Monster Hunter World: Iceborne

Monster Hunter World: Iceborne – Developer Diary #4.5 e il Safi’jiva

Un focus on sul nuovo mostro dell'espansione

In aggiunta al Developer Diary #4, Capcom ha rilasciato un altro video per presentare il secondo mostro aggiunto nell’ultimo aggiornamento del gioco, il Safi’jiva.

Un’anteprima dei prossimi contenuti in arrivo

La pelle caduta dalla muta dello Xeno'jiva

Oltre allo Zinogre Stigeo nell’ultimo update di Monster Hunter World: Iceborne è stata aggiunta una missione contro un nuovo Drago Anziano.

Il Safi’jiva, la forma adulta dello Xeno’jiva, potrà essere affrontato da tutti i giocatori che si trovano al Rango Maestro 24 o superiore.

Gli sviluppatori hanno dichiarato che tuttavia questa missione è semplicemente un tutorial per la nuova missione Assedio che verrà aggiunta a partire dal 13 Dicembre.

Questa missione funzionerà allo stesso modo di quella della Kulve Taroth, con fino a quattro team da quattro giocatori ciascuno che indeboliranno progressivamente il mostro fino ad ucciderlo e collezionare le ricompense.

I due set d'armatura del Safi'jiva

Oltre ai materiali del Safi’jiva per costruire il suo set d’armatura, i giocatori potranno ottenere delle armi speciali generate randomicamente. Queste avranno le stesse statistiche delle armi già ottenibili nel gioco, ma con la possibilità di possedere elementi diversi e di essere potenziate con diverse abilità scelte dal giocatore, fino ad un massimo di cinque volte.

Inoltre alla fine di ogni missione, è garantito l’ottenimento di un’arma della stessa categoria di quella attualmente in uso.

Monster Hunter World: Iceborne è un’espansione di Monster Hunter: World già disponibile per PlayStation 4 e Xbox One e in arrivo su PC il 9 Gennaio 2020.

Per maggiori informazioni in merito, vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra recensione ed alle nostre guide sulla fauna endemica rara e sulle missioni facoltative.

Tags

Alberto Marcuzzi

Amante dei videogiochi di ogni genere fin dalla tenera età, è inevitabilmente attratto dai titoli provenienti dalla terra del Sol Levante. Quando inizia un nuovo gioco, non è soddisfatto finché non ne ha sviscerato tutte le meccaniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close