Guide & Soluzioni

League of Legends – Le migliori comp per TFT

Vediamo quali sono le migliori combinazioni per il TFT

Per poter aggiudicarsi la vittoria nella modalità Team Fight Tactis di League of Legends, dovrete usare l’ingegno per poter creare il miglior team. Noi vi vogliamo dare una mano, proponendovi diversi team aggiornati alla patch 9.23, l’ultima disponibile nel momento in cui scriviamo.

Ben 12 Team da provare

I vari team accanto avranno una valutazione che andrà da S (il massimo) fino a B (la valutazione più bassa), così da poter avere più varietà nelle comp, visto che ad ogni partita non capiteranno mai gli stessi campioni.

Team economico – Tier A

Team economico

Questa comp si basa sull’utilizzo dei campioni più economici disponibili in questo momento. Avrete a disposizione Renekton che una volta buildato correttamente vi darà molte soddisfazioni. Oltre a lui avrete a disposizione Diana e Ivern, due campioni da early molto utili.

L’unica nota dolente di questo team è la mancanza di danni ad area, quindi se avrete contro un team “Evocatori” non riuscirete a portarvi a casa la vittoria.

La strategia da seguire:

Assicuratevi Renekton e sperate nel drop del Danzatore Fantasma e Artiglio di Drago nello scontro contro i Krug, in Early dovrete assicurarvi come accennato precedentemente Renekton, Ivern e Diana la dovrete prendere in un secondo momento e una volta giunti al Livello 6 cercate di ottenere LeBlanc così da avere 3 Assassini in campo.

Vi consigliamo di dedicarvi principalmente su Renekton, una volta pronto vi occuperete del resto, di seguito vi lasciamo gli oggetti consigliati per i 3 assassini.

  • Renekton: Artigli di Drago, Danzatore Fantasma e Armatura Warmog
  • Kha’Zix: Guanti del Ladro e Abbraccio Serafico
  • Diana: Guanti del Ladro

Malphon Brando – Tier S

Seconda comp

Questa comp si basa principalmente sul campione Brand, infatti in Early e Mid game dovrete preparare il team per lui. Andrete ad utilizzare 3 Maghi, 3 Mistici e 3 Guardiani.

La strategia da seguire:

In Early andrà bene qualsiasi unità che troverete andando a crearvi un’economia per il Mid/Late game. Una volta arrivati al Livello 7 iniziate ad aggiornare il negozio fino a che non troverete Brand.

Se troverete Nami, vi consigliamo di usare Syndra così da poter ottenere il bonus Oceanico, inoltre ricordatevi che Qiyana fa parte della classe Montagna, quindi se usata in combo con Taliyah riuscirete a fincere facilmente i primi turni.

Ecco gli oggetti consigliati per Brand, il vostro campione principale dell’intera comp.

  • Lancia di Shojin
  • Copricapo di Rabadon
  • Morellonomicon

Blender Nocturne – Tier S

Terza comp

Questa comp è basata sull’aggiornamento continuo del negozio per poter così ottenere i due campioni principali di questo team, Nocturne e Kha’Zix.

La Strategia da seguire:

In sintesi con questa comp riuscirete ad eliminare nel minor tempo possibile la squadra avversaria, grazie alla classe Assassini, Deserto e Spadaccino. Inserendo un campione Vento e Mistico avrete un po di difese da eventuali team nemici basati sulla difesa.

Dovrete procurarvi una spatola nel minor tempo possibile per poter chiudere così la Lama del Re in Rovina, oggetto fondamentale per i vostri Assassini.

Potrete iniziare la partita con una qualsiasi unità, ma vi consigliamo l’acquisto di Assassini Low Budget come Diana o LeBlanc, così facendo avrete degli ottimi “contenitori” per gli oggetti che darete a Nocturne e Kha’Zix una volta trovati.

Se non riuscirete ad ottenere la Lama del Re in Rovina nelle prime fasi di gioco, potrete continuare ad utilizzare questa strategia, ma non sarà la stessa cosa. Comunque nel caso dovrete procurarvi Aatrox al Livello 8 e dovrete scegliere se utilizzare 2 campioni Maestro d’armi o puntare tutto su Azir.

Le build per Nocturne e Kha’ZIx sono le seguenti:

  • Nocturne: Lama del Re in Rovina, Lama di Guinsoo, Frammento dell’Infinito
  • Kha’Zix: Lama del Re in Rovina, Frammento dell’Infinito, Abbraccio Serafico

Brand Waiting Room – Tier S

Quarta comp

Adesso vedremo un’altra comp basata sul Mago Brand e pure in questo caso dovrete utilizzare gli altri campioni come “contenitori” per gli oggetti che una volta ottenuto passeranno a Brand.

