News

Trials of Mana – Informazioni su Fiegmund e 20 minuti di gameplay

Mostrato il Labyrinth of Ice e altro ancora

PlayStation Underground ha pubblicato un nuovo gameplay trailer lungo 20 minuti di Trials of Mana dedicato, più nello specifico, al dungeon Labyrinth of Ice ed al suo boss Fiegmund.

Inoltre, in questo gameplay vengono presentati diversi interessanti elementi quali la mappa del mondo e l’esplorazione di essa.

Se siete interessati ad altre novità in merito al titolo, vi rimandiamo ai nostri articoli sui nuovi dettagli da Square Enix, nuovo gameplay e screenshot e i trailer di: Duran, Charlotte, Hawkeye e Angela.

La costruzione di Fiegmund in 3D

Come spiegato in un post dedicato sul PlayStation Blog, ricostruire Fiegmund è stata una sfida per il team di sviluppo, nonostante il suo sprite fosse più che buono per il periodo in cui il titolo è uscito.

Sprite di Fiegmund dal gioco originale

Le maggiori difficoltà riscontrate sono state in merito al riproporre correttamente le caratteristiche della creatura nella sua nuova iterazione come modello 3D, richiedendo anche la creazione di diversi concept art per facilitare il lavoro.

Concept art di Fiegmund

Il risultato finale è riuscito a convincere appieno il team di sviluppo, mantenendo intatti i diversi elementi che caratterizzavano il boss come le zanne affilate, le pinne gialle e le sorta di spine che ricoprono tutto il suo corpo.

Cos’è Trials of Mana

Trials of Mana è un remake in full HD del terzo capitolo della serie Mana, pubblicato originariamente in Giappone con il titolo di Seiken Densetsu 3.

Il titolo darà la possibilità di scegliere uno dei sei personaggi principali, ognuno con la propria storia e la propria avventura da vivere insieme a compagni che incontreranno durante il loro cammino.

La storia gira attorno alle azioni della cosiddetta Goddess of Mana ed a come si sono sviluppati gli eventi ad anni da esse.

Durante il periodo in cui l’oscurità ancora avvolgeva completamente il mondo, infatti, la Goddess of Mana estrasse la Sword of Mana e sterminò gli otto Benevodon, dei mostri portatori di morte e distruzione, intrappolandoli infine dentro otto Mana Stone e salvando il regno dal baratro.

Indebolita dalla ricostruzione del mondo, la Goddess si è successivamente trasformata in un albero e cadde in un sonno profondo per molti anni.

Tuttavia, le forze del male hanno da subito cominciato ad agire per liberare i Benevodon e prendere il controllo del mondo. E’ così iniziata una terribile guerra atta a destabilizzare i regni e a compiere il loro piano malefico.

Vi ricordiamo inoltre che Trials of Mana uscirà su Playstation 4, Nintendo Switch e Pc il 24 aprile 2020 in tutto il mondo.

Fonte: Gematsu

Tags

Andrea De Francesco

Fin da piccolo un grande appassionato del Giappone e della sua cultura in particolar modo di manga, anime e videogiochi. I generi che preferisce sono: visual novel, jrpg e survival horror.

Lascia un commento

Close