Guide & Soluzioni

Pokémon Spada e Scudo – Come creare un Pokémon competitivo

Migliori IV, mosse, caramelle rare ed altro ancora!

Dopo avervi parlato in una precedente guida di come la conoscenza dei tipi sia la base fondamentale per iniziare ad avvicinarsi al competitivo di Pokémon, è finalmente arrivato il momento di trattare più approfonditamente quest’argomento.

In questa nuova guida dedicata a Pokémon Spada e Scudo vi andremo infatti a spiegare come creare in un tempo molto esiguo un Pokémon competitivo.

Cos’è un Pokémon competitivo

Un Pokémon è adatto per le lotte contro altri giocatori quando, tramite lo sfruttamento delle sue caratteristiche particolari come IV, EV, natura ecc., risulta esser adatto a ricoprire un determinato ruolo in una squadra competitiva.

Va da sé, quindi, che la fase di creazione di tale categoria di Pokémon sia cruciale per determinarne la sua efficacia contro altre squadre.

I fattori che vanno sempre tenuti in considerazione sono i seguenti:

Le statistiche base di ogni Pokémon

Ogni Pokémon ha 6 statistiche base: PS (Punti Salute), Attacco (fisico), Difesa (fisica), Attacco Speciale, Difesa Speciale e Velocità.

In parole povere, ognuno di questi parametri determinerà quanto il Pokémon resisterà agli attacchi (PS, Difesa, Difesa Speciale), quanti danni infliggerà (Attacco, Attacco Speciale) e se agirà prima o dopo gli altri Pokémon in battaglia (Velocità).

Schermata statistiche di Toxtricity shiny

Ognuna di esse, poi, è influenzata da altri fattori come le nature, gli IV e gli EV, ma, prima di cominciare la creazione di un Pokémon competitivo, è fondamentale osservare attentamente i loro valori base per individuare eventuali punti di forza o debolezza della nostra creatura tascabile.

Gli IV…

Acronimo di Individual Values, sono valori che variano da 0 a 31 associati ad ogni statistica del Pokémon, i quali danno un boost significativo alla caratteristica a cui essi sono associati.

Come deducibile dal nome, essi sono innati, ma potrete controllarne il valore tramite i cosiddetti tappi o tramite il più classico breeding.

Per ora, comunque, basta sapere che un Pokémon competitivo necessita in generale di 5 IV al 31, ovvero 4 alle caratteristiche difensive e di velocità (PS, Difesa, Difesa Speciale e Velocità) e uno per Attacco o Attacco Speciale, in base a quale di questi valori il Pokémon sfrutterà al meglio.Box di Pokémon Spada e Scudo con Sandaconda

Ci sono poi eccezioni (come i Pokémon da Distortozona) che possono anche necessitare di meno IV al massimo, ma in generale è sempre ideale averne 5.

…e gli EV

Acronimo di Effort Values, sono caratteristiche che variano da 0 a 252 che il Pokémon acquisirà sconfiggendo determinati Pokémon oppure con oggetti particolari detti integratori.

Ogni 4 EV, un Pokémon riceverà un boost di 1 ad una determinata statistica, e ogni Pokémon potrà avere massimo 510 EV totali.

Attacco Speciale di Toxtricity massimizzato in seguito a EV massimi

Essendo questo numero limitato, si consiglia di scegliere attentamente a quali caratteristica distribuire ciascuno di essi.

La natura

La natura di un Pokémon, proprio come le IV, è un fattore innato che andrà a potenziare una statistica e a depotenziarne un’altra.

In Pokémon Spada e Scudo sono stati introdotti degli oggetti specifici detti “Mente” che andranno a modificare l’effetto di una natura, ma anche il breeding è un metodo decente per poterla controllare a proprio piacimento.

Le mosse

Un Pokémon può apprendere un massimo di 4 mosse, sia via livello che tramite MT e DT, che però sono limitate, ovviamente, dalla capacità o meno del nostro mostriciattolo tascabile di apprenderle.

È estremamente importante per un Pokémon competitivo che le mosse che gli andremo a dare rispecchino le nostre necessità e le sue caratteristiche (nel 99% dei casi non andremo, per esempio, a dare a un Pokémon con alto Attacco Speciale una mossa fisica, e viceversa).

Elenco mosse insegnate a Toxtricity

Le abilità

Ogni Pokémon potrà avere fino a 3 abilità possibili, di cui spesso e volentieri una “nascosta” detta Speciale e ottenibile solo nei Raid Dynamax.

