Guide & Soluzioni

Temtem – Guida alla scelta dello Starter

Scopriamo con quale starter iniziare al meglio

Tem Tem, nuovo MMO ispirato alla serie Pokémon, è finalmente uscito in accesso anticipato su Steam è sta riscontrando un discetto successo.

Per tale motivo noi di GameIndustry.it abbiamo deciso di realizzare una guida dedicata alla scelta del migliore starter con cui iniziare la prima run su Temtem.

Per maggiori informazioni sul titolo vi invitiamo a leggere la nostra news dedicata al suo rilascio su Steam o consultare la pagina Steam ufficiale.

Con quale starter è meglio iniziare

Proprio come nella serie Pokémon, anche in Temtem la scelta dello starter è uno di momenti più importanti del gioco.

Infatti scegliere un Temtem che per i primi minuti di gioco vi farà dominare a causa del suo vantaggio di tipo, vi renderà tutta la fase iniziale molto più facile. Per ulteriori informazioni potete consultare la nostra guida ai tipi.

A differenza della nota serie di Game Freak, su questo titolo gli starter non saranno caratterizzati dalla solita triade Erba-Fuoco-Acqua, ma da uno stile un po’ più complesso.

Inoltre, la scelta di uno starter non preclude la futura possibilità di trovare gli altri durante l’avventura! Infatti, più avanti nel gioco potreste avere l’opportunità di potere catturare gli altri Temtem, ma con una importante precisazione.

Al momento solo Crystle è ottenibile verso la fine del gioco, anche se siamo quasi sicuri che anche gli altri starter riceveranno un trattamento analogo.

Detto ciò, diamo un occhiata veloce ai punti di positivi e negativi dei 3 Temtem iniziali, mostrati di seguito:

Il tipo cristallo Crystle

  • Nome: Crystle
  • Tipo: Crystal
  • Evoluzione: Sherald a LV 30
  • Punti positivi: Resistenza ai tipi Electric (comuni nella build alfa), buoni PS e statistiche di attacco/difesa.
  • Punti negativi: Bassa velocità, alto consumo di stamina nelle fasi avanzate, impara poche mosse e ha vari punti deboli nelle fasi avanzate.

Sicuramente lo starter che vi darà meno problemi a inizio gioco e si rivelerà più o meno solido anche nelle fasi più avanzate del gioco. Nella prima isola (Deniz) non ci saranno tipi Crystal catturatili, quindi Crystle è l’unica soluzione per provare subito questo interessante tipo!

Il tipo Melee Smazee

  • Nome: Smazee
  • Tipo: Melee
  • Evoluzione: Baboong a LV 30
  • Punti positivi: Buona difesa e attacco, impara molte buone mosse che costano poca stamina.
  • Punti negativi: Debole ai tipi Crystal e Earth (comuni ad inizio gioco), attacco speciale e difesa speciale pessime.

Ideale per scontri veloci e non prolungati. Sceglietelo se prediligete Technique fisiche o vi piacciono gli sweeper. Facilmente sostituibile da altri Temtem più avanti nel gioco.

Nella prima isola potreste prendere Saipat, un ottimo rimpiazzo iniziale a Smazee.

Houchic, il tipo Mental

  • Nome: Houchic
  • Tipo: Mental
  • Evoluzione: Tental a LV 30
  • Punti positivi: Attacco speciale difesa speciale molto alti, impara Beta Burst al livello 20 e ha molte mosse ad alta priorità.
  • Punti negativi: HP e attacco bassi, debole a tre tipi (Electric, Digital e Crystal) e le mosse iniziali si potranno usare solo dopo un turno di attesa.

Houchic è abbastanza diverso rispetto agli altri due starter ed è in grado di imparare mosse speciali abbastanza interessanti. Tipico glass cannon che risulta la scelta ideale per devastare i tipi Normal e Melee che saranno abbastanza frequenti nel gioco.

Ancora peggio del tipo Crystal, il tipo Mental sarà assente a inizio gioco, quindi Houchic rimane la vostra unica scelta nel caso in cui vogliate provare questo tipo!

A conti fatti, il miglior Temtem con cui iniziare la vostra prima Run è probabilmente Crystle.

Grazie alle sue buone statistiche ed al vantaggio conto i tipi più comuni nella alfa, vi permetterà di non dover ricorrere alla cattura di molti Temtem per rafforzare la vostra squadra iniziale.

Siete totalmente liberi di scegliere anche gli altri 2, in fondo la differenza non è così marcata se siete abituati al genere.

Tags

Mario Cofano

Appassionato di cultura Videoludica e animazione, in particolare predilige i giochi di stampo orientale. Apprezza molto quando un titolo dà la giusta importanza sia a gameplay, trama e grafica senza però eccedere troppo in nessuno di essi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close