News

Dragon Ball Fighter Z – Il Maestro Muten si aggiunge alla battaglia!

Il picchiaduro di Bandai Namco si prepara ad accogliere lo storico personaggio di Akira Toryiama

Il tanto apprezzato picchiaduro di Bandai Namco e Arc System continua a ricevere le attenzioni di pubblico e critica a più di due anni dal lancio, merito anche del supporto post lancio che il team di sviluppo ha fornito al titolo nel corso del tempo.

L’ultima news tanto attesa dai fan del gioco nato dal manga di Akira Toryiama riguarda l’imminente arrivo nel roaster dei personaggi di Master Roshi (conosciuto in Italia come ‘Genio delle tartarughe‘ o ‘Maestro Muten‘) come terzo combattente del DLC FighterZ Pass 3.

Dopo le aggiunte di Kefla e Goku Ultra Istinto, il team strizza l’occhio anche ai fan di vecchia data di Dragon Ball, dato che Roshi rappresenta a pieno l’essenza di quello che è stato il manga ai suoi albori.

Nel breve trailer di presentazione del personaggio è possibile scorgere solo qualche breve frame di quello che sarà il suo moveset all’interno del gioco. Tra queste è chiaramente visibile la rappresentazione della Mafuba, l’onda sigillante con la quale Roshi intrappola il Grande Mago Piccolo, oltre che alla propria auto combo.

Successivamente al trailer rilasciato da Bandai Namco, sono trapelati alcuni screenshoot online in cui è possibile dare un’occhiata ad altre caratteristiche del personaggio all’interno del gioco, come ad esempio l’esecuzione della Kamehameha.

Muten sarà disponibile per tutti a partire da settembre. Per i possessori del FighterZ Pass 3, acquistabile al prezzo di 19,99 euro, Muten sarà automaticamente aggiunto al roster dei personaggi come già accaduto per Kefla e Goku Ultra Istinto, mentre tutti gli altri potranno acquistarlo al prezzo di 4,99 euro singolarmente.

Ricordiamo che Dragon Ball FighterZ è disponibile su PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One e PC.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità su Dragon Ball FighterZ vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su Facebook e Twitter, e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: PSLifeStyle

Tags
Close