Le Abilità sono caratteristiche innate di ogni Pokémon che gli daranno diversi vantaggi specifici in battaglia.

Schermata con abilità e livello dynamax

Per fare un esempio, Dragapult può avere come abilità Corpochiaro (che evita diminuzioni di statistiche da parte di mosse o abilità di altri Pokémon) o Intrapasso (che evita gli effetti di eventuali schermi o di Sostituto), ma può avere anche una terza abilità segreta di nome Corpofunesto (che può disattivare una mossa con cui è stato colpito).

Per dare un’occhiata a tutte le nuove abilità di Pokémon Spada e Scudo, vi consigliamo la nostra guida in merito.

Gli oggetti che andremo ad assegnare ad ogni Pokémon

In base agli ambiti in cui vi siete concentrati per creare il vostro Pokémon competitivo, vi tornerà estremamente utile equipaggiargli un oggetto che possa ampliarne ancora di più le capacità.

Si parla di oggetti come la Bendascelta, l’Assorbisfera, il Focalnastro ecc.

Borsa di Pokémon Spada e Scudo con il cursore su avanzi

Nel caso in cui non sappiate dove ottenerli, vi rimandiamo alla nostra guida con tutte le loro posizioni.

Leggere gli IV e ottenere i Pokémon dai Raid

Prima di pensare alla creazione del vostro Pokémon competitivo, dovrete sbloccare la possibilità di leggere i sui IV dal box.

Per ottenere questa funzione dovrete finire la storia principale del gioco, per poi sbloccare la Torre Lotta e affrontare lì 5 allenatori.

Toxtricity contro Diggersby in una lotta

Un volta fatto ciò, nel box, premendo “+” mentre avrete il cursore su un Pokémon, potrete leggere i suoi IV, i cui valori saranno rappresentati da una aggettivo particolare.

Per questa guida vi basterà sapere che “Stellare” corrisponde a 31 IV e “Al top” rappresenterà invece l’utilizzo di un tappo su quella statistica.

Box con la scritta potenziale eccellente

Il vostro scopo, in generale, sarà ottenere o creare un Pokémon con 5 IV al 31 nelle statistiche utili al Pokémon. Nelle vecchie versioni di questo processo era molto lungo e lento, ma in Spada e Scudo il tutto è stato velocizzato grazie ai Raid.

Affrontando i Raid a 5 stelle avrete la possibilità di ottenere un Pokémon con almeno 4 IV al massimo, ottenendo tra l’altro altri oggetti e bonus alla fine del combattimento come:

  • Vari tipi di Caramelle Rare di cui parleremo in seguito.
  • Delle bacche che vi permetteranno di azzerare gli EV del Pokémon.
  • I DT, oggetti che vi permetteranno di insegnare ai vostri Pokémon mosse che altrimenti non sarebbero capaci di imparare.
  • Oggetti da vendere come le Perle.
  • Una tana occupata da un Pokémon emana un raggio di luce rossa o viola e doneranno al giocatore 2000 Watt. Le tane vuote, che non emanano alcun raggio di luce, daranno invece 200 Watt.

Mappa delle Terre Selvagge con tana Dynamax

I watt potranno essere spesi per ottenere i tappi, per maggiori informazioni al riguardo vi rimandiamo alla guida dedicata all’argomento. Per il momento li mettiamo da parte e parleremo della loro utilità più avanti.

Avrete certamente capito che la prima fase per la creazione di un Pokémon competitivo consiste principalmente nel farming di raid.

Per tale motivo se volete velocizzare questa prima fase, vi consigliamo di portare al livello 100 il leggendario di copertina o il terzo leggendario, così da sfruttare la loro mossa peculiare capace di infliggere danni doppi ai Pokémon Dynamax.Eternatus contro Gengar Gigamax

Creare il Pokémon con gli IV migliori tramite le uova

Una volta terminata la fase dei raid vi troverete con vari Pokémon con 4 IV al 31, ma non è detto che questi abbiano gli IV nelle giuste caratteristiche o la natura migliore.

Avrete dunque due scelte: dirigervi alla torre lotta e comprare una menta per cambiare natura al prezzo di 50 Punti Lotta, oppure usare il metodo classico delle uova.

Lista delle mente acquistabili alla Torre Lotta

Vi consigliamo di utilizzare quest’ultimo, perché anche se lievemente più complesso vi ci vorrà comunque meno tempo di quello che servirà per ottenere 50 Punti Lotta, dato che gli incontri più avanzati non ne doneranno più di 2.

