News

League of Legends: Wild Rift – Arriva il primo video gameplay

Insieme al gameplay parte l'alpha test su Android

Riot Games ha pubblicato il primo video gameplay dedicato al nuovo MOBA mobile basato su League of Legends, ovvero Wild Rift.

Nel frattempo, la società si prepara per il debutto mondiale del nuovo FPS competitivo, VALORANT, in arrivo il 2 Giugno su PC.

League of Legends arriva su Android e iOS

Il nuovo titolo di Riot Games, annunciato per l’anniversario della compagnia è entrato in fase di alpha testing sui dispositivi Android e per innaugurare l’evento, l’azienda ha rilasciato un video molto dettagliato su Youtube, nel quale viene mostrato il gioco.

Il nuovo video diario di sviluppo di Riot, ci permette di ammirare il gameplay del nuovo gioco e di familiarizzare con il sistema di combattimento PvP che non cambia la formula e rimane fedele al titolo originale.

Gli sviluppatori hanno dovuto ricreare da zero l’intera interfaccia e il sistema di controlli per adattarsi ai comandi touchscreen dei sistemi mobile e sul layout dei pad delle console.

Oltre a ciò, viene annunciato l’inizio di una fase di Alpha Testing (inizialmente solo su Android) che consentirà agli sviluppatori di ricevere feedback e suggerimenti per poter migliorare il prodotto prima del suo rilascio. I test dureranno non più di due settimane.

Sempre tramite video, veniamo a conoscenza del fatto che rispetto al titolo su PC, in League of Legends: Wild Rift potrete ottenere tutti gli eroi gratuitamente tramite la progressione dell’esperienza di gioco. Permangono le skin per i campioni e i lumi che sono relegate al negozio interno del gioco.

Cos’è League of Legends

League of Legends è un MOBA free to play sviluppato da Riot Games e disponibile su PC e Mac OS. Attualmente è il MOBA più famoso e giocato nel mondo intero, seguito da Dota 2.

Il gioco vi porta dentro la Landa degli Evocatori, dove insieme ad altri 4 giocatori dovrete affrontare il team nemico. Per poter vincere vi basta distruggere il Nexus avversario, ma non sarà così facile farlo a causa delle diverse abilità peculiari di ogni personaggio e di tutti gli obbiettivi da prendere o contestare presenti sulla mappa di gioco.

Fonte: Riot Games

Tags

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con la passione dei videogames affievolita una volta conosciuto il mondo della pasticceria.
Close