News

Sony – Rumor sul Remote Play su Nintendo Switch

La scelta sarà dei giocatori

Sony e Nintendo Switch sono a tutti gli effetti un’accoppiata improbabile, eppure Sony ha stupito i giocatori di tutto il mondo con un sondaggio che chiedeva loro, tra le varie domande, se fossero interessati alla possibilità di usare il Remote Play su Nintendo Switch.

Il sondaggio, condiviso tramite un post su Reddit, sembra essere stato ricevuto tramite un’e-mail ufficiale di Sony. I criteri con cui questa mail dovrebbe essere stata inviata non sono ancora chiari.

Se siete interessati alle novità su Sony e Playstation, vi lasciamo al nostro articolo su tutte le novità rilasciate su Playstation 5 e alla nostra news su tutti gli sconti presenti nel PlayStore fino al 6 Febbraio.

Un ritorno alle console portatili?

Il Remote Play di PlayStation 4 è una funzione che nonostante le sue immense potenzialità è passata alquanto inosservata. Questa permette di poter giocare ai propri giochi PS4 su qualsiasi device compatibile, come PC o cellulari.

Sony potrebbe voler riprendere questa funzione e migliorarla, magari facendola diventare qualcosa su cui la futura PlayStation 5 si baserà, vista la competizione che sembra nascere tra Google Stadia e il Project xCloud di Xbox.

Il sondaggio, come mostrato da alcuni screenshot dell’utente Reddit, spazierebbe in una moltitudine di domande, dalla possibilità di giocare vecchi titoli PS1 e PS2 a generiche domande su possibili migliorie per il servizio streaming.

Tra queste, quelle riguardanti un possibile futuro per il servizio di streaming portatile di Sony riguardavano la possibilità di usare la Nintendo Switch come schermo e facevano un accenno a un possibile successore al progetto di PS Vita, sperimentando con nuovi controller.

Sony chiede ai giocatori se questi possano essere interessati a un “controller con schermo” e un “controller slim/portatile“, qualcosa che, seppur i dettagli siano minimi, ricorda molto l’idea dei Joy-Con di Switch.

Nel sondaggio si fa anche riferimento a un possibile “Remote Offline Play“, sfortunatamente il post non ci rivela quasi nessun dettaglio a riguardo.

Tags

Leonardo Saitta

Videogiocatore da quando i miei anni si contavano su una mano e mezzo, appasionato di story driven games, sono un novizio nel scrivere articoli, siate buoni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close