Guide & Soluzioni

Pokémon Spada e Scudo – Come ottenere tutte le Gigamax in poco tempo

Ecco come ottenere in modo rapido ed efficiente le tanto ambite Gigamax

ATTENZIONE! NOI DELLO STAFF DI GAMEINDUSTRY.IT NON CI ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI PROBLEMI O BAN, IN QUANTO CON QUESTO METODO SI ANDRÀ AD ELUDERE IL NORMALE SPAWN DEI POKÉMON NELLE TANE.

IL METODO FINO AD ORA NON HA DATO ALCUN TIPO DI PROBLEMA, MA POTREBBE ESSER PATCHATO IN FUTURO, QUINDI IN CASO SIETE AVVISATI

Pokémon Spada e Scudo introducono i fantastici Raid, grazie ai quali potrete ottenere le rarissime forme Gigamax di diversi Pokémon.

C’è solo un problema: lo spawn rate di queste forme è davvero basso e la percentuale di cattura una volta sconfitti lo è di più (per chi non sta hostando la partita, per chi la sta hostando invece è una estremamente alta).

Per poter ovviare a questo problema, è stato escogitato un metodo tramite il quale potrete ottenere qualsiasi Gigamax. In questa guida vi spiegheremo come attuarlo efficientemente.

Primo passo: ottenere il raggio viola in una tana

Innanzitutto, dovrete andare nelle impostazioni del gioco per rimuovere il salvataggio automatico e impostare la velocità del testo su “Lento“.

Una volta fatto ciò, dovrete viaggiare nelle Terre Selvagge e salvare davanti alla tana del Pokémon Gigamax che state cercando (vi rimandiamo alla nostra guida sui raid per sapere le posizioni di tutti i Pokémon Gigamax).

A questo punto dovrete forzare l’attivazione di un raid tramite l’inserimento del Desioblocco. Se non ne possedete uno, potrete comprarlo da un qualsiasi NPC nelle Terre Selvagge al costo di 3000 Watt.

I desioblocchi acquistabili tramite i Watt

Vi apparirà quindi un messaggio di salvataggio obbligatorio per poter utilizzare il Desioblocco.

A questo punto dovrete esser veloci nel controllare il colore del raggio che fuoriesce dalla tana Pokémon prima che il salvataggio avvenga: se risulta rosso, dovrete cliccare velocemente il tasto HOME e dovrete chiudere e riaprire il gioco.

Riaperto il gioco, ripetete il procedimento descritto precedentemente finché dalla tana non fuoriuscirà un raggio viola acceso.

Il raggio viola che esce dai Raid che può indicare la presenza di un Pokémon Gigamax

Come cambiare il pokémon di una tana

Una volta trovato il Raid color viola, dovrete interagire con la tana per poter vedere che Pokémon è.

A seconda di quale Pokémon ci sarà all’interno, vi si pareranno davanti due situazioni possibili:

  1. Se è il Gigamax che cercavate, dovrete uscire dalla schermata della tana e salvare, in modo tale che, in caso di cattura non riuscita dagli eventuali giocatori che vi stanno aiutando, vi basterà riavviare il gioco e riprovare.
    Schermata ottenuta cliccando su una tana con un Raid per Kingler Gigamax
  2. Se invece non è il Gigamax che cercavate, dovrete seguire il procedimento seguente:
  • Cliccate sulla sezione “Cerca giocatori” e, una volta dentro la schermata di ricerca, dovrete premere il tasto HOME e andare nelle impostazioni della console.
  • Una volta nelle impostazioni, recatevi nella sezione “Sistema” e poi in “Data e ora“, togliete la spunta alla voce “Orologio via internet” e modificate manualmente la data della vostra console, portandola al giorno successivo.
  • Una volta fatto ciò, tornate nel gioco, uscite dalla schermata di ricerca e cliccate di nuovo sulla tana Pokémon.
  • Noterete che vi verranno dati 2000 Watt. Questo accade nel caso in cui avrete resettato con successo il raid, portando così allo spawn di un Pokémon diverso dal precedente.

Se questa volta nel raid sarà presente il Gigamax che volevate, seguite il punto 1 fino al suo ottenimento. Nel caso contrario, ripetere dall’inizio del punto 2.

Lotta contro la forma Gigamax di Kingler

Una volta finito, vi consigliamo di risistemare la data della console.

Questo metodo di ricerca delle Gigamax è perfettamente applicabile anche nel caso in cui stiate cercando un Pokémon con abilità speciale.

In questo caso specifico, aggiungiamo giusto di salvare prima di iniziare l’incontro e di utilizzare un Pokémon con l’abilità Traccia (come Gardevoir), in modo tale da vedere subito all’inizio del combattimento la sua abilità.

Nelle immagini seguenti potete vedere un esempio di ricerca di un Quagsire con l’abilità speciale Imprudenza:

Se è l’abilità giusta, vi basterò riavviare il gioco e scegliere un Pokémon adatto per affrontare il raid, altrimenti riprendete a usare il metodo del punto 2 finché non ne apparirà uno nuovo.

Per poter sfruttare a pieno la guida, vi diamo 2 consigli:

  1. Concludete la trama principale e l’episodio post-game, cosicché potrete catturare e utilizzare almeno uno dei tre leggendari (tutti e 3 sono ottimi, il migliore però è senza dubbio Zacian).
  2. Sfruttare le debolezze ai tipi, visto che i raid Gigamax 5 stelle sono molto tosti (nel caso abbiate dubbi in merito, vi rimandiamo alla nostra guida su resistenze e debolezze).
Il Cannone Dynamax, la mossa peculiare di Eternatus
Il Cannone Dynamax di Eternatus infligge il doppio del danno ai Pokémon Dynamax o Gigamax

Pokémon Spada e Scudo è disponibile in esclusiva su Nintendo Switch.

Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida completa con tutto quel c’è da sapere sui nuovi titoli Pokémon. Potete anche consultare il sito ufficiale di Spada e Scudo.

Tags
Vedi altro

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con la passione dei videogames affievolita una volta conosciuto il mondo della pasticceria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close