Guide & Soluzioni

Demon’s Souls – Guida al boss Ragno Corazzato

Il secondo mondo di Demon’s Souls è tra quelli meno letali, caratterizzato da boss dalla media difficoltà. Il Ragno Corazzato non fa differenza, si tratta del boss più semplice e dalle meccaniche basilari.

Il demone

Si tratta di un ragno gigante il cui corpo è completamente ricoperto dello stesso materiale delle miniere di Stonefang. Il boss è caratterizzato da delle zampe metalliche.

Strategia

La battaglia avrà fin da subito un inizio brusco, dato che appena saremo entrati nella nebbia, ci sputerà delle palle di fuoco per metterci in difficoltà.

Il nostro consiglio è quello di partire sulla difensiva, cercando di avvicinarci nel breve tempo possibile all’imponente nemico. Non appena vedremo che sta per indietreggiare, ci dovremo tenere pronti per schivare la ragnatela, che se colpisce il nostro personaggio, ci rallenta ogni movimento rendendoci scoperti su ogni fronte.

Uno dei suoi attacchi più letali è quando si abbassa e riempie di liquido nero l’intera arena, a quel punto dovremo cercare un punto non macchiato, perché entro pochi secondi, quella zona sarà ricoperta di fuoco.

Il miglior modo per ucciderlo è quello di sfruttare il Falcione, veloce e che infligge un quantitativo di danno elevato al boss.

Tags

Federico Molino

Amante delle opera di nicchia e delle belle OST. Appassionato instancabile di molte cose, ma tra le tante spiccano il cinema e la fotografia.
Close