Guide & Soluzioni

Genshin Impact – Consigli per iniziare al meglio il gioco

Guida su cosa fare e non fare nelle fasi iniziali di Genshin Impact

Genshin Impact è finalmente uscito ed ha ottenuto in poco tempo una discreta fama, portando a se un sacco di giocatori impazienti di provarlo. Proprio per loro, noi di Gameindustry.it abbiamo deciso di realizzare questa guida per novizi, dove vi andiamo a illustrare 10 consigli per iniziare al meglio la vostra avventura.

Per altre informazioni su Genshin Impact vi invitiamo a leggere anche le seguenti guide:

Esplorate il vasto mondo di gioco

Barbara davanti ad un albero

Sembrerà piuttosto banale ma viaggiare per le varie zone iniziali vi aiuterà tantissimo, prima di tutto avrete la possibilità di raccogliere risorse e trovare bauli nascosti che insieme a vari oggetti conterranno pure la valuta che vi servirà per pullare gli eroi che non vi verranno donati giocando la storia, infine potrete attivare i vari teletrasporti sparsi per il mondo così da poter tornare in un punto specifico in qualsiasi momento.

Usate i segnalini per segnare luoghi d’interesse

mappa con il menu dei segnalini

Sulla mappa di gioco verranno segnati solo i luoghi delle missioni, i teletrasporti, i dungeon e infine e boss speciali, ma non vi verranno memorizzati gli accampamenti, i luoghi delle sfide o zone utili per recuperare risorse.

Di conseguenza se girando per il mondo trovate una sfida o un accampamento dei nemici, ricordatevi sempre di segnarlo sulla mappa, in modo da sapere sempre dove si trova e in caso la sfida risultasse troppo difficile al momento della scoperta, possiate tornarci in seguito.

Non incantate gli artefatti iniziali, ma cercatene sempre di migliori

Menu degli artifact

Gli artefatti sono gli accessori che doneranno vari bonus al personaggio che li equipaggia, come un aumento del attacco critico, della vita, della difesa e di altro. All’inizio gli accessori che dovreste equipaggiarvi sono il Flower of Life (+430 HP) e la Plume of Death (+133 di Attack).

Agli inizi non prestate interesse ai bonus extra dell’artefatto, ma alla statistica principale. Infine non potenziate gli artefatti iniziali, ma cercatene sempre di nuovi, perché potenziarli risulterebbe solo uno spreco di risorse.

Stamina come non consumarla ed evitare di morire a causa della gravita

La protagonista che scala una roccia

La Stamina, ovvero il miglior amico della morte da gravità e il peggior nemico di qualunque giocatore voglia cimentarsi nelle scalate in Genshin. Il funzionamento della stamina ricorderà molto Zelda Botw, di conseguenza chiunque abbia giocato quel titolo sa già che saltare mentre si scala risulterà solo in un enorme spreco di stamina con la conseguente caduta dal dirupo.

Fortunatamente, in Genshin, anche se la vostra energia sta per finire, o non avete abbastanza energia per planare con le ali, potrete comunque salvarvi effettuando un attacco in caduta che annullerà i danni da impatto salvandovi di conseguenza la vita, oppure consumando un cibo che vi rigenera la stamina.

Controllate i talenti degli eroi

I talenti di Amber

Ogni eroe di Genshin avrà dei propri talenti passivi, Come un Bonus quando si cucina, se craftano delle pozioni, oppure utile all’esplorazione libera. Per esempio Amber grazie al suo talento, Gliding Champion, consumerà il 20% in meno di stamina quando si plana.

In pratica, ricordatevi sempre, quando ottenete un nuovo eroe, di vedere le sue passive cosi da sfruttarle a vostro vantaggio.

Imparate a sfruttare a vostro vantaggio i teletrasporti e potenziate le Statue of The Seven

statua dei sette

Le Statue of The Seven, saranno i luoghi che vi renderanno visibili le zone oscurate sulla mappa, ma la loro utilità non si limiterà a questo. Se durante un combattimento vi troverete in difficoltà per scappare vi basterà teletrasportarvi vicino a una delle statue. Fatto ciò interagendo con essa recupererete la vita persa.

Le statue potranno poi essere potenziate consumando i globi speciali sparsi nella mappa, una volta aumentato il livello della statua verrete premiati con un aumento della stamina e varie risorse di gioco.

Non livellate tutti i personaggi

Un esempio di Party

Nelle fasi iniziali, non vi conviene livellare tutti tramite i tomi del exp, piuttosto scegliete 3/4 personaggi e concentratevi su di loro, cosi da risparmiare risorse che vi saranno utili per livellare i personaggi che ottenete tramite i pull e successivamente aggiungerete alla vostra squadra.

Sfruttate la Coop

Il menu della Coop

Una volta che avrete raggiunto il livello 16 del rango avventuriero, sbloccherete la possibilità di invitare altri 3 giocatori nella vostra partita o unirvi alla sessione di un altro player. sfruttate ciò a vostro vantaggio e vedrete che le sfide che fino a quel momento vi risultavano impossibili, saranno più facili da gestire.

Interagite con i negozianti

Menu di un mercante

In Genshin, i negozianti che troverete in giro per la mappa vi potranno vendere oggetti sempre differenti per tale motivo ogni volta che ne incontrate uno interagite sempre con lui cosi da ottenere nuove ricette o oggetti utili per l’ascensione di un pg. Ricordate ogni mercante possiede merci differenti.

Non sprecate le prismogem

Menu dei Pull

L’ultimo consiglio che vi diamo riguarda le prismogem, la valuta che vi servirà per pullare eroi e le armi, non usatele mai per ottenere le lune blu ma, mettetele piuttosto da parte fino a raggiungere i 1600 richiesti per i pull con le sfere arcobaleno, se proprio volete usarle convertitele nelle sfere arcobaleno e mai in quelle blu, perché buttereste letteralmente via una delle risorse più utili del gioco.

Tags

Mario Cofano

Appassionato di cultura Videoludica e animazione, in particolare predilige i giochi di stampo orientale. Apprezza molto quando un titolo dà la giusta importanza sia a gameplay, trama e grafica senza però eccedere troppo in nessuno di essi.
Close