La strategia da seguire:

In Early game potrete prendere una qualsiasi unità, meglio se trovate molte Diana, Zyra e Vladimir, così da avere fin da subito i “contenitori” per gli oggetti magici.

Una volta costruita l’economia in Early, in Mid game non dovrete far altro che arrivare al Livello 7 e una volta raggiunto inizierete ad aggiornare il negozio per poter così ottenere Brand.

Vediamo le build per Brand e Yorik.

  • Brand:  Guanto Ingioiellato, Copricapo di Rabadon, Lancia di Shojin
  • Yorik: Angelo custode, Redenzione

Glacial Berserker – Tier A

Quinta comp

Questa comp prevede l’utlizzo di Olaf che anche se recentemente nerfato, rimane ancora un’ottima unità, unito alla classe Predatori e Veleno riuscirete a portarvi a casa la vittoria.

La strategia da seguire:

Questa comp vanta di 3 campioni che riusciranno a fare molti danni al nemico, Kog’Maw, Olaf e Singend.

In Early game vi consigliamo di conservare più soldi possibili e di spenderli soltanto se potrete fare un Kog’Maw 3 Stelle, arrivati in Mid game dovrete procurarvi i Berserker come Olaf, Volibear e Mundo che in combinazione con la classe Glaciali anche se 1 stella riuscirete a fare molti danni al nemico.

Ecco le build dei principali campioni di questa comp:

  • Olaf: Furia di Guinsoo, La Bramasagnue
  • Kog’Maw: Uragano di Runaan, Buf Rosso
  • Singed: Cuore Ghiacciato, Morellonomicon

6 Mages 2 Tibbers – Tier A

Sesta comp

Questa comp basata sui Maghi come Brand e Annie sfrutta poche sinergie di classe ma rimane molto forte grazie all’ingente quantità di danni dei Maghi.

La strategia da seguire:

Con questo team non dovrete far altro che procurarvi più maghi possibili mentre costruite la vostra economia per poter comprare in Mid game Annie e Brand. L’oggetto fondamentale da trovare è il Cappello da Mago.

Mentre cercate Brand e Annie, vi consigliamo di utilizzare Taliyah e Malphite così da avere un’ottima front line per difendere i vostri Maghi.

Di seguito vi lasciamo le build per Annie e Brand:

  • Annie: Cappello da Mago, Morellonomicon
  • Brand: Guanto Ingioiellato, Copricapo di Rabadon, Lancia di Shojin

Sivir Hurricane – Tier variabile da S a B (causa nerf continui)

Settima comp

Finalmente vediamo una comp basata sul miglior ADC del TFT, Sivir, grazie alla sua sinergia con il Deserto riesce a fare ingenti danni e può esser difesa dalle classi Vento e Mistici.

La strategia da seguire:

Partiamo dai due slot liberi, lasciati volutamente così da rendere questo team flessibile, potrete decidere se aggiungere assassini come Qiyana e Zed o potrete aggiungere altri due Mistici come Soraka e Nami.

Se nella vostra partita sarà presente Qiyana, vi consigliamo di utilizzare questa comp. A inizio partita dovrete utilizzare una qualsiasi unità in attesa di Yasuo, Qiyana o Aatrox. Per poter arrivare in Mid Game senza problemi, vi consigliamo di procurarvi Renekton e Dr. Mundo, così da avere un ottimo team pre Sivir.

Vi serviranno pochi oggetti per poter ottenere il massimo da questa strategia.

  • Sivir: Uragano di Runaan, Uccisore di Giganti (può esser sostituito con il Buff Rosso)
  • Yasuo: Guanto del gelo

Behold the Light – Tier variabile A – B

Ottava comp

Questa strategia si basa sulla classe Luce che recentemente è stata modificata, ora potrà curare soltanto il 25% dei PS massimi delle vostre unità. Le unità principali saranno Master Yi e Vayne.

La strategia da seguire:

A inizio partita, dovrete procurarvi tutte le unità della classe Luce disponibili, fino al Mid Game se non avrete le unità principali a 3 stelle, vi sconsigliamo l’aumento forzato del livello. Procuratevi fin da subito Vayne e Nasus e cercate di ottenere gli oggetti per poter creare il Talismano della Luce.

Una volta trovato Master Yi se ancora non avrete abbastanza slot sostituite Jax, dopo di che procuratevi Janna o Nami se non la trovate così da avere delle difese in caso di nemici molto aggressivi.

