News

The Last of Us Part II – Annunciata una nuova data d’uscita

Ghost of Tsushima invece è stato leggermente posticipato

Dopo essere stato rimandato a data da destinarsi a inizio mese, Sony e Naughty Dog hanno annunciato la nuova data di rilascio di The Last of Us Part II. Il gioco uscirà il 19 giugno.

L’annuncio è arrivato un giorno dopo la diffusione di un leak contenente pesanti spoiler sul titolo.

Rimandato Ghost of Tsushima per The Last of Us Part II

Per far sì che l’uscita di The Last of Us Part II non interferisse con le vendite di Ghost of Tsushima, quest’ultimo è stato leggermente posticipato. Il gioco sarebbe dovuto uscire il 26 Giugno, ma è stato posticipato al 17 Luglio.

Hermen Hulst, capo di Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios ha ringraziato e si è congratulato con i membri di Naughty Dog e Sucker Punch Productions per i risultati raggiunti, soprattutto in questo momento di disgrazia globale legata al Covid-19.

The Last of Us Part II è ambientato cinque anni dopo il primo capitolo della serie. Ellie e Joel si sono stabiliti a Jackson, in Wyoming. Dopo un relativo periodo di pace, nonostante gli attacchi degli infetti e di altri sopravvissuti disperati.

Un violento evento distrugge la pace tanto agognata, ed Ellie parte in un viaggio alla ricerca di vendetta e per portare giustizia. Ma a quale costo?

Ghost of Tsushima arriverà a Luglio

Ghost of Tsushima

Ghost of Tsushima è ambientato nella seconda metà del tredicesimo secolo. l’impero mongolo ha portato distruzione in varie nazioni nella loro campagna per conquistare l’Est. L’Isola di Tsushima è l’unica cosa che si frappone tra il Giappone e l’invasione mongola, guidata dal temibile generale Khotus Khan.

Il samurai Jin Sakai, unico sopravvissuto del suo clan, si oppone all’invasione nel tentativo di proteggere la sua gente e reclamare l’isola. E per farlo deve mettere da parte ciò che ha imparato e forgiare un nuovo patto, quello del Fantasma.

Fonte: Gematsu

Tags

Sofia Marotta

Classe '95, videogiocatrice dal 1998. Negli anni ha cambiato spesso genere preferito, ma da quando ha scoperto Shin Megami Tensei gli RPG sono il suo pane (quasi) quotidiano. Quando non gioca o non parla di videogiochi, scrive racconti o guarda quello che capita su Netflix mentre ricama. I suoi giochi preferiti in assoluto sono The Binding of Isaac: Afterbirth+ e Catherine

Lascia un commento

Close