News

Fate/Grand Order – Incassi da record per il titolo

Un imponente traguardo per il titolo

Tramite il proprio account Twitter ufficiale, Crunchyroll ha annunciato che il gioco mobile Fate/Grand Order ha raggiunto la notevole somma di 4 miliardi di Dollari, circa 3,6 miliardi di Euro.

Vi ricordiamo che potete leggere, sul nostro sito, un articolo a proposito dell’uscita, su Nintendo Switch, di un gioco di cucina ispirato all’anime.

Il titolo e i dati

Crunchyroll ha inoltre annunciato che Fate/Grand Order è stato il videogioco più tweetato del 2019, il che non fa che simboleggiare maggiormente l’importanza del titolo.

Il gioco consiste in sette capitoli principali; in ognuno è rappresentata una diversa fase storica, nella quale si possono incontrare diversi personaggi.

Una breve sinossi su Fate/Stay Nighet Grand Order

La trama segue le vicende della ”Chaldea Security Organization”, un’organizzazione che ha il compito di ristabilire il buon senso nell’umanità, rimuovendo i vari Sacri Graal che forniscono energia alle Singolarità, fenomeni che disturbano il continuum della storia umana. Per questo motivo, la storia è anche chiamata ”La più grande delle guerre per il Sacro Graal”.

Il gioco trae ispirazione dalla visual novel Fate/Stay Night, della quale potete leggere una recensione scritta da noi, pubblicata da Type-Moon inizialmente nel 2004, ora disponibile, solo in Giappone, per PC, PlayStation 2, e dispositivi Mobile.

Per quanto riguarda i guadagni, questi vengono principalmente dal Giappone, che ha portato a Type-Moon ben 2,9 milioni di Dollari, mentre il resto è diviso tra Cina (circa 370 milioni) e Stati Uniti (circa 300 milioni). Inoltre, il gioco ha guadagnato un miliardo di Dollari per il secondo anno di fila.

Fate Grand Order Saber Jeanne Alter

Fate/Grand Order è un titolo mobile distribuito da Type-Moon, nel quale il giocatore può reclutare dei servitori, personaggi storici o mitologici, che combattano per lui. Il titolo è uscito nel 2015 in Giappone, e nel 2017 in Nord America.

Fonte: Twitter

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close