News

NVIDIA – Rilasciati i driver che fixano i crash sulle RTX 3080

Finalmente niente più crash!

Recentemente Nvidia aveva ricevuto numerose segnalazioni da parte dei neo acquirenti di RTX 3080 dichiarando di avere dei continui crash con gli ormai non ultimi driver rilasciati i 456.38.

Nvidia corre ai ripari rilasciando i 456.55 che vanno a limitare leggermente la velocità di clock massima della GPU.

Nuovi driver e frequenze più basse

Questa limitazione imposta da parte di Nvidia è dovuta a causa di una cattiva stabilità della scheda alla frequenza di 2Ghz. I nuovi driver la portano a 1.98 / 1.99Ghz, vista la differenza veramente minima non si andranno a perdere prestazioni.

Driver 456.55

Durante le varie indagini per scoprire la causa di tale problema Igor’s Lab ha notato che i vari crash sono causati dai condensatori utilizzati nelle nuove Nvidia GeForce RTX 3080 Founders Edition.

Nello specifico le GPU non custom montano 4 condensatori POSCAP, molto grandi ed economici e 2 di MLCC più piccolo, costosi e di qualità superiore rispetto al resto. Questo mix di condensatori è la possibile causa dei vari crash.

Invece se acquisterete una GPU custom Asus, EVGA, Zotac etc.. non dovreste avere problemi in quanto la maggior parte monta tutti condensatori MLCC.

Fonte: PCWorld

Tags

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con la passione dei videogames affievolita una volta conosciuto il mondo della pasticceria.
Close