News

Le bizzarre avventure di JoJo – In arrivo la prima stagione su Netflix

Presto disponibile la prima parte dell'opera di Hirohiko Araki

L’account Twitter francese di Netflix ha annunciato che l’1 Marzo arriverà sulla piattaforma streaming la prima stagione dell’anime Le bizzarre avventure di JoJo.

Per maggiori informazioni sul catalogo video di Netflix, vi rimandiamo alla nostra recensione di The Witcher ed al nostro articolo dedicato all’imminente aggiunta delle opere dello Studio Ghibli.

Già disponibile da Marzo?

La prima stagione dell’adattamento animato comprende le prime due serie dell’opera, ovvero Phantom Blood e Battle Tendency.

L’opera è già segnata nel catalogo Netflix, ma fino ad ora non erano mai stati rilasciati dettagli sull’uscita. Netflix Italia per ora non ha dato conferme, ma è possibile che l’1 Marzo sia la data d’uscita in Europa in generale.

Per il momento, l’anime di Le bizzarre avventure di JoJo è disponibile online con sottotitoli in italiano sulle piattaforme streaming VVVVID e Crunchyroll (su VVVVID manca però la seconda stagione).

AGGIORNAMENTO: è giunta la conferma ufficiale anche dall’account Twitter di Netflix Italia.

Vi lasciamo ad una sua breve sinossi della prima stagione, direttamente da Crunchyroll:

Parte 1 – Phantom Blood

Nell’antico Messico, prosperava il popolo Azteco. Avevano una strana e antica “Maschera di pietra”. Una maschera miracolosa che donava vita eterna e il potere di regnare su tutto e tutti. Ma questa maschera sparì improvvisamente.

E dopo molto tempo, nel tardo 19esimo secolo, quando gli usi e costumi erano ormai cambiati, Jonathan Joestar incontra Dio Brando. Crescono insieme, ma la “Maschera di Pietra” ha in serbo per loro un triste destino.

Parte 2 – Battle Tendency

Sono passati 49 anni dalla morte di Jonathan. Il tempo è passato e molte generazioni si sono alternate. Speedwagon diventa un magnate del petrolio e crea una Fondazione.

Straizo è l’attuale Maestro della Tecnica Concentrica, succeduto a Tonpetty. A quel tempo, una mummia misteriosa fu ritrovata tra alcune rovine in Messico dagli archeologi della Fondazione Speedwagon. Oltre la mummia, c’erano anche raffigurazione della “Maschera di Pietra”!

Il legame tra gli Joestar e la Maschera di Pietra non si era ancora dissoluto!

Tags

Simone Chincarini

Anche se non può dire di esser stato videogiocatore da quando era bambino, può comunque vantarsi di avere una buona conoscenza del settore e di varie saghe storiche e/o molto famose, come i Souls e gli Halo. Quando non gioca, ascolta metal, guarda serie tv e prova a laurearsi.

Lascia un commento

Close