Inoltre, il processo è stato comunque velocizzato rispetto alle scorse generazioni.

Aprite quindi il box e cercate un Pokémon femmina ed uno maschio con gli IV desiderati, quest’ultimo potrà non appartenere alla stessa specie ma dovrà appartenere allo stesso gruppo uovo.

Il Pokémon femmina deciderà la specie del Pokémon che uscirà dall’uovo. La natura verrà passata dal genitore che tiene una Pietrastante o verrà selezionata casualmente se nessuno la tiene.

Presi i due Pokémon dirigetevi ad una delle due Pensioni Pokémon e, dopo aver dato all’esemplare con la natura desiderata una Pietrastante ed all’altro un Destincomune, consegnateli alla padrona, salite sulla bicicletta ed iniziate a muovervi in giro.

Pensione Pokémon con Destincomune e Pietrastante

Dopo un po’ la padrona vi avvertirà che è stato deposto un uovo, prendetelo e aspettate che si schiuda rimettendovi in sella alla bicicletta e muovendovi in giro. Vi consigliamo di utilizzare la pensione al Percorso 6, sfruttando il lungo ponte alla destra.

Per velocizzarne la schiusa vi basterà aver ottenuto l’Ovamuleto (dopo aver completato il gioco, dirigetevi nell’hotel a sinistra della piazza di Circhester, prendete l’ascensore ed entrate nella prima porta a sinistra) e avere in squadra un Pokémon con l’abilità Corpodifuoco o Magmascudo.

In questo modo sarà possibile dimezzare il processo di schiusa.

Seguendo questi passi e con un po’ di fortuna otterrete in 3/4 tentativi il vostro Pokémon con almeno 3 IV al massimo e la natura migliore.

Non preoccupatevi se non ottenete subito gli IV giusti, dato che ne verranno passati 5 a caso (se uno dei due genitori tiene Destincomune, altrimenti 3) tra i 12 dei genitori.

Quando avrete il Pokémon con IV, natura ed abilità desiderati dovrete portarlo al livello massimo utilizzando le Caramelle Rare che avrete raccolto durante i raid.

Se il Pokémon ha già tutte e 5 gli IV giusti (o 4 nel caso di un Pokémon da utilizzare con Distortozona), potete saltare la sezione dei Tappi Argento.

I Tappi d’argento

Per poter rendere competitivo il vostro Pokémon ora dovrete sfruttare i Tappi d’argento per poter massimizzare gli IV utili mancanti.

Tappo d'argento con relativa descrizione

Vicino alla pensione della Piana del Ponte sono situati i Fratelli Vanga in Spalla.

Parlate con il Fratello a sinistra e mandatelo a scavare in cambio di 500W, fate ciò fino a che non esaurite i watt in modo da ottenere un buon numero di Tappi d’argento ed altri oggetti rari.

Una volta terminata questa operazione, andate alla Torre Lotta per poter usufruire dell’Allenamento Pro. Per fare ciò parlate con l’addetto e, una volta scelto il Pokémon a livello 100 da potenziare, verrete portati direttamente al menù delle statistiche.

Allenamento Pro per potenziare i Pokémon

A questo punto dovrete utilizzare i Tappi d’argento per aumentare l’IV mancante del Pokémon.

Gli EV nel competitivo

Un’altra parte molto importante per quanto riguarda la scena competitiva di Pokémon sono gli EV, ovvero dei valori che avranno i vostri Pokémon e che potranno arrivare fino ad un massimo di 510 EV.

Gli EV vengono distribuiti in modo particolare: ogni statistica potrà avere da 0 a 252 EV, ogni 4 EV corrispondono ad 1 punto in più sulla statistica scelta e potremo avere in totale 510 EV che corrispondono a 61 punti in più sulle statistiche.

Se si punta al competitivo bisognerà di volta in volta controllare il meta-game del momento, poiché ogni Pokémon può aver bisogno di determinate statistiche rispetto ad altre.

I nuovi giochi semplificano molto la fase di assegnazione degli EV.

In passato eravate obbligati a dover lottare continuamente contro determinati Pokémon o dovevate sfruttare il Pokéresort (Sole e Luna), invece ora vi basterà acquistare gli integratori, comprabili nel Centro Pokémon di Goalwick al costo di 10.000 Pokédollari l’uno.

