Guide & Soluzioni

Demon’s Souls – Come forgiare le Anime dei Boss

I titoli di From Software hanno una meccanica in comunque, ovvero quella legata alla creazioni di armi basate sulle anime dei boss sconfitti durante il proprio percorso. Ovviamente Demon’s Souls, capostipite del genere è stato il primo a introdurre la cosa e quest’oggi vedremo tutte le armi forgiabili.

Forgiamo le varie armi

Intanto se siete dei giocatori di vecchia data e che quindi avete giocato gli ultimi due Souls, scordatevi in partenza la comodità offerta da quei titoli, in cui era possibile ottenere l’arma scambiando semplicemente l’Anima del Boss.

Per poter forgiare le armite tramite l’utilizzo delle Anime dei Boss non vi basterà il fabbro presente nel Nexus. Con lui potrete portare l’arma al +10, ma dopo sarete obbligati a raggiungere Ed, il “vero” fabbro, situato nell’Arcipietra 2-1.

Poco prima del Tunnel di Stonefang prendete la Shortcut e scendete a pian terreno, una volta fatto giungerete alla Forgia.

BlueBlood Sword

Una volta raggiunto, dovrete sbloccare la forgiatura avanzata e per farlo dovrete procurarvi un’Anima Incandescente.

L’Anima Incandescente è droppata dal Flamelurker, ovvero il boss dell’Arcipietra 2-2 presente nei Tunnel di Stonefang.

Una volta ottenuta NON UTILIZZATELA IN ALCUN MODO, in quanto questa dovrà esser data ad Ed per poter sbloccare i relativi percorsi di potenziamento.

Una volta sbloccata la forgiatura avanzata, vi basterà un’arma base e un’anima di un boss per poter effettuare l’evoluzione, ovviamente il tutto avrà un costo in Anime.

Vediamo tutte le armi forgiabili con le Anime dei Boss

Eccoci finalmente alla lista completa di tutte le armi che è possibile forgiare con le Anime dei Boss di Demon’s Souls:

Precisiamo che alcuni nomi sono ancora in inglese e che questi verranno aggiornati in seguito

  • Spada Sangueblu: Per forgiarla serve un’Anima di Demone Purosangue e una Spada Spezzata+0. L’anima è un drop di Astraea, il demone si trova in fondo alla Valle del Decadimento. È una spada lunga che scala sulla Fortuna, fa salire sia il danno fisico che quello magico.
  • Ascia Assopita: Serve un’Anima Demone Grigia e una qualsiasi Ascia+6 o Alabarda+6. L’anima è un drop dell’Avanguardia Demoniaca che potete trovare alla prima Arcipietra del Santuario delle Tempeste. Si tratta di un’arma puramente Forza, molto potente perché può essere usata a due mani con solo 20 punti Forza.
  • Catalizzatore della Follia: Serve un’Anima Demone Gialla e un Catalizzatore+0 Nero o d’Argento. L’anima è un drop del Vecchio Monaco, boss finale della Torre di Latria. Ha uno scaling magico devastante, ma dimezza i PV del personaggio.
  • Spadone della Ricerca: Serve un’Anima Demone Eroe e una qualsiasi Spada Curva+8. L’anima è il drop dell’Eroe Antico, boss dell’arcipietra 4-2 al Santuario delle Tempeste. Sembra un’arma molto debole, infatti lo è. Ma raddoppia effettivamente le probabilità di drop, pertanto è un oggetto indispensabile per chi adora farmare.
  • Arco di Magma: Serve un’Anima Demone Dura e un qualsiasi Arco+7. L’anima è il drop del Ragno Corazzato, il primo boss dei Tunnel di Stonefang. Oltre alle statistiche alte, ha un bonus segreto che non è segnalato da nessuna parte: ogni freccia aggiunge 100 di danno Fuoco, bonus che scala ulteriormente sulla stat Magia. Se la usate in PVP siete delle brutte persone.
  • Mannaia Grande: Eccoci all’arma più forte di tutto Demon’s Souls. Serve un’Anima Demone Arbitro e una Mazza/Mazza Grande+0, oppure un qualsiasi Martello+6 (ad esempio il piccone). L’anima è il drop del Demone Arbitro, primo boss del Santuario delle Tempeste. Quest’arma scala S su Forza e Destrezza e in più rigenera gli HP ad ogni colpo. Come se non bastasse, scala anche sulla Fede e può essere infusa con il Fuoco, quindi è l’arma più forte in assoluto.
  • Morion Blade: Serve un’anima Demone delle Tempeste e una qualsiasi Spada+8 o Spadone+8. L’anima è il drop del Re delle Tempeste, l’ultimo boss del Santuario delle Tempeste. L’effetto dell’arma è quello di aumentare i danni inflitti del 60% se i vostri PV sono inferiori al 30% del totale. Insomma, è un’arma decente, ma considerando gli scaling bassi non è nulla di che.
  • Ago dell’Eterna Agonia: Serve un’Anima Demone Meticcio e un qualsiasi Pugnale+7 o Stocco+7. L’anima è il drop di Mangiauomini, il boss che protegge Alta Latria nella Torre di Latria. Quest’arma permette di ottenere 20 anime per ogni colpo inflitto a un nemico. Però a causa dei danni bassi non ha un utilizzo concreto se non per farmare anime.
  • Regalia del Nord: L’arma più difficile da ottenere nel gioco. Per costruirla serve una Soulbrandt, una Demonbrandt e l’Anima Demone Falso Re, che viene droppata da Re Allant in persona alla fine del Palazzo di Boletaria. L’arma è a dir poco devastante perché scala sulla Tendenza: se avete Tendenza Bianca Pura o Nera Pura il danno base sale fino all’astronomica cifra di 540.
  • Lancia Raschiatrice: Per questa arma avete bisogno dell’anima di Phalanx, il primo boss del gioco al Palazzo di Boletaria, e di una qualsiasi Lancia+7. L’effetto nascosto di questa Lancia distrugge letteralmente le armi degli avversari. Infligge 10 danni alla Durabilità degli oggetti degli altri giocatori per ogni colpo andato a segno. Infatti in PVP è molto forte, fateci un pensierino se vi piace massacrare altri giocatori.
Tags

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con le passioni dei videogames e della pasticceria grazie anche ai genitori che gliele hanno tramandate. Due mondi completamente opposti ma che in un modo o nell'altro riesce a farli incastrare. Adora gli RPG ma non disdegna gli altri generi, soprattutto quelli mai esplorati.
Close