Guide & Soluzioni

Animal Crossing: New Horizons – Come sbloccare il museo

Esponiamo tutti i nostri ritrovamenti più rari!

Una struttura ricorrente in tutti quanti i titoli di Animal Crossing è il museo, dove è possibile raccogliere e mettere in mostra ogni tipo di fossile, insetto e pesce che troviamo.

In Animal Crossing New Horizons tuttavia non è presente sull’isola fin dall’inizio, ma deve essere costruito dopo aver completato determinati passaggi.

I passaggi necessari per sbloccare il museo

Un'ala del museo sull'isola sperduta

Prima di tutto è necessario donare a Tom Nook cinque pesci o insetti. Non è importante quanti di ciascun tipo, e possono essere donati nell’arco di vari giorni.

A questo punto sull’isola apparirà Blatero, lo storico gestore del museo, che ci darà la possibilità di scegliere dove sistemare la sua tenda personale. Dopo un giorno di lavori di costruzione la sua prima abitazione sarà pronta, ma non potrà ancora accogliere nessuno dei nostri tesori.

Blatero accetterà comunque alcuni nostri doni, e consegnandogli 15 oggetti tra pesci, insetti e fossili di qualunque tipo, ci proporrà di costruire un museo vero e proprio. Questo prenderà il posto della sua tenda, quindi prestate attenzione al punto in cui la posizionate inizialmente.

Una volta finiti i lavori, il museo funzionerà esattamente come nei titoli precedenti, accogliendo donazioni di ogni tipo di animale, fossile e dipinto ed esponendoli nelle varie stanze dedicate.

I fossili e gli altri oggetti che non vorrete donare al museo, inoltre, possono essere venduti in cambio di un gran numero di Stelline.

Anche dopo che avrete già completato le varie sale, quindi, è conveniente continuare a cacciare i vari tesori per racimolare un po’ di soldi in più.

Vi ricordiamo inoltre che giocano in multiplayer altri giocatori avranno la possibilità di visitare il vostro museo e giudicare la vostra collezione, oppure aiutarvi a setacciare l’isola in cerca degli oggetti che vi mancano da donare.

Animal Crossing: New Horizons è ora disponibile per Nintendo Switch.

Tags

Alberto Marcuzzi

Amante dei videogiochi di ogni genere fin dalla tenera età, è inevitabilmente attratto dai titoli provenienti dalla terra del Sol Levante. Quando inizia un nuovo gioco, non è soddisfatto finché non ne ha sviscerato tutte le meccaniche.

Lascia un commento

Close