News

Gamescom 2020 – Evento a rischio a causa del Coronavirus

A Maggio arriverà la decisione

Dopo la cancellazione dell’E3 2020 a causa della pandemia globale COVID-19, questa volta tocca pure alla Gamescom 2020, che si dovrebbe tenere dal 25 al 29 Agosto a Colonia, in Germania. Gli organizzatori hanno annunciato che a metà Maggio si decideranno le sorti dell’evento.

Da pochissimo inoltre è stato annunciato che, sempre per colpa del Coronavirus, le copie di Final Fantasy VII Remake potrebbero arrivare in anticipo.

Sempre più verso il digitale

Gli organizzatori della Gamescom 2020 hanno annunciato che quest’anno il formato digitale dell’evento verrà ampliato così da poter coprire lo stesso le date della fiera.

La scorsa edizione ha introdotto per la prima volta la Gamescom: Opening Night Live, una live di circa due ore, nella quale sono stati annunciati oltre 25 giochi. Visto l’enorme successo avuto, pure quest’anno ritorna con molte novità.

Gamescom Opening Night Live

Inoltre, a metà Maggio, verrà effettuata una valutazione su come la Gamescom possa svolgersi a Colonia sulla base degli ultimi sviluppi della pandemia Coronavirus in quel momento insieme alle autorità statali responsabili

Se sarà possibile organizzare l’evento in loco, verranno rilasciate ulteriori informazioni contenenti tutte le modifiche che dovranno essere apportate per poter salvaguardare pienamente la salute di tutti i visitatori.Nel caso in cui la Gamescom 2020 venisse cancellata, le aziende partecipanti e tutti i visitatori verranno rimborsati.

La Gamescom

La Gamescom è una fiera di videogiochi che si tiene ogni anno a Colonia, in Germania. È organizzata dalla Bundesverband Interaktive Unterhaltungssoftware. La convention è usata dai principali sviluppatori di videogiochi come Activision-Blizzard, Sony, Microsoft, Ubisoft, Bethesda e molti altri.

Gamescom

La prima edizione della fiera si è tenuta nel 2009 dopo la chiusura della Games Convention di Lipsia e l’edizione del 2013 ha segnato il record di 340.000 visitatori, 6.000 giornalisti specializzati e 635 espositori provenienti da 88 paesi diversi. Questo record ha segnato la Gamescom come il più grande evento europeo dedicato ai videogiochi.

Vi vogliamo ricordare che recentemente eventi come l’E3 2020, l’SXSW 2020 e il Community Day di Pokémon Go sono stati cancellati a causa del COVID-19 che in questo periodo sta creando non pochi problemi all’Italia e al resto del mondo.

Fonte: Gematsu

Tags

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con la passione dei videogames affievolita una volta conosciuto il mondo della pasticceria.

Lascia un commento

Close