Guide & Soluzioni

Guida al boss Ghoul – Final Fantasy VII Remake

Tutte le strategie per affrontare serenamente lo scontro

Il Ghoul è il decimo boss che andremo ad affrontare insieme a Cloud e i suoi compagni dell’Avalanche durante l’undicesimo capitolo di Final Fantasy VII: Remake.

Si tratta di una battaglia non troppo impegnativa, ma bisogna tenere a mente le meccaniche principali del boss per evitare di incappare in qualche KO imprevisto.

In questa guida vi spiegheremo le strategie migliori che potrete attuare per sconfiggerlo, specificando i dettagli del nemico, le sue debolezze e le mosse che prediligerà durante tutto lo scontro.

Statistiche del boss

Punti Vita10.276
Debolezze Fuoco
Meno resistente
Nulla
Più resistente
ImmuneMutismo, Slow, Stop, Attacchi Magici
Assorbe
PE600
AP10
Gil600
Oggetti rilasciatiSubversion Materia
Oggetti Rari
Oggetti da rubareTurbo Ether
Note sulla battagliaPassa tra una forme fisica ed una spettrale, immuni rispettivamente agli attacchi magici ed agli attacchi fisici.

Quando possibile, usare attacchi magici dell’elemento fuoco per contrastarlo facilmente.

Attacchi del Ghoul

NomeEffetto
Cambio formaIl Ghoul continuerà a cambiare costantemente dalla sua forma fisica a quella spettrale durante lo scontro.
Piercing ScreamUrlo ad ampio raggio che causerà stordimento a tutti i membri del party vicini, bloccandoli per 10 secondi e rendendoli vulnerabili.
TelecinesiIl Ghoul farà fluttuare mobili, computer e altri oggetti presenti nella stanza, per poi scaraventarli contro il party. Quando inizia a fare ciò, è consigliabile stare molto lontani da lui per non essere colpiti.
BalefireFiamme viola cominceranno a uscire dal pavimento, sviluppandosi poi in un violento pilastro di fuoco
Phantasmic FuryAttacco effettuato con degli artigli che causerà mutismo ad ogni membro del party colpito.
Etheric DrainIl Ghoul assorbirà dei Punti Vita e dei Punti Magia da un membro del party.

Strategia di Battaglia

Equipaggiamento consigliato:

  • Materie di fuoco e lenitive a Cloud, Tifa e Aerith.
  • Materie curative a Aerith.
  • Materie per la resurrezione e per la difesa a Tifa o Aerith.

Prima Fase (100% HP)

Il nostro avversario cambierà forma tra quella spettrale a quella fisica. Per infliggere danno durante la prima, dovremo concentrare i nostri sforzi sull’utilizzare solo della magie, meglio se di elemento fuoco. E’ consigliato usare Aerith per effettuare delle combo di magie grazie al suo attacco con triangolo.

State attenti a non farvi colpire dagli artigli durante questa fase, altrimenti vi verrà inflitto lo stato mutismo e dovrete ricorrere all’Echo Mist.

Seconda Fase (50% HP)

Il Ghoul cambierà totalmente i suoi attacchi. Dovremo cercare di evitare le sue fiammate e rispondere prontamente con la magia Ignis a distanza per effettuare molti danni.

Quando userà l’Etheric Drain, cercate nella stanza il vero Ghoul e attaccatelo a più non posso, in modo tale da metterlo in crisi e finirlo rapidamente.

Tags

Federico Molino

Amante delle opera di nicchia e delle belle OST. Appassionato instancabile di molte cose, ma tra le tante spiccano il cinema e la fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close