The Legend of Heroes: Kuro no Kiseki – Annunciato un nuovo Trails

L’ultimo capitolo della serie Trails

Falcom ha annunciato The Legend of Heroes: Kuro no Kiseki (Trails of Black), l’ultimo capitolo della serie Trails (Kiseki). Verrà lanciato nel 2021 in Giappone. Le piattaforme non sono state annunciate.

Se siete curiosi riguardo titoli della serie o alle sue origini, allora vi rimandiamo alle nostre recensioni di The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III e The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel IV.

Weekly Famitsu ha un’intervista di cinque pagine con il presidente di Falcom Toshihiro Kondo, che condivide le seguenti curiosità:

  • Il gioco è ambientato nella Repubblica del Calvard (la parte orientale del continente) nell’anno S.1208.
  • Il titolo deriva dalla parola giapponese per “Daybreak” (Reimei). Ciò si riflette nei colori associati al protagonista.
  • La storia è incentrata su personaggi che possono essere descritti come un po ‘nella zona grigia della società (un detective, un negoziatore, un cacciatore di taglie, ecc.)
  • Kondo ha detto che sarebbe stato carino se The Legend of Heroes: Hajimari no Kiseki si fosse intitolato Shiro no Kiseki (Trails of White).
  • Il motore di gioco è nuovo di zecca.
  • La modellazione dei personaggi si è evoluta. C’è una sensazione significativamente diversa quando il personaggio è in movimento.
  • Calvard è una sfera culturale nella vena dell’Europa orientale con un afflusso di persone dal Medio Oriente. Sembra un misto di Europa e Asia.
  • È un po ‘piccolo rispetto a Erebonia. La scala della mappa è equivalente a quella della serie Cold Steel. È ancora in fase di sviluppo, ma Kondo crede che sarà molto vicino in termini di dimensioni.
  • Si potrebbe dire che l’episodio aggiuntivo “Hajimari no Saki e” in Hajimari no Kiseki funge da prologo a Kuro no Kiseki.
  • Il 90 percento dei personaggi di Kuro no Kiseki sono nuovi. potresti guardare la schermata di gioco e non renderti conto che è un gioco Trails. Il restante 10 percento del cast sarà composto da personaggi molto attesi dai fan.
  • Finora sono stati rivelati tre personaggi: un personaggio dall’aspetto simile a Kirito, un personaggio dai capelli rossi che usa armi a doppia impugnatura con un’apparenza mediorientale e un personaggio che assomiglia ad Alisa ma non di atteggiamento e con il petto di Ryza. Kondo non ha rivelato chi è il protagonista anche se è intuibile.
  • I fan sarebbero delusi se la Società non fosse raffigurata. Anche Kondo non ha commentato gli Oaths. Ma ognuno sarà rappresentato correttamente.
  • Il gioco avrà una conclusione adeguata.
  • Se il gioco non vende bene, non ci sarà un sequel e la serie Trails non fa eccezione.
  • La quantità di contenuti nel gioco è circa uguale a quella di un singolo titolo di Trails of Cold Steel.
  • I giochi di Trails of Cold Steel avevano un gran numero di alleati, ma Kuro no Kiseki non ne avrà così tanti a causa della linea di lavoro del protagonista.
  • Invece, ci saranno più nemici.
  • Non ci saranno 50 personaggi giocabili.
  • C’è uno screenshot di una scena di battaglia.
  • Sebbene siano stati aggiunti elementi di azione, Falcom non sta considerando nulla che richieda alcun tipo di abilità di input.
  • I comandi vengono inseriti in tempo reale invece che in pausa.
  • Avrai anche la possibilità di passare alle battaglie in stile comando.
  • Arts and Crafts rimangono come prima, ma l’ARCUS viene sostituito da Xipha.
  • Non ci sono combat links o brave order. Ma c’è un nuovo sistema in atto che si dice sia piuttosto sorprendente.
  • C’è un “Topic System” che ha a che fare con le conversazioni con gli NPC.
  • “Fiamma di allineamento” è un sistema in cui, a seconda del tuo stile di gioco, l’allineamento del tuo personaggio come “lawful”, “Gray” e “Chaotic” cambierà, influenzando il tuo stato e la storia. Ma non ci saranno situazioni in cui un evento non si verifica a causa del tuo specifico allineamento.
  • C’è un’alternativa agli eventi di bond.
  • Per quanto riguarda le piattaforme, Kondo afferma che vorrebbe rilasciarlo su PlayStation 4 e su altre piattaforme dove c’è domanda. Ha detto: “Dato che ci sono le solite sfide tecniche, prenderemo in considerazione l’idea di iniziare dove c’è più richiesta”.
  • Nihon Falcom nel suo insieme si sta preparando per supportare PlayStation 5.

Rimani aggiornato!

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dei nuovi titoli in imminente uscita e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su Twitter, e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Andrea De Francesco

Fin da piccolo appassionato del Giappone e della sua cultura, in particolare dei videogames, anime e manga. I generi preferiti sono survival horror, visual novel e jrpg.