The Last of Us Parte 2 – Druckmann commenta i leak sul gioco

Il lancio di The Last of Us Parte 2 è ormai alle porte, ma nonostante tutto, ancora oggi si parla dei leak trapelati in rete quasi due mesi fa.

Il Director, Neil Druckmann, è stato intervistato ai microfoni di Eurogamer.net, che hanno colto l’occasione per discutere di quanto è accaduto nel mese di Aprile e su cosa ne pensasse.

Neil-Druckmann-TLOU2

Durante l’intervista ha spiegato come il team di Naughty Dog ha affrontato la cosa, gestendo la collera dei videogiocatori:

“È stato deplorevole, auando lavori per tanto tempo su un qualcosa e a lavoro finito viene trapelato in rete senza il tuo consenso, è una delusione. Ci siamo riuniti per affrontare la cosa, come abbiamo fatto quando fu rubato un intero camion di copie di Uncharted 4: Fine di un Ladro, o durante i leak dedicati al primo The Last of Us.

Nonostante tutto, sappiamo che quello che è stato mostrato, anche a quei tempi, non ha rovinato completamente l’esperienza, perché vivere il videogioco in prima persona è un qualcosa che non si può portare via. 

Secondo noi, essere a conoscenza di alcuni elementi chiave non rovinerà l’esperienza finale, perché il viaggio di Ellie non si basa solo sui colpi di scena, ma c’è ben altro.

Il nostro consiglio è quello di vivere in prima persona le forti emozioni del viaggio di Ellie, nonostante sia impossibile dimenticare quanto vi è stato rivelato.”

Stando a quanto dichiarato da Naughty Dog, l’esperienza di gioco non è stata completamente rovinata a chi ha avuto la sfortuna di imbattersi nei recenti leak.

Nelle prossime settimane potrete leggere la nostra recensione dedicata a The Last of Us Parte 2 e all’emozionante viaggio dedito alla vendetta di Ellie.

immagine di ellie che affronta ed è pronta ad uccidere un nemico in the last of us part II

Vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile a partire dal 19 Giugno in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità su The Last of Us Parte 2 e non, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su Facebook e Twitter, e abbiamo la nostra community Telegram!

FonteEurogamer.net

Amante delle opera di nicchia e delle belle OST. Appassionato instancabile di molte cose, ma tra le tante spiccano il cinema e la fotografia.