News

Halo: Combat Evolved Anniversary – Disponibile la versione PC

Lo storico sparatutto approda su PC a quasi 20 anni dalla sua uscita originale

Dopo aver rilasciato un teaser e diverse informazioni negli scorsi giorni, 343 Industries ha da poco rilasciato su Steam il porting per PC di Halo: Combat Evolved Anniversary, il quale è incluso anche nella Master Chief Collection.

Il titolo è acquistabile singolarmente a 9,99€ oppure all’interno della Halo: The Master Chief Collection al costo di 39,99€, col vantaggio di includere nel prezzo anche Halo: Reach e i futuri porting di Halo 2 Anniversary, Halo 3, Halo 3: ODST e Halo 4.

Halo: Combat Evolved, primo storico capitolo della saga inizialmente rilasciato sulla prima Xbox nel lontano 2001, ha ricevuto per il suo 10° anniversario un remake, incluso successivamente nella Master Chief Collection.

La nuova versione con grafica rinnovata è al momento giocabile su Xbox One, PC e Xbox 360.

Master Chief fa il suo glorioso ritorno su PC

L’arrivo di questo nuovo remake segna anche l’approdo al di fuori di Xbox per la prima volta dopo più di 10 anni del protagonista indiscusso della saga e capo degli Spartan II, Master Chief.

Immagine da una delle prime missioni di Halo: Combat Evolved Anniversary

L’ultima volta, infatti, che un gioco con lui protagonista è arrivato su PC è stato il 30 Marzo 2007 con l’uscita su Windows Vista di Halo 2.

Assieme alla campagna di 10 missioni ambientata sul misterioso Alpha Halo, questo nuovo porting porta con sé diverse nuove opzioni che sfruttano appieno il potenziale del PC, come la possibilità di giocare a 60 FPS, l’ottimizzazione per risoluzioni come il 4K ed altre opzioni come la personalizzazione del FOV.

Essendo la versione commemorativa per il 10° anniversario, è inclusa la possibilità di cambiare quando si vuole tra il comparto tecnico e sonoro originali e quelli modernizzati del remake.

Dal punto di vista del multiplayer, inoltre, porta con sé l’aggiunta di 19 mappe del capitolo originale inglobate nel nuovo sistema di progressione inizialmente testato con Halo: Reach, lasciando invariata però la customizzazione e le modalità di gioco originali.

Con l’arrivo di questo titolo non sono ancora state incluse nella Master Chief Collection modalità come la Forgia di Reach e il supporto alle mod, la cui uscita, a questo punto, slitta ancora a data da destinarsi.

Fonte: Halo Waypoint

Tags

Simone Chincarini

Anche se non può dire di esser stato videogiocatore da quando era bambino, può comunque vantarsi di avere una buona conoscenza del settore e di varie saghe storiche e/o molto famose, come i Souls e gli Halo. Quando non gioca, ascolta metal, guarda serie tv e prova a laurearsi.

Lascia un commento

Close