Le build consigliate sono:

  • Vayne: Furia di Guinsoo, Uragano di Runaan
  • Master Yi: Talismano della Luce

Shadow Rangers – Tier variabile da S – A

Nona comp

La comp Shadow Rangers si vede raramente in gioco a causa del recente nerf della classe Ombra, ma inserendo Kindred nel team si ovvia questo problema.

La Strategia da seguire:

Oltre a Kindred, vi consigliamo di cercare Ashe come secondo ADC che in accoppiata con Taric (classe Cristallo) riesce a sinergizzare molto bene.

In Early Game dovrete cercare campioni appartenenti alle classi Luce, Ranger, Inferno o Druido. Con la classe Inferno avrete un ottimo Early in attesa di trovare Ashe, vi consigliamo Varus e Kindred.

Il vostro principale obbiettivo sarà quello di arrivare nel Mid Game con almeno 2 Ranger in team, mentre procedete nel gioco, dovrete procurarvi gli oggetti per Kindred e poi per Ashe.

Le build da seguire sono:

  • Ashe: Pugnale di Statikk X3
  • Kindred: Uccisore di Giganti

4 of a Kind – B Tier

Decima comp

Questa comp rispetto alle altre risulta molto più debole, tuttavia in alcuni casi risulterà esservi molto utile grazie al potenziale di Ezreal e Ashe.

La strategia da seguire:

Questa strategia non è particolarmente difficile da eseguire, vi basterà avere un ottima Front Line (Taric e Malphite vanno più che bene).

In Early Game andrà bene una qualsiasi unità, vi basterà avere almeno 1 unità a distanza per poter mettere tutti gli oggetti utili poi su Ezreal e Ashe. Arrivati in Mid Game dovreste avere 2 o + Ranger e una Front Line bella solida, a questo punto vi basterà trovare un Master Yi per poter potervi la vittoria a casa.

Le build da seguire sono:

  • Ashe: Pugnale di Statikk X3
  • Twitch: Uragano di Runaan, Uccisore di Giganti

Sand Clone Army – A Tier

Undicesima comp

Questa volta sfrutteremo il Re di Shurima, Azir che grazie alla sua abilità di poter evocare unità uniti agli Assassini riuscirete a sconfiggere i vostri nemici. Questa comp in futuro potrà non avere più la stessa efficacia rispetto ad ora, nel caso vi basterà semplicemente (salve nerf ad Azir) utilizzare gli Assassini del momento insieme ad un Kha’Zix buildato come si deve.

La stategia da seguire:

In Early Game, dovrete procurarvi gli Assassini Low Budget come Diana, così da poterli sfruttare come “contenitori” di oggetti per Kha’Zix, L’oggetto a cui dovrete puntare è L’Araldo di Zeke, fondamentale su Azir. Arrivati nel Mid Game, vi basterà prendere una qualsiasi unità Evocatrice come ad esempio Yorik o Annie.

La build da seguire è:

  • Azir: Araldo di Zeke X3
  • Zed: Angelo Custode, Redenzione

Predator – A Tier

Dodicesima Comp

Infine ecco l’ultima comp che vi consigliamo per poter giocare al meglio le partite del TFT.

Questa com si basa sulla classe Predatori e sul continuo aggiornamento del negozio, così da poter avere molte unità 3 stelle.

La strategia da seguire:

In Early Game dovrete procurarvi i Predatori Low Budget e l’oggetto Buff Rosso molto utile in combo con l’abilità dei Predatori. Arrivati in Mid Game dovrete sostituire Kha’Zix con Azir per poter avere l’abilità di classe Deserto e se trovate un Singed mettetelo in squadra per poter utilizzare il Veleno in alternativa agli Assassini.

Per poter far funzionare al meglio questa strategia, vi consigliamo di portare tutte le unità che costano 1 moneta a 3 stelle.

Le build da seguire sono:

  • Kog’Maw: Uragano di Runaan, Buff Rosso
  • Rek’Sai: Scintilla Ionica

Con quest’ultima comp abbiamo finito, divertitevi ad utilizzare e provate ad evolverle andando ad introdurre altre possibili combinazioni di classe.

League of Legends e TFT sono già disponibili su PC e Mac. In futuro arrivaranno su Smartphone e Console.

Se siete interessati all’universo di League of Legends, vi consigliamo di dare un’occhiata all’annuncio del Nuovo campione Aphelios, della nuova patch 9.24 e di League of Legends: Wild Rift.

Tags

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con la passione dei videogames affievolita una volta conosciuto il mondo della pasticceria.

Lascia un commento

Close