Integratori al Centro Pokémon, tra cui Zinco

In media vi serviranno 500.000 Pokédollari per poter portare al massimo gli EV di un Pokémon. Se invece volete risparmiare qualcosa vi consigliamo di seguire la seguente tabella, che riporta tutti i luoghi dei Pokémon da sconfiggere per poter ottenere gli EV:

StatEVLuogoPokémon SelvaticiLivello
PS1Percorso 1Skwovet3-6
Attacco1Percorso 2Chewtle5-7
Difesa1Miniera di GalarRolycoly11-14
Difesa2Miniera di Galar
(Percorso 4 accanto all’ingresso)
Carkol18
Attacco Speciale1Percorso 8
(Vicino a Circhester)
Snom38-43
Difesa Speciale1Percorso 2Nickit5-7
Difesa Speciale1Bosco AssopitoBlipbug2-3
Velocità1Percorso 2Rookiedee5-7
Velocità1Percorso 2Zigzagoon Galar5-7

Per velocizzare questo processo potrete acquistare gli oggetti Vigor dal Centro Pokémon di Knuckleburg, che aggiungeranno 4 EV alla statistica indicata dall’oggetto dopo ogni lotta.

Invece, se non avete abbastanza pokédollari o volete risparmiamo, vi consigliamo di utilizzare il Poké Job, accessibile da qualunque PC presente nei Centri Pokémon.

Portavalori nati ottenibili dal Poké Job

Vi basterà depositare un Pokémon al Poké Job e attendere un paio d’ore, così da otterrete un po’ di EV.

Di seguito vi lasciamo una tabella con le ore e gli EV ricevute:

EV Guadagnati
PokerusNoSiNoSi
Strumenti VigorNoNoSiSi
Durata
1 ora481224
2 ore8162448
3 ore12243672
4 ore16324896
8 ore326496192
12 ore4896144252
24 ore96192252252

Se il vostro Pokémon avrà il Pokérus otterrete il doppio di EV, anche quando affronterete i Pokémon selvatici.

Per poter resettare gli EV dei vostri Pokémon, in caso di cambio del meta-game o di errore da parte vostra, dovrete utilizzare le bacche ottenute nei Raid Pokémon o da alcuni alberi, cosi d’azzerare o diminuire le statistiche e poter ridistribuire gli EV.

Le bacche che ridurranno di 10 gli EV per ogni utilizzo sono: la Baccagrana (PS), la Baccalga (Attacco), la Baccaloquat (Difesa), la Baccamelon (Attacco Speciale), la Baccauva (Difesa Speciale) e la Baccamodoro (Velocità).

Le mosse uovo

Le mosse uovo sono delle speciali mosse che il vostro Pokémon potrà ottenere tramite l’Ostello Pokémon.

Vi facciamo un esempio: avete un Dragapult pronto per il competitivo, ma volete fargli imparare Codadrago, una mossa che normalmente non può imparare.

Vi basterà far accoppiare un Pokémon femmina della linea evolutiva di Dragapult con un Pokémon maschio della linea evolutiva di Kommo-o con la mossa Codadrago per ottenere un uovo di Dreepy con Codadrago.

A questo punto dovrete evolvere il Dreepy con Codadrago in Drakloak o Dragapult in modo tale che sia della stessa specie del Pokémon competitivo, togliere una mossa a quest’ultimo e lasciarli nell’ostello finchè non verrà fatto un uovo.

Vi basterà rifiutare l’uovo e recuperare i Pokémon per notare che avrà ereditato Codadrago senza alcun problema.

Drakloak con Codadrago come Mossa Uovo

Le ultime accortezze

Adesso sapete tutto ciò che vi serve per poter buildare in modo definitivo il vostro Pokémon.

Fate quindi utilizzo dei DT che avete farmato durante i raid, delle mosse che potrete far imparare grazie al Ricorda mosse e infine al utilizzo della sopracitata meccanica delle mosse uovo per ottenere finalmente il vostro Pokémon competitivo. 

Pokémon Spada e Scudo è disponibile in esclusiva su Nintendo Switch.

Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida completa con tutto quel c’è da sapere sui nuovi titoli Pokémon. Potete anche consultare il sito ufficiale di Spada e Scudo.

Tags

Mario Cofano

Appassionato di cultura Videoludica e animazione, in particolare predilige i giochi di stampo orientale. Apprezza molto quando un titolo dà la giusta importanza sia a gameplay, trama e grafica senza però eccedere troppo in nessuno di essi.
Close