del gioco

Con The Witcher 3: Wild Hunt, CD Projekt Red rendeva disponibili DLC gratuiti sotto forma di costumi e skin, disponibili a tutti.

Separatamente, la casa sviluppatrice lavorava anche a grosse espansioni a pagamento che aggiungevano nuove aree e molte nuove missioni. A parte questo, non si poteva comprare altro con soldi veri.

Questo modello potrebbe ritornare similmente per Cyberpunk 2077, poiché a CD Project Red non piace aggiungere microtransazioni ad un gioco dopo che è stato rilasciato.

Un modo di fare che funziona

Credo sia una cattiva idea fare microtransazioni dopo aver rilasciato un gioco. Anche se sembra molto redditizio” ha detto John Mamais, capo dell’ufficio di Cracovia di CD Project Red, a Gamespot al PAX Australia.

“È probabilmente una decisione difficile per chi gestisce l’azienda decidere se farle o meno. Ma se tutti le odiano, perché dovremmo fare qualcosa del genere e perdere il favore dei nostri clienti?”

Detto questo, Mamais ha rivelato che il modello di The Witcher 3 ha avuto successo, quindi non c’è motivo di abbandonarlo per qualcos’altro, anche se non può confermare i dettagli.

“[I DLC gratis di The Witcher 3 con le grosse espansioni a pagamento] sono stati un ottimo modello per noi; ha funzionato molto bene per The Witcher 3,” ha aggiunto Mamais. “Non vedo perché non dovremmo provare a replicare quel modello per Cyberpunk 2077”.

“Non ne stiamo parlando ancora al momento, ma sembra proprio una scelta intelligente”.

Questo dovrebbe essere un sollievo per molti, anche se dobbiamo ovviamente aspettare che ulteriori dettagli siano rivelati a tempo debito.
Inoltre, c’è una modalità multiplayer su cui sta lavorando CD Projekt Red, che sarebbe comunque un posto più naturale per le microtransazioni.

Cyberpunk 2077 uscirà il 16 Aprile 2020 su PC, PlayStation 4, Xbox One Google Stadia. Se siete interessati al gioco, vi consigliamo di tenervi aggiornati con le nostre notizie a riguardo.

Fonte: VG24/7

Tags

Lascia un commento

Close